google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

sabato 1 febbraio 2014

DAL 1 AL 5 FEBBRAIO 2014 - ROMA GRATIS - ROME FOR FREE


  1 FEBBRAIO 2014


MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Dal 30 Gennaio al 28 Febbraio alle 18

funweek
MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Info

Promotore:
Dario Biello

Dove:
Galleria Alberto Sordi_Piazza Colonna Roma

Quando:
Dal 30/01/2014 al 28/02/2014
Orario:
18.00

All’interno della cornice di Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna a Roma dal 30 gennaio al 28 febbraio sarà allestita la mostra-evento dedicata al magico Quartiere Coppedè. La mostra sarà costituita da oltre 30 immagini applicate nei totem presenti negli spazi pubblici della Galleria e ci saranno inoltre due monitor che manderanno in loop il teaser di un cortometraggio di prossima realizzazione dedicato a queste architetture uniche nel panorama capitolino. Tutto sarà arricchito da testi scritti appositamente che andranno a presentare e a descrivere le caratteristiche salienti di questo intervento architettonico. A completare il tutto verranno organizzate delle visite guidate dall’Associazione culturale Sinopie e verrà presentato il libro “Il Fantastico Quartiere Coppedè” scritto da Giovanna Pimpinella.

L’iniziativa nasce dal progetto Voglia di Riemergere ideato da Dario Biello e prodotto dall’Associazione culturale Cinema Giovane. VDR ha come obiettivo principale la riscoperta e la diffusione dell’architettura del ‘900 spesso svalutata da una generazione che non riconosce il reale valore a questi edifici che invece rappresentano il tramite tra passato e futuro.

La storia del Quartiere nasce nel 1916 dal genio di Gino Coppedè, nelle vicinanze di piazza Buenos Aires, sull’attuale via Tagliamento a Roma. Un’onda di decorazioni e volumi che generandosi intorno al fulcro di piazza Mincio creano un’atmosfera magica tra sensazioni che si intrecciano di continuo con stili diversi appartenenti alla tradizione medioevale, al liberty, ma anche al gusto tipicamente romano e classico.

I testi, le foto ed il coordinamento generale sono di Dario Biello, la produzione è affidata all’Associazione Cinema Giovane con il grande apporto della Fondazione Sorgente Group che ha creduto fin da subito nell’iniziativa dando il prestigioso spazio della Galleria Alberto Sordi. Inoltre c’è il patrocinio di Roma Capitale, Ordine degli architetti di Roma, GIARCH, la Consulta Giovanile Architetti Roma e la Fondazione Radici Europee. Partner dell’iniziativa sono Moving, 4U Video e Radio Novelli di Roma oltre che LLSolutions e ILED Menus.Media Partenr saranno Romaexhibit e la rivista Villegiardini.

L’evento di inaugurazione sarà in Galleria Alberto Sordi il 30 gennaio alle ore 18:00 e sarà aperto al pubblico.
 

La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Dal 31 gennaio al 30 marzo mostra da non perdere

FUNWEEK
La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Info

Dove:
Complesso del Vittoriano Via di San Pietro in Carcere Roma

Quando:
Dal 31/01/2014 al 30/03/2014

L'esposizione celebra una delle più importanti istituzioni culturali del Paese attraverso i sessanta anni della sua televisione e i novanta anni della sua radio.
La Rai ha portato il mondo in casa degli italiani, ha veicolato informazione, cultura e svago nelle case, esprimendo anche i sentimenti unitari della nazione e identificandosi con la sua crescita culturale e civile e custodisce i documenti più rappresentativi della storia del Paese.
L’obiettivo della mostra è raccontare la storia di un’istituzione e contemporaneamente la storia del nostro immaginario collettivo, attraverso i simboli che tutti riconosciamo, i programmi che abbiamo seguito, i volti che ci hanno tenuto compagnia e le pagine di storia che abbiamo condiviso con trepidazione, gioia, dolore, curiosità. Tutto illustrato attraverso miscellanee di programmi, filmati di eventi particolarmente significativi, telegiornali, annunci, servizi, programmi, quiz, tribune politiche. Ma anche con documenti d’archivio, fotografie d’epoca, opere d’arte della ricca collezione Rai, da Guttuso, a De Chirico, Casorati, Nespolo, Cremona, Campigli, Turcato, Vedova e molti altri.

L’esposizione si avvale della prestigiosa partecipazione e collaborazione di Piero Angela, Piero Badaloni, Andrea Camilleri, Bruno Pizzul, Arnaldo Plateroti, Emilio Ravel, Marcello Sorgi, Bruno Vespa e Sergio Zavoli.
E' posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati,  del Ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e di Roma Capitale.

Dal 31 gennaio al 30 marzo 2014
Lun-gio ore 9.30 – 19.30
Ven-sab-dom ore 9.30 – 20.30

Ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura


Senato aperto al pubblico. 1 Febbraio

Sabato 1 Febbraio Palazzo Madama sarà aperto al pubblico

funweek
Senato aperto al pubblico. 1 Febbraio

Info

Dove:
Piazza Madama Roma

Quando:
01/02/2014
Orario:
dalle ore 10.00 alle 18.00

Sabato 1 Febbraio, come il primo sabato di ogni mese, Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, sara' aperto al pubblico dalle ore 10.00 alle ore 18.00.
Per visitare Palazzo Madama sarà necessario ritirare un biglietto di accesso presentandosi presso l'ingresso di Piazza Madama n. 11 il giorno stesso dell'apertura al pubblico, dalle ore 8.30 in poi. Ciascun visitatore può richiedere, fino ad esaurimento, un massimo di quattro biglietti se adulto e un biglietto se minorenne, scegliendo un orario compreso tra le 10 e le 18 con intervalli di venti minuti.
Le visite, gratuite e della durata di circa 40 minuti, sono curate da personale del Senato, che illustrerà i principali aspetti storici e artistici delle sale di rappresentanza e dei luoghi più suggestivi di Palazzo Madama.
SI RICORDA CHE NON E' POSSIBILE PRENOTARE I BIGLIETTI ANTICIPATAMENTE E CHE IL SENATO NON HA AFFIDATO AD ALCUN OPERATORE TURISTICO LA PROMOZIONE E L'ORGANIZZAZIONE DELLE VISITE.
Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 06 6706 2177 oppure scrivere a visitealsenato@senato.it

Chorde - Suoni tra Cielo e Terra 2014

Chorde - Suoni tra Cielo e Terra 2014

Da 28-01-2014 a 01-02-2014
Chiesa Evangelica Metodista
Torna in versione festival l'appuntamento che accoglie le performance uniche di artisti del panorama internazionale musicale più sperimentale. Riduzioni con incontragiovani [ ...» ]


Cine70
Dal 18 Dicembre 2013 al 6 Febbraio 2014
alle ore 21

Cine70

Palazzo delle Esposizioni - Sala Cinema - Via Milano, 9a - ROMA (RM)
In occasione della mostra Anni ‘70. Arte a Roma, la nuova rassegna gratuita è dedicata al miglior cinema italiano di quegli anni
Gli anni ’70 rappresentano per gli italiani un passaggio epocale, un periodo di contrasti insanabili ma anche fertile di occasioni di partecipazione e condivisione: si va ai cortei, ai concerti e anche al cinema in massa. I grandi registi, come Antonioni, Fellini, Pasolini, Visconti, Petri, Monicelli, Bertolucci, sono gli interpreti geniali del decennio al fianco di alcuni sorprendenti ‘debuttanti’ come Argento e Moretti. Il successo del cinema vede maturare generi in versione tutta italiana: il thriller da Bava in poi; il western di Leone; il poliziesco di Di Leo e Damiani; la commedia spinta al grottesco dai suoi maestri Risi, Germi, Scola, o stemperata nel sexy. Su tutto domina uno stuolo di attori strepitosi che il mondo intero ci invidia: Volonté, Giannini, Sordi, Vitti, Gassman, Mangano, Manfredi, Mastroianni.

