google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

giovedì 31 maggio 2012

giugno 2012 eventi gratis a Roma





Parata Militare ai Fori Imperiali






Info

Dove:
Fori Imperiali Roma

Quando:
02/06/2012

In questa data si ricorda il referendum istituzionale indetto a suffragio universale il 2 e il 3 giugno 1946 con il quale gli italiani venivano chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta del fascismo.
Il cerimoniale prevede la deposizione di una corona d'alloro al Milite Ignoto presso l'Altare della Patria a Roma e una parata militare alla presenza delle più alte cariche dello Stato.
Alla parata militare e durante la deposizione della corona d'alloro presso il Milite Ignoto, prendono parte tutte le Forze Armate, tutte le Forze di Polizia della Repubblica ed il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa Italiana. Al termine di quest'ultima è previsto il passaggio delle Frecce Tricolori nello spazio aereo compreso nell'area dei Fori Imperiali.
PROGRAMMA: da definire
Note: per le prove della parata verranno chiuse le zone interessate mercoledì 30 maggio (fino alle 5 di mattina di giovedì 31 maggio)
DEVIAZIONI AUTOBUS



 


3 Giugno Pedalata Roma e il Cinema






Info

Dove:
Roma

Quando:
03/06/2012

Domenica 3 giugno 2012 è previsto l’ultimo appuntamento dell’iniziativa Roma & il Cinema in Bici, che anno visto la capitale protagonista di numerosi film sul neorealismo, ripercorrendo su due ruote le tappe del cinema nella capitale, dove si sono ispirati diversi registi tra cui Rossellini, Scola, Moretti e Antonioni, Fellini, Pasolini ecc.


In questo ambito l’associazione Sherwood & Biciebike propone una pedalata che attraverserà l’area centrale della città, per proseguire nel parco degli acquedotti e cinecittà dove si effettueranno alcune soste dove sono state riprese le scene di alcune pellicole.


La prima sosta è prevista al Quadraro dove è stata girato il film Mamma Roma diretto da Pasolini, con la grande Anna Magnani.


La seconda sosta è prevista invece a Piazza Don Bosco dove è stato girato il film la dolce vita di Fellini.


Una delle prime scene del film inizia con una statua di cristo trasportata da un elicottero sia sulla cupola di don bosco che su Roma. 1 App 9.30 metro circo massimo  2 App Metro A Numidio quadraro.


Info 3332959181 biciebike@alice.it







Cultura, folclore e arte contemporanea dalla Repubblica di Moldavia

Mese della cultura moldava

Per tutto il mese sono in programma appuntamenti e incontri con rappresentanti del mondo delle istituzioni, dell'arte contemporanea e della cultura, nonché della diplomazia e dell’associazionismo del mondo dell'immigrazione.



In programma:


Sabato 2 giugno dalle 10 alle 13.45 la visita guidata del Museo della Civiltà Romana (inizio alle 10); il convegno “Immigrazione dei moldavi in Italia: difficoltà e prospettive” a cura di Olga Coptu, presidente dell’associazione “Gazeta Basarabiei” (inizio alle 11); la proiezione del film “Nunta in Basarabia'' (“Matrimonio in Bessarabia'') di Nap Toader; interviene Liliana Verlan, Primo Segretario dell’Ambasciata della Repubblica di Moldova a Roma (inizio alle 11.30).


Giovedì 7 giugno dalle 10.30 alle 13.45, interventi dell’On. Prof. Riccardo Migliori, Vice Presidente OSCE PA, su “Rapporti interparlamentari fra Repubblica di Moldova e Italia” e dell’On. Franco Frattini, Presidente Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale su “Il 20° anniversario della proclamazione dell’indipendenza della Repubblica di Moldova e dello stabilimento delle relazioni diplomatiche fra Italia e Moldova''. Segue la Conferenza dell'Avv. Enrico Silverio “Da Roma alla Moldova attraverso cinque imperi” e la proiezione del documentario prodotto nel 2011 “Chişinău – una capitale europea”. A chiusura, rinfresco.


