google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

giovedì 15 dicembre 2011

dal 15 al 22 dicembre nelle più belle ed antiche chiese e basiliche della Città di Roma e presepi etnici

Al via il Christmas Festival in Rome

Data: 15/12/2011
Fonte: giroma
 
Christmas Festival in Rome. Si chiama così la nuova manifestazione che, ideata dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione, prevede una nuova serie di prestigiosi concerti ed eventi musicali dedicati al Natale dal 15 al 22 dicembre nelle più belle ed antiche chiese e basiliche della Città di Roma.
Maestri d'orchestra e artisti di fama internazionale offriranno al pubblico romano programmi di raro ascolto e difficile esecuzione del grande repertorio di Bach, di Vivaldi, di Haendel e Giovanni Pierluigi da Palestrina, Charpentier. In programma sarà un omaggio ai grandi musicisti protagonisti del Risorgimento, Bellini, Donizetti, Rossini e Verdi, essendo la manifestazione dedicata al 150° Anniversario dell'Unità d'Italia. Per l'occasione, grazie alla collaborazione con la RAI e le reti televisive del mondo, i principali concerti saranno ripresi e trasmessi in televisione.
Sette straordinari concerti con alcuni degli artisti più celebri nel mondo impegnati nei capolavori della storia della musica composti proprio per il Natale. Scenario del concerto inaugurale sarà la Basilica dei S.S. XII Apostoli che giovedì 15 dicembre alle 20.30 ospiterà le composizioni sacre di Vivaldi eseguite per l'occasione dall'Orchestra Collegium Musicum insieme al controtenore Mario Bassani.
Il cartellone prosegue il giorno dopo, venerdì 16 dicembre, sempre alle 20.30, nella Chiesa di San Paolo dentro le Mura con un classico del repertorio natalizio, "In Excelsis Deo" (con musiche di Bach, Pachelbel e Liszt), attraverso l'organo dell'artista Stefano Vasselli.
La Basilica di S.S. Giovanni e Paolo ospiterà sabato 17 dicembre alle 20.30, il Concerto per la Pace: la soprano coreana di fama internazionale Min Ji Kim, insieme alla Roma Baroque Ensemble diretta da Daniele Moroni, eseguiranno musiche di Charpentier, Bach, Mozart, Adam e Grieg.
Lunedì 19 dicembre alle 20.30, il Festival entra nel vivo con il Concerto straordinario per il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia nella Basilica di San Lorenzo in Lucina: la Schola Cantorum e l'Orchestra Mandolinistica dell'Università Popolare di Roma, diretta dal maestro Giovanni Gava insieme al Coro di Voci Bianche dell'Arcum di Paolo Lucci, renderanno omaggio alla storia del nostro Paese attraverso le musiche di Strabella, Haendel, Vivaldi, Schubert, Mozart, Rossini e Verdi.
Nella Chiesa di Sant'Andrea della Valle martedì 20 dicembre alle 20.30 in programma le Cantate Sacre, musiche di Bach, Haendel e Mozart eseguite dal celebre soprano Chiara Tigi e dall'Orchestra Collegium Musicum diretta dal maestro Marco Silvi.
Il penultimo appuntamento è il Christmas Concert - Oratorio di Natale, mercoledì 21 dicembre alle 20.30, che vede come scenario esclusivo la Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli in Campidoglio in cui il maestro Marco Silvi insieme all'Harmonia Urbis Baroque Orchestra eseguirà il repertorio sacro di Bach.
La rassegna si concluderà giovedì 22 dicembre alle 20.30 nella Chiesa di Santa M. Maddalena con il grande concerto Deo Gratis del New York Hills Gospel Ensemble, diretti dal maestro Gianluca Buratti.

Info
Ingresso gratuito, fino ad esaurimento dei posti
infoline 06 64829220, maggiori informazioni sul sito www.festivaldipasqua.org




Tornano alla Biblioteca Franco Basaglia, via Federico Borromeo 67, i presepi etnici ideati e allestiti da Alberto Fortunato, con la collaborazione di Alessandro Sacchetti. Ci accompagnano ogni anno in paesi e culture lontani. Ci fanno riflettere su temi e questioni dei nostri tempi. Ci regalano un Natale con colori, profumi e sensibilità nuove. Ci dicono che siamo diversi, ma anche