controtempo 2014
Dal 1 Febbraio 2014 al 15 Febbraio 2014

Controtempo 2014

Torna alla sua V edizione il festival di musica contemporanea organizzato dall’Accademia di Francia
Il festival Controtempo, giunto quest’anno alla sua quinta edizione, continua l’esplorazione delle ultime tendenze della musica contemporanea, con incursioni in un passato che viene riattualizzato.
Protagonista dell’edizione 2014 di Controtempo è il quartetto d’archi, laboratorio per la creazione musicale con cui si sono confrontati i più grandi compositori e terreno di sperimentazione di tutte le sfaccettature della musica contemporanea.
Sotto la direzione artistica di Yann Robin, già borsista dell'Accademia di Francia a Roma, Controtempo propone otto concerti eccezionali che offriranno al pubblico l'opportunità di ascoltare i quartetti di compositori contemporanei, quali il Quartetto Tana, il Quartetto Qvixote, il Quartetto Béla, il Quartetto Diotima, il Quartetto Arditti e i solisti Donatienne Michel-Dansac (soprano), Garth Knox (viola) e Alain Billard (clarinetto), ma anche quelli di Beethoven e di Schoenberg, in una serie di Face à Face. I concerti saranno accompagnati da incontri con i compositori.
Il festival accoglie inoltre, su proposta di Emmanuel Carlier, costruttore di archetti borsista a Villa Medici, un laboratorio di archetteria (4 febbraio ore 14.00) dedicato alla musica contemporanea nel quale il Quartetto Tana sarà invitato a testare e comparare differenti archetti costruiti per l’occasione da alcuni maestri della scuola francese.
Alcuni appuntamenti in programma
  • martedì 4 febbraio, ore 20.30 | Accademia di Francia
    Face à Face 3 – Plier-Déplier
    Thierry Blondeau e Daniel D’Adamo - Plier-Déplier – Per quartetto d’archi ed elettronica
    prima italiana
    esecuzione Quartetto Béla
    realizzazione musicale di Charles Bascou e Jérôme Decque (Gmem)



  2 FEBBRAIO 2014
  2 Febbraio. Montecitorio a porte aperte

Domenica 2 Febbraio è possibile visitare la Camera dei Deputati

funweek
2 Febbraio. Montecitorio a porte aperte

Info

Dove:
CAMERA DEI DEPUTATI Piazza Montecitorio Roma

Quando:
02/02/2014
Orario:
dalle ore 10,30 alle 16 (ultimo ingresso alle ore 15,30)

Domenica 2 Febbraio Montecitorio a porte aperte
Concerto della Banda della Guardia di Finanza



Domenica 2 febbraio, "Montecitorio a porte aperte", l'iniziativa della Camera dei deputati che prevede l'apertura del Palazzo alle visite del pubblico, una volta al mese. L'accesso sarà possibile dalle ore 10,30 alle 16 (ultimo ingresso alle ore 15,30). La visita si svolge per gruppi e ogni partecipante dovrà essere munito di un biglietto che avrà ritirato, gratuitamente, lo stesso giorno della visita, presso l'Infopoint (via Uffici del Vicario, angolo via della Missione) che sarà aperto fin dalle 9,30. Ciascun visitatore potrà richiedere, fino a esaurimento, un massimo di quattro biglietti se adulto e un solo biglietto se minorenne, scegliendo un orario di visita compreso tra le 10,30 e le 16. I possessori dei biglietti sono tenuti a presentarsi all'ingresso di piazza Montecitorio dieci minuti prima dell'orario indicato sul biglietto; dopo l'ingresso del rispettivo gruppo, non sarà comunque consentito l'accesso di eventuali visitatori in ritardo rispetto all'orario indicato.

In piazza Montecitorio, alle 11,00, si svolgerà il concerto della Banda della Guardia di Finanza. L'esibizione sarà diretta dal Maestro Gino Bergamini.

In particolare, il programma prevede brani di: G. Verdi (Marcia dall'opera "Ernani"); G. Donizetti (Elisir D'Amore); Orsomando (Cuore Abruzzese); A. D'Elia (Cinque Punte); G. Puccini (Nessun Dorma dall'Opera "Turandot"); Teike (Graf Zeppelin); L. Denza (Funiculi' Funicula'); D. Modugno (Nel Blu Dipinto Di Blu); N. Rota (Otto e ½); A. D'Elia (Marcia D'Ordinanza).
La visita, guidata e per gruppi, si snoda lungo un itinerario storico-artistico che comprende tra l'altro: l'Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio che decora l'emiciclo illustrando le vicende epiche del popolo italiano e recentemente restaurati; il "Velario", imponente decorazione liberty di circa 800 metri quadrati in rovere di Slavonia, vetro colorato e ferro; il "Transatlantico", salone che deve il suo nome all'illuminazione a plafoniera, caratteristica delle navi transoceaniche; il Corridoio dei busti e alcune tra le più belle sale di rappresentanza.

MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Dal 30 Gennaio al 28 Febbraio alle 18

funweek
MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Info

Promotore:
Dario Biello

Dove:
Galleria Alberto Sordi_Piazza Colonna Roma

Quando:
Dal 30/01/2014 al 28/02/2014
Orario:
18.00

All’interno della cornice di Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna a Roma dal 30 gennaio al 28 febbraio sarà allestita la mostra-evento dedicata al magico Quartiere Coppedè. La mostra sarà costituita da oltre 30 immagini applicate nei totem presenti negli spazi pubblici della Galleria e ci saranno inoltre due monitor che manderanno in loop il teaser di un cortometraggio di prossima realizzazione dedicato a queste architetture uniche nel panorama capitolino. Tutto sarà arricchito da testi scritti appositamente che andranno a presentare e a descrivere le caratteristiche salienti di questo intervento architettonico. A completare il tutto verranno organizzate delle visite guidate dall’Associazione culturale Sinopie e verrà presentato il libro “Il Fantastico Quartiere Coppedè” scritto da Giovanna Pimpinella.

L’iniziativa nasce dal progetto Voglia di Riemergere ideato da Dario Biello e prodotto dall’Associazione culturale Cinema Giovane. VDR ha come obiettivo principale la riscoperta e la diffusione dell’architettura del ‘900 spesso svalutata da una generazione che non riconosce il reale valore a questi edifici che invece rappresentano il tramite tra passato e futuro.

La storia del Quartiere nasce nel 1916 dal genio di Gino Coppedè, nelle vicinanze di piazza Buenos Aires, sull’attuale via Tagliamento a Roma. Un’onda di decorazioni e volumi che generandosi intorno al fulcro di piazza Mincio creano un’atmosfera magica tra sensazioni che si intrecciano di continuo con stili diversi appartenenti alla tradizione medioevale, al liberty, ma anche al gusto tipicamente romano e classico.

I testi, le foto ed il coordinamento generale sono di Dario Biello, la produzione è affidata all’Associazione Cinema Giovane con il grande apporto della Fondazione Sorgente Group che ha creduto fin da subito nell’iniziativa dando il prestigioso spazio della Galleria Alberto Sordi. Inoltre c’è il patrocinio di Roma Capitale, Ordine degli architetti di Roma, GIARCH, la Consulta Giovanile Architetti Roma e la Fondazione Radici Europee. Partner dell’iniziativa sono Moving, 4U Video e Radio Novelli di Roma oltre che LLSolutions e ILED Menus.Media Partenr saranno Romaexhibit e la rivista Villegiardini.

L’evento di inaugurazione sarà in Galleria Alberto Sordi il 30 gennaio alle ore 18:00 e sarà aperto al pubblico.

La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Dal 31 gennaio al 30 marzo mostra da non perdere

FUNWEEK
La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Info

Dove:
Complesso del Vittoriano Via di San Pietro in Carcere Roma

Quando:
Dal 31/01/2014 al 30/03/2014

L'esposizione celebra una delle più importanti istituzioni culturali del Paese attraverso i sessanta anni della sua televisione e i novanta anni della sua radio.
La Rai ha portato il mondo in casa degli italiani, ha veicolato informazione, cultura e svago nelle case, esprimendo anche i sentimenti unitari della nazione e identificandosi con la sua crescita culturale e civile e custodisce i documenti più rappresentativi della storia del Paese.
L’obiettivo della mostra è raccontare la storia di un’istituzione e contemporaneamente la storia del nostro immaginario collettivo, attraverso i simboli che tutti riconosciamo, i programmi che abbiamo seguito, i volti che ci hanno tenuto compagnia e le pagine di storia che abbiamo condiviso con trepidazione, gioia, dolore, curiosità. Tutto illustrato attraverso miscellanee di programmi, filmati di eventi particolarmente significativi, telegiornali, annunci, servizi, programmi, quiz, tribune politiche. Ma anche con documenti d’archivio, fotografie d’epoca, opere d’arte della ricca collezione Rai, da Guttuso, a De Chirico, Casorati, Nespolo, Cremona, Campigli, Turcato, Vedova e molti altri.

L’esposizione si avvale della prestigiosa partecipazione e collaborazione di Piero Angela, Piero Badaloni, Andrea Camilleri, Bruno Pizzul, Arnaldo Plateroti, Emilio Ravel, Marcello Sorgi, Bruno Vespa e Sergio Zavoli.
E' posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati,  del Ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e di Roma Capitale.