Domenica 17 giugno dalle 10.30-13.45, per la giornata di chiusura, Letteratura romena tradotta in italiano con lettura di poesie in italiano, esposizione di libri dei grandi classici della letteratura romena e degli scrittori contemporanei (Mihai Eminescu, George Bacovia, Grigore Vieru, Mircea Cartarescu) tradotti in italiano, a cura di Tatiana Ciobanu, vicepresidente dell’associazione “Dacia”; presentazione del libro “Storia della filosofia del linguaggio”, a cura di Donatella di Cesare, ispirato dagli scritti del linguista moldavo Eugen Coşeriu; proiezione del film “Aria” di Vlad Druc – interviene Liliana Verlan; concerto con la partecipazione del gruppo folcloristico “Arţaraş'' di Roma e, per finire, rinfresco con specialità culinarie moldave.
Mese della cultura
Museo della Civiltà Romana

Domenica 3 Giugno Mercato Monti Sunday edition



Info

Dove:
Hotel Palatino Via Leonina 46 Roma


Quando:
03/06/2012

Orario:
Dalle 10:00 alle 20:00



Tra un mese, due o subito, dovrete riempire le valigie per le vacanze. Il tempo, la fantasia, i soldi, azzerano la vostra voglia di farlo?
MercatoMonti ha pensato a voi.


Domenica 3 giugno venite nell'urban market più rivoluzionario della capitale e l'incanto vi lascerà a bocca aperta.


Alte le idee, bassi i prezzi. In un solo colpo, in un solo ambiente, tanti espositori pieni di creatività e di sorrisi. Signore e signori ecco il grande circo dei talenti. Abbigliamento e accessori, disegnati e prodotti da giovani stilisti.


La moda a MercatoMonti è protagonista e democratica.


I nostri abiti, creazioni originali e uniche, accessibili a tutti. Gonne, pantaloni, camicette, t-shirt, gilet, sandali, ballerine, sciarpe, cinte, pensate per giovani fashion victim, seducenti quarantenni, incrollabili nonni. Alle produzioni inedite contrapponiamo il vintage, originale o re-edit. Giacche, giacchette, smanicati, pants e hot-pants, boots e sneakers, e, naturalmente, bijoux, borse e occhiali firmati risultato di una attenta e raffinata ricerca.


Manca qualcosa? Certo il nostro orgoglio artigiano!
Sono giovani e pieni di grinta, ma soprattutto hanno vena creativa e mani instancabili capaci di creare anelli, bracciali, collane, in argento, bronzo, lacci di pelle e corda, pietre dure e vetri. D'ispirazione rock, soul, beat, sakros y profano.


Venite a curiosare ancora tra gli oggetti per la casa, modernariato, libri, bric à brac e memorabilia


Dalle 10 alle 20
Via Leonina 46
Ingresso gratuito


 

Cimitero Verano, sei week end di visite guidate

Cimitero monumentale del Verano
 Prosegue il programma primaverile di “Passeggiate tra i ricordi”, le visite guidate gratuite all’interno del Verano proposte da Ama e Cimiteri Capitolini. Per 6 fine settimana, fino a domenica 10 giugno, gli appuntamenti con il patrimonio culturale, storico e architettonico custodito nel cimitero monumentale di Roma propongono ogni volta un itinerario a tema.




Tutte le visite sono tenute da guide specializzate, con l’ausilio di supporti audio, e durano in media 2 ore (partenza presso il gazebo all’ingresso principale del cimitero, piazzale del Verano 1).
Prenotazioni al call center dei Cimiteri capitolini 06 49236330/31/32/33 (lunedì-sabato dalle 8.30 alle 14).


Informazioni sul programma completo anche su www.cimitericapitolini.it e www.amaroma.it 


Donne al Parco - Ginnastica gratuita


  


Info

Dove:
varie ville Roma


Quando:
Dal 06/05/2012 al 24/06/2012



Corsi di ginnastica gratuita per le donne nella naturale bellezza dei parchi di Roma.
Programma di educazione al movimento all'aria aperta per le donne e le neo mamme. L'essere immersi nella natura incoraggia la mente a rilassarsi
Nei parchi sotto elencati i sabati e le domeniche di maggio e giugno dalle ore 10.30 alle 12.30, istruttori sportivi aiuteranno le donne a riprendere l'attività fisica e sportiva.
dal 6 maggio al 24 giugno 2012 tutte le domeniche dalle ore 10.30 alle 12.30
nei seguenti parchi:
Villa Carpegna
Villa Borghese
Villa Pamphili
Villa Glori
Villa Gordiani
Villa Torlonia
Parco del Pineto
Parco Val D’Ala
Villa Ada (Ponte Salario)



Aperture e visite alle case dei Santi


  


Info

Dove:
vari luoghi Roma


Quando:
Dal 25/05/2012 al 23/06/2012



Dal 25 Maggio al 23 Giugno 2012 saranno aperte eccezionalmente le Case dei Santi a Roma.


I visitatori potranno accedere ai luoghi sacri attraverso visite guidate gratuite, dal venerdì alla domenica per un mese, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30.


Inoltre è in programma ciclo di otto conferenze ad ingresso libero per capprofondire le figure dei Santi e la loro attività sociale.
A conclusione dell’appuntamento come “Le Case dei Santi” a Roma, venerdì 22 giugno alle ore 21, ci sarà un concerto gratuito di musica corale sacra, presso la chiesa della Maddalena a Roma.


Un'occasione da non perdere per ammirare alcuni meravigliosi gioielli arte sacra, angoli di Roma poco conosciuti e, soprattutto, scoprire da vicino la vita e l’insegnamento spirituale dei protagonisti delle vicende culturali e spirituali di Roma tra il 1500 e il 1700.


Giochi del Mare 2012, a Ostia dal 5 al 10 giugno

Giochi Mare Ostia 2012
Roma, 31 maggio – L'assessore alle Attività produttive, al Lavoro e al Litorale, Davide Bordoni, ha presentato l’edizione 2012 dei Giochi del Mare, evento sportivo organizzato dalla Federazione Italiana Badminton (FIBa), patrocinato e sostenuto da Roma Capitale, in programma a Ostia dal 5 al 10 giugno.


Oltre 300 atleti si sono dati appuntamento nello stabilimento “La Casetta Village” e a Largo Magellano, per disputare le "Olimpiadi" degli sport estivi: gare di beach volley, beach badminton, beach rugby, beach tennis, tambeach, tiro con l’arco ed hockey, ma anche vela, foto sub, kyte surf.

“I Giochi del Mare sono una grande festa dello sport e tornano ad Ostia per la seconda volta dando la possibilità ad un pubblico eterogeneo di vivere intensamente sei giorni di eventi sportivi, a contatto con gli esperti delle Federazioni e i loro campioni”, ha dichiarato l’assessore Davide Bordoni, che ha proseguuito sottolineando come “il litorale di Roma si dimostra location ideale per attrarre eventi di livello e quest’anno l’organizzazione dei Giochi del Mare, dimostrando sensibilità verso la tragedia che ha colpito l’Emilia Romagna, ha coinvolto insieme a Roma Capitale quotidiani e tv locali di Ostia in una campagna di sensibilizzazione nei confronti delle popolazioni colpite dal terremoto. Lo sport, in questo modo, diventerà un potente veicolo di solidarietà”.

Ogni giorno, presso la “Casetta Village”’ istruttori federali della Federazione badminton e Federazione pallavolo faranno scoprire i segreti delle diverse discipline ad oltre 200 ragazzi; e poi i due sport "interagiranno" tra loro facendo gareggiare ogni ragazzo e ragazza nelle due diverse discipline.

L’8 giugno, a Largo Magellano, si svolgerà una serata all’insegna delle arti marziali: sul tatami e la struttura allestita, oltre 50 atleti si sfideranno di fronte al pubblico.

Riguardo il beach badminton, oltre ai corsi per ragazzi delle scuole e alle gare dei campioni italiani, è in programma un campionato internazionale dove saranno protagonisti – oltre agli atleti azzurri – anche giocatori provenienti dall’Oriente, dove il badminton (sport olimpico) è molto diffuso.

Il programma della manifestazione prevede anche diverse attività collaterali: così, Stefano Makula – pluricampione del mondo di apnea – farà un corso gratuito ai primi 20 ragazzi che si iscriveranno on line tramite il sito www.giochidelmare.it .

La partecipazione agli incontri sportivi è gratuita.







Sabato 9 e domenica 10 giugno presso il Farmer's Market di via san Teodoro 74 (Circo Massimo) dalle 10.30 alle 16 ci sarà la manifestazione Cerealia, due giornate organizzate da RomaIN, con Ambientevivo e Penisolabella, con un focus sulla Turchia, paese protagonista, quest’anno, della manifestazione Cerealia. Cereali, cultura, alimentazione, Mediterraneo e arte. La conferenza Stampa di Presentazione si terrà giovedì 31 maggio alle 11, Sala Pietro da Cortona, piazza del Campidoglio, 1. Confermare la propria presenza all'ufficio stampa.