Dal 31 gennaio al 30 marzo 2014
Lun-gio ore 9.30 – 19.30
Ven-sab-dom ore 9.30 – 20.30

Ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura


Foto
Dal 10 Gennaio 2014 al 2 Febbraio 2014

L'Europa che ride

Casa del Cinema - Largo Marcello Mastroianni - ROMA (RM)
Una rassegna cinematografica gratuita per scoprire più da vicino le diverse nazionalità che compongo il complesso puzzle europeo
Dal 10 gennaio, alla Casa del Cinema, c’è un'Europa che ride. Una nuova rassegna di film per ridere di stereotipi e pregiudizi, un insolito viaggio alla scoperta di ciò che nella quotidianità accomuna italiani, ungheresi, tedeschi, spagnoli, polacchi, finlandesi, rumeni, slovacchi, austriaci e... chi più ne ha più ne metta! Otto i film scelti dall’Accademia di Ungheria, il Goethe Institut, l’Istituto Cervantes, l’Istituto Polacco, l’Ambasciata di Finlandia, l’Accademia di Romania, l’Istituto Slovacco e il Forum Austriaco di Cultura, che saranno proiettati il venerdi alle ore 17 e alle ore 20 e la domenica alle ore 16 e alle ore 20.
Tra i titoli in programma: Poligamia di Orosz Dénes (Ungheria, 2009), Kebab Connection di Anno Saul (Germania, 2005), Primos di Daniel Sánchez Arévalo (Spagna, 2011), Rewers di Boris Lankosz (Polonia, 2009), Helsinki-Napoli all night long di Mikka Kaurismäki (Finlandia, 1987), NuntĂ În Basarabia di Nap Toader (Romania, 2010), Tigri V Meste di Juraj Krasnohorský (Slovacchia, 2012), Geboren in Absurdistan di Houchang Allhyari (Austria, 2000).
L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.
Il calendario e maggiori informazioni sul sito roma.ilrattodeuropa.it

Informazioni

Casa del Cinema

Indirizzo: Largo Marcello Mastroianni, 1 - 00197 ROMA (RM)

Cine70
Dal 18 Dicembre 2013 al 6 Febbraio 2014
alle ore 21

Cine70

Palazzo delle Esposizioni - Sala Cinema - Via Milano, 9a - ROMA (RM)
In occasione della mostra Anni ‘70. Arte a Roma, la nuova rassegna gratuita è dedicata al miglior cinema italiano di quegli anni
Gli anni ’70 rappresentano per gli italiani un passaggio epocale, un periodo di contrasti insanabili ma anche fertile di occasioni di partecipazione e condivisione: si va ai cortei, ai concerti e anche al cinema in massa. I grandi registi, come Antonioni, Fellini, Pasolini, Visconti, Petri, Monicelli, Bertolucci, sono gli interpreti geniali del decennio al fianco di alcuni sorprendenti ‘debuttanti’ come Argento e Moretti. Il successo del cinema vede maturare generi in versione tutta italiana: il thriller da Bava in poi; il western di Leone; il poliziesco di Di Leo e Damiani; la commedia spinta al grottesco dai suoi maestri Risi, Germi, Scola, o stemperata nel sexy. Su tutto domina uno stuolo di attori strepitosi che il mondo intero ci invidia: Volonté, Giannini, Sordi, Vitti, Gassman, Mangano, Manfredi, Mastroianni.



Trentemoller
Dal 25 Gennaio 2014 al 28 Febbraio 2014

Il mese in musica - gennaio/febbraio 2014

Dall'elettronica pura di Trentemøller agli assoli di pianoforte di Wim Mertens, passando per le proposte più interessanti del nuovo made in Italy musicale, (quasi) gratis e volendo unplugged



  3 FEBBRAIO 2014

MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Dal 30 Gennaio al 28 Febbraio alle 18

funweek
MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Info

Promotore:
Dario Biello

Dove:
Galleria Alberto Sordi_Piazza Colonna Roma

Quando:
Dal 30/01/2014 al 28/02/2014
Orario:
18.00

All’interno della cornice di Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna a Roma dal 30 gennaio al 28 febbraio sarà allestita la mostra-evento dedicata al magico Quartiere Coppedè. La mostra sarà costituita da oltre 30 immagini applicate nei totem presenti negli spazi pubblici della Galleria e ci saranno inoltre due monitor che manderanno in loop il teaser di un cortometraggio di prossima realizzazione dedicato a queste architetture uniche nel panorama capitolino. Tutto sarà arricchito da testi scritti appositamente che andranno a presentare e a descrivere le caratteristiche salienti di questo intervento architettonico. A completare il tutto verranno organizzate delle visite guidate dall’Associazione culturale Sinopie e verrà presentato il libro “Il Fantastico Quartiere Coppedè” scritto da Giovanna Pimpinella.

L’iniziativa nasce dal progetto Voglia di Riemergere ideato da Dario Biello e prodotto dall’Associazione culturale Cinema Giovane. VDR ha come obiettivo principale la riscoperta e la diffusione dell’architettura del ‘900 spesso svalutata da una generazione che non riconosce il reale valore a questi edifici che invece rappresentano il tramite tra passato e futuro.

La storia del Quartiere nasce nel 1916 dal genio di Gino Coppedè, nelle vicinanze di piazza Buenos Aires, sull’attuale via Tagliamento a Roma. Un’onda di decorazioni e volumi che generandosi intorno al fulcro di piazza Mincio creano un’atmosfera magica tra sensazioni che si intrecciano di continuo con stili diversi appartenenti alla tradizione medioevale, al liberty, ma anche al gusto tipicamente romano e classico.

I testi, le foto ed il coordinamento generale sono di Dario Biello, la produzione è affidata all’Associazione Cinema Giovane con il grande apporto della Fondazione Sorgente Group che ha creduto fin da subito nell’iniziativa dando il prestigioso spazio della Galleria Alberto Sordi. Inoltre c’è il patrocinio di Roma Capitale, Ordine degli architetti di Roma, GIARCH, la Consulta Giovanile Architetti Roma e la Fondazione Radici Europee. Partner dell’iniziativa sono Moving, 4U Video e Radio Novelli di Roma oltre che LLSolutions e ILED Menus.Media Partenr saranno Romaexhibit e la rivista Villegiardini.

L’evento di inaugurazione sarà in Galleria Alberto Sordi il 30 gennaio alle ore 18:00 e sarà aperto al pubblico.

Carlo Verdone a Palazzo Barberini

Lunedì 3 febbraio alle 18,30

funweek
Carlo Verdone a Palazzo Barberini

Info

Dove:
Palazzo Barberini Via delle Quattro Fontane 13 Roma

Quando:
03/02/2014
Orario:
18,30

Continua la Rassegna culturale “Il Gioco serio dell’Arte”, l’iniziativa promossa da Il Gioco del Lotto-Lottomatica, ideata e condotta da Massimiliano Finazzer Flory.
Dopo i due grandi registi Paolo Sorrentino e Gabriele Salvatores, sarà il Maestro Carlo Verdone l’ospite del terzo appuntamento dell’ottava edizione de “Il Gioco serio dell’Arte”.

L’incontro è in programma il 3 febbraio alle ore 18.30 nella splendida cornice della Galleria Nazionale di Arte Antica in Palazzo Barberini, uno dei più importanti musei della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma, diretta da Daniela Porro.

Per l’occasione l’attore, regista, sceneggiatore e doppiatore romano, che ha dato vita a personaggi indimenticabili come l’ipocondriaco Furio in Bianco, rosso e Verdone o come Enzo, il coatto di Un Sacco Bello, si confronterà con Massimiliano Finazzer Flory su cinema, arte e cultura.

La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Dal 31 gennaio al 30 marzo mostra da non perdere

FUNWEEK
La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Info

Dove:
Complesso del Vittoriano Via di San Pietro in Carcere Roma

Quando:
Dal 31/01/2014 al 30/03/2014

L'esposizione celebra una delle più importanti istituzioni culturali del Paese attraverso i sessanta anni della sua televisione e i novanta anni della sua radio.
La Rai ha portato il mondo in casa degli italiani, ha veicolato informazione, cultura e svago nelle case, esprimendo anche i sentimenti unitari della nazione e identificandosi con la sua crescita culturale e civile e custodisce i documenti più rappresentativi della storia del Paese.
L’obiettivo della mostra è raccontare la storia di un’istituzione e contemporaneamente la storia del nostro immaginario collettivo, attraverso i simboli che tutti riconosciamo, i programmi che abbiamo seguito, i volti che ci hanno tenuto compagnia e le pagine di storia che abbiamo condiviso con trepidazione, gioia, dolore, curiosità. Tutto illustrato attraverso miscellanee di programmi, filmati di eventi particolarmente significativi, telegiornali, annunci, servizi, programmi, quiz, tribune politiche. Ma anche con documenti d’archivio, fotografie d’epoca, opere d’arte della ricca collezione Rai, da Guttuso, a De Chirico, Casorati, Nespolo, Cremona, Campigli, Turcato, Vedova e molti altri.

L’esposizione si avvale della prestigiosa partecipazione e collaborazione di Piero Angela, Piero Badaloni, Andrea Camilleri, Bruno Pizzul, Arnaldo Plateroti, Emilio Ravel, Marcello Sorgi, Bruno Vespa e Sergio Zavoli.
E' posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati,  del Ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e di Roma Capitale.