Altre date in programma
  Modalità di partecipazione: Ingresso gratuito su prenotazione. Tel. 338.1515381 –  info@mthi.it; archeoclubroma@tiscali.it (possibile prenotare anche sul sito del festival) – (vai al programma dettagliato dell’evento)

A MISSION IN PANAMA

 A MISSION IN PANAMA Si inaugura giovedì 7 giugno, dalle ore 20.30, a Roma, presso il Teatro Lo Spazio (via Locri 42/44, zona San Giovanni), l’evento multimediale “A Mission in Panama” con le fotografie di Alex Elena, musicista, producer e fotografo che vive a Los Angeles.
L’evento comprende l’esposizione e la proiezione delle fotografie scattate da Alex Elena a Panama, la presentazione del libro fotografico – insieme a Fabrizio Capanna di Visionoir – e musica dal vivo con jam session di artisti di levatura internazionale: direttore artistico Dani Macchi, chitarrista della rock band "Belladonna". 
 Giovedì 7 giugno 2012, dalle ore 20.30

Ingresso libero

Teatro lo Spazio
Via Locri 42/44 (traversa di via Sannio, zona San Giovanni)
00183 Roma



Visita guidata della moschea

  • data inizio: 09/06/2012
  • data fine: 09/06/2012
Sabato 9 giugno chi fosse interessato potrà prendere parte a una visita guidata della moschea, organizzata dagli insegnanti che svolgono da Griot i corsi di lingua araba ormai da diversi anni. Per partecipare basta prenotarsi scrivendo alla nostra email info@libreriagriot.it e comunicando il numero di persone interessate. L'appuntamento per la visita è alle 11.00 nel piazzale antistante alla moschea, sul Viale della Moschea (zona Parioli-Acqua Acetosa).


Dal 1995 Roma ospita la più grande moschea d'Europa. Un progetto faraonico per il cui completamento sono stati necessari più di vent'anni. Oggi questo maestoso edificio, progettato dall'architetto Paolo Portoghesi e finanziato soprattutto dalla casa reale saudita, è diventato un punto di riferimento per la comunità musulmana della città, ma anche per tutti i romani che hanno desiderio di approfondire i tanti aspetti dell'affascinante cultura islamica. La moschea è infatti anche sede del Centro Culturale Islamico d'Italia, che organizza iniziative di promozione della cultura islamica in Italia.

Roma Danza nel segno delle Culture e della Tolleranza

Roma Danza nel segno delle Culture e della Tolleranza L'Associazione Danza Più presenta
"Roma Danza nel segno delle Culture e della Tolleranza"
- nuova edizione! -

Una serata di danza e teatro.
evento gratuito

10 Giugno 2012 - Ore 20:00

Teatro Colosseo
v. Capo D'Africa, 29/A (Roma)


Roma, città eterna, culla delle culture del mondo, incontro del multietnico e del multirazziale, torna a essere madre di tutte le danze.
Nuovi artisti, nuovi stili di danza, in una ricerca delle tradizioni culturali di diverse etnie, per tornare a rappresentare culture e tolleranza sullo stesso palco.

il 10 Giugno 2012
info:
L'evento è gratuito!

Associazione Danza Più - via Brennero 60/74, Fonte Nuova, Roma - 347 53 45 935 - www.facebook.com/associazionedanzapiu - www.associazionedanzapiu.it

Teatro Colosseo: via Capo d'Africa, 29/A, Roma - 06 70 04 932 


 


Info

Promotore:
Bio Bio Bar

Dove:
Bio Bio Bar c/o Casa Internazionale delle Donne, Via San Francesco di Sales 1A Trastevere Roma

Quando:
Dal 10/06/2012 al 05/08/2012
Orario:
6 serate ecosostenibili: dal 10 giugno al 5 agosto

 

Babbabastarda Festival

Dal 10 Giugno al 5 Agosto 2012 si svolgerà il primo Festival Biodegradabile della Capitale: Cabaret, Musica, DJset, arte, cultura, buon cibo al 100% ecosostenibile!

Il Babbabastarda festival 2012 è un contenitore di arte, musica, buon cibo, cabaret e cultura, all’insegna della differenza e di un buon sano cinismo e dell’ecosostenibilità.

Il Babbabastarda nasce per iniziativa del Bio Bio Bar nel cuore di Trastevere e promuoverà un cast (musica, cabaret, esposizioni, DJset) tutto al femminile, all’insegna del buon umore!

Lo scopo di Babbabastarda è promuovere nuove dimensioni culturali e allo stesso tempo dimostrare che essere eco-sensibili si può!

Il Babbabastarda Festival vi stupirà con una pirotecnica sequenza di effetti spettacolari, rocambolesche esibizioni, risate a crepapelle, ottimo cibo e... tutto all’insegna del rispetto dell’ambiente e della differenza (di ogni tipo).

Il Festival nasce da un esercizio di fantasia e di apertura, al fine di presentare nel panorama di questa prossima estate romana un orizzonte culturale nuovo, un cast tutto femminile e una spiccata tendenza ad osare e sperimentare. Le serate prevederanno un aperitivo (tutto biologico e biodegradabile!), musica dal vivo, cabaret, performance per tutti i gusti!

Lasciatevi stupire... il Babbabastarda Festival non vi deluderà!
Provare per credere.... e se venite in bicicletta una birra omaggio!

BabbaBastarda Estate 2012
Il Festival Biodegradabile* ..ora tua sorella puoi scioglierla nell’acqua!
Swing Cabaret :: Acoustic Sound :: Live Performances :: DJ Set :: Moda-Style :: New Books Experience :: Nightime Shopping
Buffet Aperitivo 19,30 - 21,30
5€ con vino 7€ con cocktail
* tutti i bicchieri, le posate ed i piatti che verranno utilizzati durante il Festival sono prodotti in materiale biodegradabile (PLA e polpa di cellulosa)

Live Performances fino a mezzanotte!

Programma

10 Giugno
Swing Cabaret con SE MI LASCI TI RIMUOVO! Cecilia D’Amico e Silvana della Magliana, la Queen delle Drag, in AGGIUNGIMI (l’approccio), Prima Puntata.
Sara Pallini in COWOMAN
SWING LADIES Acoustic Trio (Serena Lo Curzio, Eugenia Barrone, Giorgia De Girolamo)
Nightime Shopping

24 Giugno
SHeOUT Acoustic Party Nightime Shopping

15 Luglio
Swing Cabaret con SE MI LASCI TI RIMUOVO! Cecilia D’Amico e Silvana della Magliana, la Queen delle Drag, in TAGGAMI (l’idillio amoroso), Seconda Puntata.
Giulia Nervi e Federica Seddaiu in PENSAVO FOSSI UNA SACHER, INVECE SEI UNA FIESTA
SWING LADIES Acoustic Quartet, (Francesca Faro, Raffaella Pescosolido, Eugenia Barone, Cecilia Sanchietti)
Nightime Shopping

22 Luglio
SHeOUT Acoustic Party Nightime Shopping

29 Luglio
Swing Cabaret con SE MI LASCI TI RIMUOVO! Cecilia D’Amico e Silvana della Magliana, la Queen delle Drag, in S-STAGGAMI (la dura realtà), Terza Puntata.
Sara Aprile in AMORE E ALTRE SPEZIE!
SWING LADIES Acoustic Quartet, (Francesca Faro, Raffaella Pescosolido, Eugenia Barone, Cecilia Sanchietti)
Nightime Shopping

5 Agosto
Electro Cabaret con SE MI LASCI TI RIMUOVO! Cecilia D’Amico e Silvana della Magliana, la Queen delle Drag, in TI RIMUOVO! (con o senza pentimento), Quarta ed Ultima Puntata.
Guest MAGENTA Cabaret Soundtrack & Dj Set
Kera Hair Art, Dolcissima Bastarda e Divina Diana in INGLORIOUS BASTARDS, moda-style performance
Nightime Shopping
Illustratori live performance: ValeLuche, Valentina Banjo Napolitano, Vincenzo Pani, Gabriele Derosas, El Panda, Stefano Petrivelli, Iuko
I viaggi, le migrazioni, i confini e gli incontri nei libri della Caravan Edizioni.

Ingresso libero a donne, uomini e ad ogni altra entità cinica ed ecosostenibile!

Vieni in bici? Per te una birra o una bevanda gratis!

Bio Bio Bar c/o Casa Internazionale delle Donne Via San Francesco di Sales 1A Trastevere Roma
Info: Valeria 331/2589539
http://www.facebook.com/events/469386183078109






Info

Dove:
CAMERA DEI DEPUTATI Piazza Montecitorio Roma

Quando:
10/06/2012
Orario:
dalle ore 10.00 alle 18.00

Domenica 10 giugno 2012 nuovo appuntamento con "Montecitorio a porte aperte", l'iniziativa della Camera dei deputati che prevede l'apertura del Palazzo alle visite del pubblico, una volta al mese, per l'intera giornata.