Dal 31 gennaio al 30 marzo 2014
Lun-gio ore 9.30 – 19.30
Ven-sab-dom ore 9.30 – 20.30

Ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura




  4 FEBBRAIO 2014

MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Dal 30 Gennaio al 28 Febbraio alle 18

funweek
MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Info

Promotore:
Dario Biello

Dove:
Galleria Alberto Sordi_Piazza Colonna Roma

Quando:
Dal 30/01/2014 al 28/02/2014
Orario:
18.00

All’interno della cornice di Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna a Roma dal 30 gennaio al 28 febbraio sarà allestita la mostra-evento dedicata al magico Quartiere Coppedè. La mostra sarà costituita da oltre 30 immagini applicate nei totem presenti negli spazi pubblici della Galleria e ci saranno inoltre due monitor che manderanno in loop il teaser di un cortometraggio di prossima realizzazione dedicato a queste architetture uniche nel panorama capitolino. Tutto sarà arricchito da testi scritti appositamente che andranno a presentare e a descrivere le caratteristiche salienti di questo intervento architettonico. A completare il tutto verranno organizzate delle visite guidate dall’Associazione culturale Sinopie e verrà presentato il libro “Il Fantastico Quartiere Coppedè” scritto da Giovanna Pimpinella.

L’iniziativa nasce dal progetto Voglia di Riemergere ideato da Dario Biello e prodotto dall’Associazione culturale Cinema Giovane. VDR ha come obiettivo principale la riscoperta e la diffusione dell’architettura del ‘900 spesso svalutata da una generazione che non riconosce il reale valore a questi edifici che invece rappresentano il tramite tra passato e futuro.

La storia del Quartiere nasce nel 1916 dal genio di Gino Coppedè, nelle vicinanze di piazza Buenos Aires, sull’attuale via Tagliamento a Roma. Un’onda di decorazioni e volumi che generandosi intorno al fulcro di piazza Mincio creano un’atmosfera magica tra sensazioni che si intrecciano di continuo con stili diversi appartenenti alla tradizione medioevale, al liberty, ma anche al gusto tipicamente romano e classico.

I testi, le foto ed il coordinamento generale sono di Dario Biello, la produzione è affidata all’Associazione Cinema Giovane con il grande apporto della Fondazione Sorgente Group che ha creduto fin da subito nell’iniziativa dando il prestigioso spazio della Galleria Alberto Sordi. Inoltre c’è il patrocinio di Roma Capitale, Ordine degli architetti di Roma, GIARCH, la Consulta Giovanile Architetti Roma e la Fondazione Radici Europee. Partner dell’iniziativa sono Moving, 4U Video e Radio Novelli di Roma oltre che LLSolutions e ILED Menus.Media Partenr saranno Romaexhibit e la rivista Villegiardini.

L’evento di inaugurazione sarà in Galleria Alberto Sordi il 30 gennaio alle ore 18:00 e sarà aperto al pubblico.

La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Dal 31 gennaio al 30 marzo mostra da non perdere

FUNWEEK
La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Info

Dove:
Complesso del Vittoriano Via di San Pietro in Carcere Roma

Quando:
Dal 31/01/2014 al 30/03/2014

L'esposizione celebra una delle più importanti istituzioni culturali del Paese attraverso i sessanta anni della sua televisione e i novanta anni della sua radio.
La Rai ha portato il mondo in casa degli italiani, ha veicolato informazione, cultura e svago nelle case, esprimendo anche i sentimenti unitari della nazione e identificandosi con la sua crescita culturale e civile e custodisce i documenti più rappresentativi della storia del Paese.
L’obiettivo della mostra è raccontare la storia di un’istituzione e contemporaneamente la storia del nostro immaginario collettivo, attraverso i simboli che tutti riconosciamo, i programmi che abbiamo seguito, i volti che ci hanno tenuto compagnia e le pagine di storia che abbiamo condiviso con trepidazione, gioia, dolore, curiosità. Tutto illustrato attraverso miscellanee di programmi, filmati di eventi particolarmente significativi, telegiornali, annunci, servizi, programmi, quiz, tribune politiche. Ma anche con documenti d’archivio, fotografie d’epoca, opere d’arte della ricca collezione Rai, da Guttuso, a De Chirico, Casorati, Nespolo, Cremona, Campigli, Turcato, Vedova e molti altri.

L’esposizione si avvale della prestigiosa partecipazione e collaborazione di Piero Angela, Piero Badaloni, Andrea Camilleri, Bruno Pizzul, Arnaldo Plateroti, Emilio Ravel, Marcello Sorgi, Bruno Vespa e Sergio Zavoli.
E' posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati,  del Ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e di Roma Capitale.

Dal 31 gennaio al 30 marzo 2014
Lun-gio ore 9.30 – 19.30
Ven-sab-dom ore 9.30 – 20.30

Ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura

Cine70
Dal 18 Dicembre 2013 al 6 Febbraio 2014
alle ore 21

Cine70

Palazzo delle Esposizioni - Sala Cinema - Via Milano, 9a - ROMA (RM)
In occasione della mostra Anni ‘70. Arte a Roma, la nuova rassegna gratuita è dedicata al miglior cinema italiano di quegli anni
Gli anni ’70 rappresentano per gli italiani un passaggio epocale, un periodo di contrasti insanabili ma anche fertile di occasioni di partecipazione e condivisione: si va ai cortei, ai concerti e anche al cinema in massa. I grandi registi, come Antonioni, Fellini, Pasolini, Visconti, Petri, Monicelli, Bertolucci, sono gli interpreti geniali del decennio al fianco di alcuni sorprendenti ‘debuttanti’ come Argento e Moretti. Il successo del cinema vede maturare generi in versione tutta italiana: il thriller da Bava in poi; il western di Leone; il poliziesco di Di Leo e Damiani; la commedia spinta al grottesco dai suoi maestri Risi, Germi, Scola, o stemperata nel sexy. Su tutto domina uno stuolo di attori strepitosi che il mondo intero ci invidia: Volonté, Giannini, Sordi, Vitti, Gassman, Mangano, Manfredi, Mastroianni.

controtempo 2014
Dal 1 Febbraio 2014 al 15 Febbraio 2014

Controtempo 2014

Torna alla sua V edizione il festival di musica contemporanea organizzato dall’Accademia di Francia
Il festival Controtempo, giunto quest’anno alla sua quinta edizione, continua l’esplorazione delle ultime tendenze della musica contemporanea, con incursioni in un passato che viene riattualizzato.
Protagonista dell’edizione 2014 di Controtempo è il quartetto d’archi, laboratorio per la creazione musicale con cui si sono confrontati i più grandi compositori e terreno di sperimentazione di tutte le sfaccettature della musica contemporanea.
Sotto la direzione artistica di Yann Robin, già borsista dell'Accademia di Francia a Roma, Controtempo propone otto concerti eccezionali che offriranno al pubblico l'opportunità di ascoltare i quartetti di compositori contemporanei, quali il Quartetto Tana, il Quartetto Qvixote, il Quartetto Béla, il Quartetto Diotima, il Quartetto Arditti e i solisti Donatienne Michel-Dansac (soprano), Garth Knox (viola) e Alain Billard (clarinetto), ma anche quelli di Beethoven e di Schoenberg, in una serie di Face à Face. I concerti saranno accompagnati da incontri con i compositori.
Il festival accoglie inoltre, su proposta di Emmanuel Carlier, costruttore di archetti borsista a Villa Medici, un laboratorio di archetteria (4 febbraio ore 14.00) dedicato alla musica contemporanea nel quale il Quartetto Tana sarà invitato a testare e comparare differenti archetti costruiti per l’occasione da alcuni maestri della scuola francese.
Alcuni appuntamenti in programma
  • martedì 4 febbraio, ore 20.30 | Accademia di Francia
    Face à Face 3 – Plier-Déplier
    Thierry Blondeau e Daniel D’Adamo - Plier-Déplier – Per quartetto d’archi ed elettronica
    prima italiana
    esecuzione Quartetto Béla
    realizzazione musicale di Charles Bascou e Jérôme Decque (Gmem)

   

5 FEBBRAIO 2014

MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Dal 30 Gennaio al 28 Febbraio alle 18

funweek
MOSTRA QUARTIERE COPPEDE'

Info

Promotore:
Dario Biello

Dove:
Galleria Alberto Sordi_Piazza Colonna Roma

Quando:
Dal 30/01/2014 al 28/02/2014
Orario:
18.00

All’interno della cornice di Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna a Roma dal 30 gennaio al 28 febbraio sarà allestita la mostra-evento dedicata al magico Quartiere Coppedè. La mostra sarà costituita da oltre 30 immagini applicate nei totem presenti negli spazi pubblici della Galleria e ci saranno inoltre due monitor che manderanno in loop il teaser di un cortometraggio di prossima realizzazione dedicato a queste architetture uniche nel panorama capitolino. Tutto sarà arricchito da testi scritti appositamente che andranno a presentare e a descrivere le caratteristiche salienti di questo intervento architettonico. A completare il tutto verranno organizzate delle visite guidate dall’Associazione culturale Sinopie e verrà presentato il libro “Il Fantastico Quartiere Coppedè” scritto da Giovanna Pimpinella.

L’iniziativa nasce dal progetto Voglia di Riemergere ideato da Dario Biello e prodotto dall’Associazione culturale Cinema Giovane. VDR ha come obiettivo principale la riscoperta e la diffusione dell’architettura del ‘900 spesso svalutata da una generazione che non riconosce il reale valore a questi edifici che invece rappresentano il tramite tra passato e futuro.

La storia del Quartiere nasce nel 1916 dal genio di Gino Coppedè, nelle vicinanze di piazza Buenos Aires, sull’attuale via Tagliamento a Roma. Un’onda di decorazioni e volumi che generandosi intorno al fulcro di piazza Mincio creano un’atmosfera magica tra sensazioni che si intrecciano di continuo con stili diversi appartenenti alla tradizione medioevale, al liberty, ma anche al gusto tipicamente romano e classico.

I testi, le foto ed il coordinamento generale sono di Dario Biello, la produzione è affidata all’Associazione Cinema Giovane con il grande apporto della Fondazione Sorgente Group che ha creduto fin da subito nell’iniziativa dando il prestigioso spazio della Galleria Alberto Sordi. Inoltre c’è il patrocinio di Roma Capitale, Ordine degli architetti di Roma, GIARCH, la Consulta Giovanile Architetti Roma e la Fondazione Radici Europee. Partner dell’iniziativa sono Moving, 4U Video e Radio Novelli di Roma oltre che LLSolutions e ILED Menus.Media Partenr saranno Romaexhibit e la rivista Villegiardini.

L’evento di inaugurazione sarà in Galleria Alberto Sordi il 30 gennaio alle ore 18:00 e sarà aperto al pubblico.

La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Dal 31 gennaio al 30 marzo mostra da non perdere

FUNWEEK
La RAI racconta l'Italia, mostra al Vittoriano

Info

Dove:
Complesso del Vittoriano Via di San Pietro in Carcere Roma

Quando:
Dal 31/01/2014 al 30/03/2014

L'esposizione celebra una delle più importanti istituzioni culturali del Paese attraverso i sessanta anni della sua televisione e i novanta anni della sua radio.
La Rai ha portato il mondo in casa degli italiani, ha veicolato informazione, cultura e svago nelle case, esprimendo anche i sentimenti unitari della nazione e identificandosi con la sua crescita culturale e civile e custodisce i documenti più rappresentativi della storia del Paese.
L’obiettivo della mostra è raccontare la storia di un’istituzione e contemporaneamente la storia del nostro immaginario collettivo, attraverso i simboli che tutti riconosciamo, i programmi che abbiamo seguito, i volti che ci hanno tenuto compagnia e le pagine di storia che abbiamo condiviso con trepidazione, gioia, dolore, curiosità. Tutto illustrato attraverso miscellanee di programmi, filmati di eventi particolarmente significativi, telegiornali, annunci, servizi, programmi, quiz, tribune politiche. Ma anche con documenti d’archivio, fotografie d’epoca, opere d’arte della ricca collezione Rai, da Guttuso, a De Chirico, Casorati, Nespolo, Cremona, Campigli, Turcato, Vedova e molti altri.

L’esposizione si avvale della prestigiosa partecipazione e collaborazione di Piero Angela, Piero Badaloni, Andrea Camilleri, Bruno Pizzul, Arnaldo Plateroti, Emilio Ravel, Marcello Sorgi, Bruno Vespa e Sergio Zavoli.
E' posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati,  del Ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e di Roma Capitale.

Dal 31 gennaio al 30 marzo 2014
Lun-gio ore 9.30 – 19.30
Ven-sab-dom ore 9.30 – 20.30

Ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura


 TRATTI - Disegni d'inchiostro

Dal 25 gennaio al 6 febbraio 2014

TRATTI - Disegni d'inchiostro

Info

Promotore:
Sinergy Art Studio

Dove:
Via di Porta Labicana, 27 Roma

Quando:
Dal 25/01/2014 al 06/02/2014
Orario:
11.00 - 18.00

Sinergy Art Studio

presenta

TRATTI
Disegni d’inchiostro


dal 25 gennaio al 6 febbraio 2014

a cura di Léa Krimian



Il Sinergy Art Studio è particolarmente lieto di invitarvi all’inaugurazione della mostra TRATTI – Disegni d’inchiostro.

La mostra, a cura di Léa Krimian, presenta i lavori dell’artista francese Ana Mejia Eslava, che sperimenta diverse tecniche – acquarello, matita, inchiostro – usando il Calame (o bambou) come modo di espressione che le permette di creare opere immediatamente riconoscibili.

Nata nel 1990 a Parigi, Ana Mejia Eslava studia Storia dell’Arte all’università, dove sta scrivendo una tesi su una collezione privata di incisioni tedesche del Rinascimento.
Il suo approccio al disegno parte dalle scuole medie, ma la vera formazione inizia nel 2008 grazie ad una professoressa dell’Ecole des Beaux Arts de Paris.
La docente, oltre ad essere scultrice, insegna disegno e fa sperimentare agli allievi tecniche quali la composizione di una foglia, l’uso corretto degli attrezzi e la resa più ottimale del volume dei corpi e degli oggetti utilizzando la matita e della luce grazie al sapiente uso dell’inchiostro.

In anteprima assoluta in Italia, il Sinergy Art Studio presenta i suoi ultimi lavori, già esposti all’atelier des Beaux Arts di Parigi nell’estate 2012.
I visitatori potranno quindi ammirare disegni, schizzi e prototipi a tema floreale che l’artista crea su qualsiasi tipo di supporto sia a sua disposizione, sempre utilizzando il Bambou, strumento originario d’all’Asia ma usato in altra civiltà, come per esempio nel mondo arabo.

Nella serata inaugurale sarà presente la cantina vitivinicola Colle Picchioni, principale etichetta italiana, nella figura del Responsabile Valerio Di Mauro, con le proprie selezioni di vini per offrire un benvenuto ai presenti.


TRATTI
Disegni d'inchiostro
a cura di Léa Krimian
25 gennaio - 6 febbraio 2014

Sinergy Art Studio
Via di Porta Labicana 27– San Lorenzo
Per le esposizioni: dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 18.00 o su appuntamento (anche serali)
Info: www.sinergyart.it – mail: sinergyartstudio@gmail.com – tel. 06 89538915 – mob. +39 349 2 - funweek  
Apertura del Museo delle Carrozze al Quirinale

  Varie date apertura straordinaria delle antiche Scuderie Sabaude

Apertura del Museo delle Carrozze al Quirinale

Info

Dove:
Museo delle Carrozze al Quirinale Via della Dataria, 96

Quando:
25/01/2014

- al Museo delle Carrozze del Quirinale.
L’apertura degli ambienti posti nelle antiche Scuderie Sabaude al Quirinale si rende possibile dopo un complesso e articolato intervento di restauro degli ambienti architettonici e delle straordinarie carrozze qui conservate.
Le Scuderie Sabaude sono situate all’interno del complesso del Quirinale nel grande Fabbricato edificato dall’arch. Antonio Cipolla nel 1874. L'ingresso è previsto da via della Dataria, 96.
La localizzazione degli spazi espositivi e l’attività quotidiana del Palazzo costringono a limitare l’accesso solo su prenotazione un sabato di ogni mese ad iniziare dal 25 gennaio 2014 con quattro turni per gruppi di 25 persone alle ore 10.00, 10.30, 11.00 e 11.30
Le visite, guidate e gratuite, saranno effettuate dal personale della Presidenza della Repubblica.
Chiunque intenda partecipare alla visita deve richiedere l’autorizzazione al Segretariato Generale delle Presidenza della Repubblica, Servizio Patrimonio, via della Dataria 96, 00186 Roma, tramite l’apposito modulo allegato e scaricabile dal sito internet della Presidenza della Repubblica.
La richiesta deve pervenire non oltre sette giorni dalla data della visita.
Gli appuntamenti vengono programmati in ordine cronologico di arrivo delle richieste, fino ad esaurimento della disponibilità, e sono comunicati con messaggio di e-mail di conferma o, in alternativa, tramite posta ordinaria.
Il richiedente deve indicare i propri dati anagrafici corredati dagli estremi di un documento di riconoscimento valido. E’ necessario specificare un indirizzo di posta elettronica dove inviare la nota di risposta o, in alternativa, un indirizzo di posta ordinaria.
Le date in cui è possibile richiedere l’accesso al museo per il 2014 sono le seguenti:
  •  
  •  
Coppie/Paarungen - Cinema per 2 in 13 film
Rassegna cinematografica
21 novembre 2013 – 22 maggio 2014
Auditorium del Goethe-Institut – Via Savoia 15, Roma
v.o. con sott. ital.
Ingresso libero
Info: Tel. +39 06 8440051
cineteca@rom.goethe.org


Celebri, innamorate, indivisibili, improbabili, “strane”: da sempre ingrediente decisivo del cinema, le coppie in tutte le loro forme sono le protagoniste della rassegna “Coppie/Paarungen – Cinema per 2 in 13 film”, proposta dal Goethe-Institut dal 21 novembre 2013 al 22 maggio 2014.