L'accesso al Palazzo sarà possibile dalle ore 10.00 alle 18.00 con l'ingresso dell'ultimo gruppo di visitatori fissato alle ore 17.30.


In piazza Montecitorio, alle 11,00, si svolgerà il concerto della Banda.


Per partecipare alle visite a Montecitorio è sufficiente presentarsi all'ingresso principale del Palazzo negli orari previsti


La visita, guidata e per gruppi, si snoda lungo un itinerario storico-artistico che comprende tra l'altro:


- l'Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio che decora l'emiciclo illustrando le vicende epiche del popolo italiano e recentemente restaurati;
- il "Velario", imponente decorazione liberty di circa 800 metri quadrati in rovere di Slavonia, vetro colorato e ferro;
- il "Transatlantico"
, salone che deve il suo nome all'illuminazione a plafoniera, caratteristica delle navi transoceaniche;
- il Corridoio
dei busti

- ed alcune tra le più belle sale di rappresentanza, quali la Sala della Lupa e la Sala Aldo Moro 


I BENI CHE PERDIAMO
alzare il livello della conoscenza per tutelare e valorizzare
paesaggio, archeologia, monumenti e centri storici
12 e 13 giugno 2012
nella sede CNR Piazzale A.Moro, 7 aula Convegni - Roma
i beni che perdiamo_12-13.06_roma
clicca sull'immagine per ingrandire
Nel corso del seminario, attraverso l'elaborazione dei dati rilevati in ampi settori del territorio nazionale, organizzati nel Sistema Informativo Territoriale del CNR, che raccoglie ed elabora una grandissima quantità di dati sul Patrimonio Culturale del territorio, si cercherà di quantificare la percentuale dei Beni Culturali tutelati, conosciuti ma non ancora oggetto di tutela diretta, di quelli esistenti nel territorio e rilevabili con azioni di ricerca, ma non noti e di conseguenza non tutelati. Si porrà inoltre attenzione all'analisi ed alla evidenziazione dei rischi gravi del patrimonio, delle diverse tipologie dei danni, con relativa quantificazione delle perdite parziali o totali, allo scopo di indagarne le cause ed al contempo individuare e proporre soluzioni. Per questo settore un sostanziale contributo è dovuto alle azioni di monitoraggio aereo e terrestre di aree archeologiche a rischio, condotto da più di 10 anni dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale in collaborazione con il Laboratorio SIT del CNR.
Da più di un secolo, nell'ambito dei lavori della Carta Archeologica d'Italia e delle attività di ricerca sul territorio sviluppate sia in ambito universitario che CNR, è stato approfondito il tema specifico delle azioni rivolte alla conoscenza e tutela delle evidenze archeologiche, architettoniche e paesaggistiche. Il CNR da diversi anni ha dedicato particolare attenzione alle metodologie e tecnologie per l'incremento e l'organizzazione della conoscenza, anche attraverso le attività del Laboratorio Sistemi Informativi Territoriali (SIT) per i Beni Culturali, oggi operativo nella UOS di Roma dell'Istituto IBAM( commessa di ricerca "Metodi e tecnologie per la conoscenza e la gestione dei beni archeologici, monumentali, ambientali del territorio"). Il SIT è stato sviluppato in collaborazione con l'Università del Salento, ma opera e viene implementato in sinergia con analoghi sistemi informativi di altre Università italiane che lavorano sulle stesse tematiche (Università di Roma "La Sapienza, Università di Siena, Università della Tuscia, Seconda Università di Napoli) ed in particolare con Strutture Centrali e periferiche del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Considerando lo stato di avanzamento scientifico dell'argomento e soprattutto valutando la necessità di dare equilibrata diffusione alle problematiche della conoscenza e del rischio, assai serio, del patrimonio nazionale, si è ravvisata l'opportunità di organizzare un seminario tecnico scientifico che metta a fuoco la situazione, rivolto soprattutto alle strutture di gestione dello Stato e degli Enti locali ed alle Istituzioni di ricerca. Al contempo si potrebbe forse perseguire l'intento non più procrastinabile di innalzare l'attenzione della politica sullo stato e sulle potenzialità del patrimonio nazionale, tema troppo spesso formalmente enfatizzato ma sostanzialmente sottovalutato.
Nel corso del seminario, attraverso l'elaborazione numerica e minuziosamente documentata dei dati rilevati in ampi settori del territorio nazionale, si cercherà di quantificare, sulla base di un campione consistente derivante da indagini capillari in territori distribuiti nel territorio che evidenziano situazioni assai diversificate, la percentuale dei Beni Culturali tutelati, conosciuti ma non ancora oggetto di tutela diretta, di quelli esistenti nel territorio e rilevabili con azioni di ricerca, ma non noti e di conseguenza non tutelati.
Si porrà inoltre attenzione all'analisi ed alla evidenziazione, anche coraggiosa, dei rischi gravi del patrimonio, delle diverse tipologie dei danni, con relativa quantificazione delle perdite parziali o totali, allo scopo di indagarne le cause ed al contempo individuare e proporre soluzioni sia già in atto, che in programmazione. Per questo settore un sostanziale contributo è dovutoalle azioni di monitoraggio aereo e terrestre di aree archeologiche a rischio, condotto da più di 10 anni dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale in collaborazione con il Laboratorio SIT del CNR.
L'intento prioritario delle attività indicate, e pertanto del seminario, è quello di apportare un contributo sempre costruttivo, sottolineando innanzitutto l'esigenza primaria di una azione sinergica che incrementi sostanzialmente la conoscenza, e, parallelamente, la necessità di una sempre più efficace interazione tra le Strutture di ricerca e gli Organismi dello Stato preposti alla tutela e valorizzazione: conoscere per tutelare, conoscere per valorizzare e mettere a frutto i Beni, che sono elemento primario della crescita culturale, ma anche consistente sottostimato generatore di lavoro qualificato e potente motore di sviluppo economico.