 

 

 
A due mesi dalla scomparsa di Nelson Mandela, le Biblioteche di Roma Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica, rendono omaggio alla figura del grande uomo di pace e simbolo della difesa dei diritti umani e dell’uguaglianza tra gli uomini, intitolandogli la biblioteca Appia: biblioteca recentemente ristrutturata e ampliata negli spazi e nei servizi.
L'evento, che si terrà mercoledì 5 febbraio 2014 dalle ore 18 alle ore 20.30 in via La Spezia, 21, prevede gli interventi di Maria Antonietta Saracino, docente di letterature africane anglofone e traduttrice di Nelson Mandela; Vincenzo Curatola, Presidente dell’Associazione Benny Nato; Ouattara Gaoussou, Presidente del Movimento degli Africani; Gabriella Sanna, Servizio Intercultura Biblioteche di Roma con la moderazione di Igiaba Scego, scrittrice; un reading di brani scelti di Nelson Mandela a cura dell’attrice Felicité Mbezele e di poesie degli scrittori Ribka Sibhatu e Njock Ngana, accompagnati dalla kora di Pape Kanoute; la proiezione del documento video sulla grande marcia delle donne sudafricane verso Pretoria per la restituzione dei lasciapassare, nel 1956. Negli spazi della biblioteca saranno inoltre allestite la mostra Il Sudafrica e il contributo italiano alla lotta all’Apartheid curata dall’Associazione Benny Nato e l’esposizione di libri e oggetti delle culture africane sub sahariane della collezione del Centro interculturale-biblioteca Kel’lam.

Cine70
Dal 18 Dicembre 2013 al 6 Febbraio 2014
alle ore 21

Cine70

Palazzo delle Esposizioni - Sala Cinema - Via Milano, 9a - ROMA (RM)
In occasione della mostra Anni ‘70. Arte a Roma, la nuova rassegna gratuita è dedicata al miglior cinema italiano di quegli anni
Gli anni ’70 rappresentano per gli italiani un passaggio epocale, un periodo di contrasti insanabili ma anche fertile di occasioni di partecipazione e condivisione: si va ai cortei, ai concerti e anche al cinema in massa. I grandi registi, come Antonioni, Fellini, Pasolini, Visconti, Petri, Monicelli, Bertolucci, sono gli interpreti geniali del decennio al fianco di alcuni sorprendenti ‘debuttanti’ come Argento e Moretti. Il successo del cinema vede maturare generi in versione tutta italiana: il thriller da Bava in poi; il western di Leone; il poliziesco di Di Leo e Damiani; la commedia spinta al grottesco dai suoi maestri Risi, Germi, Scola, o stemperata nel sexy. Su tutto domina uno stuolo di attori strepitosi che il mondo intero ci invidia: Volonté, Giannini, Sordi, Vitti, Gassman, Mangano, Manfredi, Mastroianni.



VARIE 2014

 In Corso d’Opera - funweek

Settimanale di musica e cultura della Capitale

In Corso d’Opera

Info

Promotore:
RadioSapienza

Dove:
https://www.facebook.com/incorsodoperars Roma

Quando:
Dal 11/10/2013 al 25/10/2013
Orario:
14 - 15

11-18-25 ottobre 2013 ore 14
Radiosapienza.net - Roma

IN CORSO D’OPERA
Il nuovo settimanale di musica e cultura della Capitale.

In Corso d’Opera è il nuovo settimanale di musica e cultura della Capitale condotto da un team di giovani musicologi dell’Università “Sapienza” di Roma per RadioSapienza (www.radiosapienza.net).

Il programma, dopo le prime quatto puntate andate in onda a luglio, torna dall’11 ottobre ogni venerdì alle 14 approfondendo gli eventi musicali e culturali più interessanti del panorama nazionale e rivolgendo particolare attenzione agli appuntamenti della Capitale.
Il format si svilupperà attraverso ascolti, approfondimenti, dibattiti e interviste, nella speranza di incrementare l’interesse verso la CULTURA musicale tra gli studenti, dottorandi e docenti della Sapienza, ma anche tra tutti i navigatori del web.

Per le tre puntate di ottobre sono stati selezionati alcuni eventi: il Festival Verdi, la stagione dell’Istituzione Universitaria dei Concerti (IUC), la Turandot al Teatro dell’Opera di Roma, il concerto Luciano Berio/Luigi Nono al Roma Europa Festival, i concerti all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Maurizio Pollini e il Peter Grimes) e alcuni spettacoli del Teatro Eliseo tra cui La voce umana e Il bell’indifferente.

«In corso d’Opera sarà un diario sul quale annotare con inchiostri diversi (le voci degli autori, degli intervistati, degli ospiti) le riflessioni più stimolanti possibili su musica, teatro ed arte in genere» Gli autori: Giuditta Albanese, Elva Begaj, Giuliano Danieli, Alèxandros Hatzikiriakos, Cira Russo e Simone Vairo.

IL PROGRAMMA IN SINTESI
Titolo: In Corso d’Opera
Dove: Radiosapienza.net
Quando: 11-18-25 ottobre 2013 ore dalle 14.00 alle 15.00

IN ALLEGATO
-il comunicato stampa
-la scaletta delle puntate
-foto

IN CORSO D’OPERA
Neoprogramma di musica e cultura di RadioSapienza nato con lo scopo di promuovere la musica e la cultura attraverso la voce dei giovani musicologi dell’Università “La Sapienza” di Roma. La collaborazione tra la web radio e il team del programma ha reso possibile la diretta streaming dello spettacolo-concerto Kandinskij/Musorgskij, eseguito all’Istituzione Universitaria dei Concerti (IUC) all’Aula Magna del Rettorato della Sapienza il 28 maggio 2013, testimoniando un’ottima sinergia tra speaker, redazione e staff tecnico. L’entusiasmante esperienza ha reso possibile la nascita del programma In Corso d’Opera, in onda da luglio 2013.


Ufficio stampa In Corso d’Opera: Cira Russo
Cell 340 6843187 – incorsodopera@hotmail.com

Musei in Comune: offerta didattica 2013/14

Musei in Comune: offerta didattica 2013/14

Incontri per docenti e studenti universitari, visite e laboratori per gli studenti delle scuole: tutti ad ingresso gratuito per chi vive a Roma e provincia
Dai grandi capolavori della storia universale alle testimonianze artistiche e culturali meno note disseminate sul territorio o conservate nei musei, fino alle mostre in corso e ai laboratori ludico-scientifici: è davvero ricco il programma di visite e approfondimenti che compongono l’offerta didattica gratuita 2013/2014, proposta da Roma Capitale a docenti, studenti universitari e studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Obiettivo principale delle iniziative didattiche è quello di stimolare e approfondire la conoscenza dell'arte e della storia di Roma, per diventare consapevoli della sua complessa e straordinaria bellezza.

dal 10 ottobre 2013 al 15 maggio 2014
Educare alle mostre, educare alla città
Incontri di carattere informativo e formativo gratuiti destinati ai docenti e agli studenti universitari.
Direttori, curatori di museo e studiosi affiancheranno i partecipanti per approfondire specifici temi della cultura e dell’arte a Roma. Il programma, che prevede 39 appuntamenti, fornisce una scelta ampia e ragionata di proposte articolate intorno ad alcuni nuclei tematici:
  • le principali mostre in programma (Robert Capa e l’Italia, I Capolavori dell’Impressionismo dalla National Gallery di Washington, Emilio Greco, Mario Mafai, Leopoli-Cencelle. Forma e cultura di una città medievale e altro ancora)
  • musei e monumenti: la storia e le prospettive di alcuni dei musei civici di consolidata o nuova istituzione, aspetti particolari delle collezioni, occasioni di restauro di complessi monumentali di particolare rilevanza
  • Roma come museo diffuso: le vicende di trasformazione della città e del suburbio dall’antichità all’età moderna
  • l’arte contemporanea indagata nel ciclo Documentare il contemporaneo, dedicato ad episodi particolarmente significativi: dalle vicende del Gruppo 63 alle esperienze degli anni ’70, all’Urban art.
Il programma completo degli appuntamenti è disponibile sul sito del Musei in Comune
La partecipazione agli incontri e l’ingresso ai musei sono gratuiti. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 21.00).
Previsto il rilascio dell’attestato di formazione. La partecipazione attestata a cinque incontri dà diritto agli studenti dei corsi di studi storico-artistici (triennale) e di storia dell'arte (magistrale) della Sapienza Università di Roma al riconoscimento di 1 credito formativo universitario.

1 ottobre 2013 - 31 maggio 2014
Didattica per le scuole 2013/14
Un catalogo di proposte didattiche gratuite per le sole scuole di Roma e provincia di ogni ordine e grado, per incontrare il grande patrimonio artistico di Roma Capitale attraverso proposte diversificate per fasce d’età. Il calendario prevede visite alle mostre, percorsi museali guidati, passeggiate botaniche, laboratori, incontri scientifici e ludici. Gli argomenti spaziano dall’archeologia all’età contemporanea, dall’architettura alla storia, dalla scienza alle tradizioni popolari, dall’arte applicata alla botanica, dalla fotografia all’astronomia.
Fra i tanti appuntamenti si segnalano quelli dedicati alle macchine e gli dei alla Centrale Montemartini, alla vita quotidiana romana a partire dalle rappresentazioni ottocentesche al Museo di Roma in Trastevere, alla storia della famiglia Torlonia e ai luoghi fiabeschi della Villa, alla conoscenza delle stelle al Planetario. E poi itinerari alla scoperta della città antica (dalle Mura Serviane ed Aureliane alla Villa di Massenzio) e attraverso le trasformazioni urbanistiche della città moderna (dalla nuova architettura dell’Eur alla Fontana delle Rane al Quartiere Coppedè, fino al nuovo concetto di arredo nei luoghi dello spettacolo da via Arenula a largo Argentina).
Il programma completo delle di visite didattiche e dei laboratori didattici è disponibile sul sito dei Musei in Comune.
Informazioni e prenotazioni allo 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00).
Per il Museo Civico di Zoologia contattare la Cooperativa Myosotis telefonicamente allo 06.97840700 o via fax allo 06 32609200 (lunedì 9.00-14.00; martedì-venerdì 9.00-19.00)
Per MACRO e MACRO Testaccio visitare la sezione del sito Visita - Info pratiche.

Informazioni

060608

Telefono: 060608
Sito web: http://www.060608.it

Tariffe

Le visite e i laboratori didattici gratuiti sono destinati esclusivamente alle scuole di Roma e provincia (fino ad esaurimento). Per le viste didattiche a pagamento: costo 70 euro; per i laboratori a pagamento: costo 140 euro.
puntamenti e iniziative Bookmark and Share

Mobile tea #7

Foto

Lanificio 159 - Via di Pietralata, 159 - ROMA (RM)
Un appuntamento gratuito per condividere tea e pasticcini con sviluppatori e appassionati parlando di app, API, codici, Google glass...
Nuovo appuntamento con il Mobile tea, serie di pomeriggi dedicati allo sviluppo per dispositivi mobili. La partecipazione - gratuita - prevede varie sessioni da un’ora ciascuna, interamente dedicate allo sviluppo su dispositivi mobili ed all'utilizzo delle librerie JavaScript per mobile. Tra una sessione e l'altra tutti avranno l'opportunità di discutere insieme quanto esposto, accompagnati da tè e pasticcini per continuare a discutere.
L'incontro e' organizzato congiuntamente dalle community CodeInvaders.net, MobiLovers,Mobile Web Italy e dalle Girl Geek Dinner di Roma.
Programma (non definitivo)
  • Gearing up for Google glass development | Maximiliano Firtman
  • Comunicazione real time fra dispositivi mobili e webapp | Giorgio Natili
  • Le Device API: cosa è già realtà e cosa non ancora | Francesco Iovine
Chiunque può proporre i contenuti dei Mobile tea. Chi è interessato a proporre un talk tecnico-divulgativi può compilare la call for papers.
Maggiori informazioni sul sito del Lanificio.

Informazioni

Lanificio 159

Indirizzo: Via di Pietralata, 159a - 00158 ROMA (RM)
Telefono: 06.41780081
Sito web: http://www.lanificio159.com
Dal 13 Novembre 2013 al 23 Gennaio 2014

Roma Tre Orchestra. Laboratorio di


linguaggio musicale 2013-14

Foto

12 lezioni/concerto per avvicinarsi alla musica classica. Ingresso gratuito
Roma Tre Orchestra promuove un percorso fatto di 12 lezioni/concerto per avvicinare tutto il pubblico, studenti e non, alla musica classica, mediante l’incontro con giovani professionisti del settore e l'ascolto di alcune tra le pagine più belle e più importanti della storia della musica.
Gli appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito, si terranno presso l’Aula Magna di Lettere dell’Università Roma Tre e all’Accademia di Danimarca.
Calendario
  • 13 gennaio | Università Roma Tre
    La Macchina del Tempo
    Andrea Cortesi, violino - Marco Venturi, pianoforte
  • 16 gennaio | Università Roma Tre
    Influenze chopiniane nella musica americana
    Enrico Maria Polimanti, pianoforte
  • 20 gennaio | Università Roma Tre
    Ritratto d'autore: Dimitri Shostakovich
  • 23 gennaio | Università Roma Tre
    Il Novecento storico
    Gianluca Campo, flauto - Lorenzo Rundo, viola - Anita Mazzantini, contrabbasso - Barbara Panzarella, pianoforte

Informazioni

Una Coach per il Lavoro

Una Coach per il Lavoro

Lavoratorio.it presenta una nuova webserie con consigli utili per chi è alla ricerca di un nuovo impiego
Lavoratorio.it è un portale di annunci e un quotidiano online che offre informazioni e approfondimenti sul mercato del lavoro.
Dal 23 ottobre la sezione video del sito si arricchisce di una nuova webserie sul tema della ricerca del lavoro: Una Coach per il Lavoro. In cinque episodi, realizzati in collaborazione con la casa di produzione Fondamedia, vengono simulate situazioni e storie di ordinaria quotidianità, attraverso un vivace e concreto contraddittorio fra un candidato e la “coach del lavoro”. È Mariangela Tripaldi, psicologa del lavoro, che incalza i protagonisti di ogni episodio, evidenziando errori, distorsioni e false convinzioni molto diffuse fra chi cerca lavoro. Vincendo perplessità e diffidenze, la coach del lavoro riesce ad indirizzare gli sforzi dei candidati verso tecniche e atteggiamenti mentali più concreti e costruttivi per cercare un’occupazione.
La prima puntata, dal titolo Non esiste un cv buono per tutti, è disponibile nella sezione video di Lavoratorio.it, accedendo gratuitamente e senza alcuna iscrizione preventiva, e su youtube.
Oltre ai cinque episodi della serie, Lavoratorio.it e Fondamedia hanno prodotto anche delle “pillole” di circa 90 secondi in cui Roberto Marabini, direttore responsabile ed editore di Lavoratorio.it, affronta questioni legate al mondo del lavoro, alla necessità di adottare un nuovo approccio di ricerca e maturare una nuova cultura del lavoro.

ARTeS - logo

ARTeS

È la piattaforma web per le iscrizioni negli albi e registri regionali del Terzo Settore, destinata a organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e cooperative sociali
Si chiama ARTeS (Albi e Registri Terzo Settore) la nuova piattaforma online predisposta per l’iscrizione delle cooperative sociali, delle associazioni di promozione sociale e delle organizzazioni di volontariato agli Albi e Registri per il Terzo Settore della Regione Lazio. Il sistema informativo, promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali e Famiglia e realizzato con il contributo tecnico di BIC Lazio, è stato pensato per consentire lo snellimento delle procedure burocratiche e la modernizzazione dei servizi.
Sulla piattaforma sono presenti:
L’iscrizione agli Albi e Registri regionali per il Terzo Settore è condizione obbligatoria per accedere ai contributi annuali stanziati dalla Regione Lazio. Tutte le imprese sociali che si vorranno iscrivere potranno farlo esclusivamente via Internet, rendendo immediata la comunicazione con gli uffici regionali, anche grazie a un sistema di messaggistica interno adARTeS.
Oltre all’iscrizione, all’aggiornamento, alla revisione ed eventuale cancellazione dagli albi e registri regionali del Terzo Settore, grazie alla nuova piattaforma ciascuna impresa sociale potràgestire il proprio profilo, controllando direttamente lo stato di avanzamento delle pratiche, consultando e stampando la documentazione inviata agli Uffici Regionali.
Sul sito è inoltre presente un’area dedicata alla Normativa di settore relativa a:
Accesso
Per accreditarsi basta collegarsi ad ARTeS, accederendo da Sociale Lazio, il portale dell’Assessorato alle Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio. A conclusione della procedura di registrazione, si ottengono le credenziali necessarie per entrare nel sistema informativo.
Per informazioni sull'iscrizione è attivo, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 16.00, l’Helpdesk Terzo Settore al numero 06.51688650. Sulla piattaforma ARTeS è inoltre disponibile una Guida alle procedure di iscrizione.

Informazioni







SVE FOCSIV Messico

FOCSIV: Servizio volontario europeo 2014-15

Da 15-01-2014 a 31-01-2014
24 i posti disponibili con destinazioni in tutto il mondo per i progetti SVE nell'ambito della promozione dei diritti dei minori [ ...» ]
Progetto Zero Regione Lazio

Creativi digitali - Progetto Zero 2014

Da 20-01-2014 a 20-03-2014
Il bando della Regione Lazio per finanziare progetti audiovisivi di giovani autori under 35 per realizzare un "numero zero" e prodotto pilota [ ...» ]
YAS

Summit giovanili Y8/Y20 del 2014

Da 17-01-2014 a 05-02-2014
In occasione del G8 in Russia e G20 in Australia la diplomazia si apre ai giovani. Al via le candidature per le delegazioni italiane agli Youth Summit [ ...» ]
IoScrittore

IoScrittore 2014

Da 23-01-2014 a 28-02-2014
Il torneo letterario gratuito online riservato a romanzi inediti ed anonimi offre ai migliori testi la possibilità di pubblicazione in e-book e in cartaceo [ ...» ]


Come trovare opportunità di tirocinio o stage

Come trovare opportunità di tirocinio o stage

Dai servizi pubblici ai riferimenti istituzionali, dai siti tematici a quelli aziendali, ecco i canali per trovare l’opportunità di tirocinio o il programma di stage più adatto alle proprie esigenze [ ...» ]


Foto

cheFare: finalisti online

Inserita il 16/01/2014
Possono essere votati online i 40 finalisti che concorrono all'assegnazione del premio di 100 mila euro destinato alla migliore idea di innovazione culturale e sociale [ ...» ]
Foto

Corso di prova di lingua giapponese - gennaio 2014

Da 14-01-2014 a 23-01-2014
Istituto Giapponese di Cultura in Roma
Il corso otameshi è pensato per coloro che vogliono approcciare e imparare i primi rudimenti della lingua gipponese [ ...» ]

CinemAmbiente - call for entries 2014

Da 14-11-2013 a 15-03-2014
Documentari, corti e mediometraggi a tematica ambientale saranno selezionati per la XVII edizione del Festival [ ...» ]
Illustri mostra Vicenza

Festival d'inverno 2013-14

Macinare chilometri per immergersi completamente nell’atmosfera di un festival di musica, cinema o arte, vale sempre la pena anche nella stagione più fredda dell’anno [ ...» ]
manuale delo stage in europa - isfol

Manuale dello stage in Europa - III edizione

E’ online il manuale dell’Isfol con informazioni pratiche per tutti i giovani che desiderano vivere un’esperienza all’estero [ ...» ]


Festival 24fotogrammi

Nomachi. Le vie del sacro

Da 14-12-2013 a 05-05-2014
La Pelanda
Sbarca a Roma la più grande mostra antologica del fotografo giapponese con oltre 200 immagini di grande effetto [ ...» ]
Compagnia Dionisi Potevo essere io

Cartellone teatrale - dicembre 2013

Da 03-12-2013 a 19-01-2014
Tra spensierate commedie, buona musica e grandi classici, nei teatri romani si respira aria di festività natalizie [ ...» ]
Eventi scelti da 060608

Corso base di Lingua dei Segni Italiana 2014

Da 10-02-2014 a 27-02-2014
Aperte le iscrizioni fino al 19 gennaio per il corso teorico-pretico organizzato da DigiLab Sapienza e dall’Istituto Statale Sordi di Roma [ ...» ]
Il cinema è le altre arti

Il cinema è le altre arti

Da 11-01-2014 a 08-02-2014
Casa del Cinema
Un seminario di cinque incontri tenuti da Maria Rita Fedrizzi, storica del cinema, sul complesso rapporto tra il cinema e le altre arti [ ...» ]
Ericsson application award 2014

Ericsson application award 2014

Da 19-12-2013 a 28-02-2014
Un contest per app dedicate a fornire strumenti utili per il mondo del lavoro. Destinato a studenti e PMI, con premi in denaro fino a 25 mila euro [ ...» ]
premio griffin

Premio Griffin 2014

Da 06-01-2014 a 15-04-2014
Si aprono il 6 gennaio le selezioni per il premio destinato ad under 35 impegnati nelle arti visive. In palio mostre, residenze artistiche e materiale per le belle arti [ ...» ]
Foto

Lavorare alla pari

Un soggiorno all'estero come au-pair è una buona opportunità per migliorare la conoscenza di una lingua straniera e per trascorrere un periodo all'estero [ ...» ]
Erasmus+ Creative Europe

I nuovi Programmi europei dal 2014

Inserita il 04/12/2013
Erasmus+, Europa creativa e Horizon 2020: breve panoramica sui programmi adottati dall'UE, che prendono il via a gennaio
le città del libro

Infoday Programma Europa per i Cittadini 2014-20

20-01-2014
Biblioteca Nazionale Centrale
In occasione della Giornata informativa Nazionale, l’ECP Italy - MIBACT presenta i nuovi bandi del programma. Iscrizioni entro il 16 gennaio [ ...» ]
Foto

L'Europa che ride

Da 10-01-2014 a 02-02-2014
Casa del Cinema
Una rassegna cinematografica gratuita per scoprire più da vicino le diverse nazionalità che compongo il complesso puzzle europeo [ ...» ]
Tagesmutter e nidi di famiglia

Tagesmutter e nidi di famiglia

18-01-2014
Associazione culturale Rumore di fondo
Un seminario gratuito su normativa, professionalizzazione e riconoscimento del servizio [ ...» ]
Chorde - Suoni tra Cielo e Terra 2014

Chorde - Suoni tra Cielo e Terra 2014

Da 28-01-2014 a 01-02-2014
Chiesa Evangelica Metodista
Torna in versione festival l'appuntamento che accoglie le performance uniche di artisti del panorama internazionale musicale più sperimentale. Riduzioni con incontragiovani [ ...» ]
L'UE per i giovani amministratori

L'Europa per i giovani amministratori pubblici locali

22-01-2014
Spazio Europa
Aperte le iscrizioni per l'ultimo incontro formativo del ciclo L'UE per i Giovani dedicato ad amministratori pubblici locali e forum giovanili [ ...» ]
Let’s go Denmark!

Let’s go Denmark!

30-01-2014
Spazio Incontragiovani Europea
Riparte il ciclo di seminari gratuiti sulle opportunità di mobilità per studio e lavoro nei paesi europei. Prossima tappa Danimarca [ ...» ]
Giulio Cesare regia di Andrea Baracco

Cartellone teatrale - gennaio 2014

Da 17-01-2014 a 16-02-2014
Il teatro di Baracco ed Emma Dante, la danza di Giorgio Rossi e Loredana Parrella, i racconti di Celestini e molte altre proposte in scena a Roma [ ...» ]
My French Film Festival 2014

My French Film Festival 2014

Da 17-01-2014 a 17-02-2014
10 film e altrettanti cortometraggi per la quarta edizione del festival del film francese che si svolge interamente online [ ...» ]
logo MIUR

Corsi universitari ad accesso programmato 2014/15

Sono anticipate ad aprile 2014 le prove di ammissione ad alcuni corsi di laurea ad accesso programmato per il prossimo anno accademico [ ...» ]
Eventi scelti da 060608

Gianluigi Mattia. Antropologia del pensiero erratico

16-01-2014 - 17-02-2014 / Biblioteca di Archeologia e storia dell'arte. Ministero per i Beni e le Attività Culturali (sede distaccata)
La mostra di Gianluigi Mattia si propone come un viaggio a rebour del suo lavoro degli ultimi anni, previlegiando alcuni piccoli blocchi tematici e linguistici che sono imposti come esigenza di gioco e leggerezza negli interstizi di una produzione caratterizzata da forme e dimensioni abitualmente e decisamente più impegnative. [ ...» ]

Cultura , eventi , tempo libero COMUNE DI ROMA

Sport, Vezzali e Zoff a Roma Tre

“Memorie d’inciampo a Roma”, sampietrini nei Municipi per ricordare i deportati

“Passaggi nella città prigioniera”, una mostra dedicata al ricordo di Roma occupata dai nazisti

Musica etno-jazz etiope, tango ebraico e una mostra sul lager di Terezin, alla Casa della Memoria

La Terra prima di noi, incontro con il geologo e paleontologo Sardella

CarcerAzioni, un'iniziativa sulle prigionie dei nostri tempi

“Anni 70. Arte a Roma” al Palazzo delle Esposizioni

Riaperto il teatro di Villa Torlonia. Bando pubblico per le "residenze creative"

Al Macro “Essere o non essere”, opere di Giulio Paolini

A ritmo di swing ai Mercati di Traiano con la mostra dedicata a Lelio Luttazzi