Barcamp su Pari Opportunità, Donne e Migrazioni. Evento conclusivo

  • data inizio: 13/06/2012
  • data fine: 13/06/2012
Tre tesi, tre tavoli e tante donne per confrontarsi, ascoltare, prendere la parola.
Mercoledì 13 giugno presso la Casa Internazionale delle donne, via della Lungara 19, dalle 16 alle 19,30, si terrà l'evento conclusivo del progetto Barcamp su Pari Opportunità, Donne e Migrazioni. Incontrarsi in rete, scambiarsi idee e informazioni, confrontarsi sui temi dell’identità, delle tradizioni e della cittadinanza: sono le donne, italiane  e migranti, coinvolte nel BARCAMP. Il dibattito con interventi, interviste e commenti si è svolto nel sito www.noidonne.org e culmina in una ‘non conferenza’ aperta alla partecipazione.
Un progetto che nasce dal desiderio di conoscere e condividere in un ambiente aperto e libero da pregiudizi, non preconfezionato e senza format. Un raduno dove si trovano gli abitanti della rete, chi non usa i soliti canali convenzionali ma ha in mente alcune progettualità e le presenta, prendendo la parola e raccontando la sua storia.

Tutto questo per concludere un progetto, pensato dal giornale ‘noidonne’ e dalla Cooperativa Libera Stampa, e sostenuto dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio, dal titolo “Pari Opportunità, Donne e Migrazioni”, che ha voluto proporre l’approccio dell’inchiesta e del dibattito online cercando di rispondere alle domande e alle curiosità di chi è interessata allo specifico del femminile nella dimensione dell’immigrazione.

Un’inchiesta che ha voluto dare la parola prima di tutto alle migranti, e che ha visto il dibattito svilupparsi lungo tre filoni tematici: “Identità e Tradizioni”, “Noi e Voi: care sorelle immigrate, come ci vedete?” e “Diritti, cittadinanza e seconde generazioni”. Quanto incontrato e conosciuto è diventato il materiale di base su cui impostare un convegno per non addette ai lavori, utile contributo all’informazione e allo scambio reciproco.

Hanno confermato la loro presenza l’on. Livia Turco (Deputata), Elvira Ricotta Adamo (Campagna “L’Italia sono anch’io”), Rita Capponi (esperta politiche di genere), Samia Oursana (Conduttrice radiofonica del programma “Italia2”), Gabriella Sanna (Ufficio intercultura Biblioteche di Roma), Flavia Perina (Deputata), Silvana Pisa, Daniela Carlà (esperta migrazioni), Giuliana Carlino (Senatrice), Luisa Morgantini (già Vice Presidente del Parlamento Europeo), Gioia Di Cristofaro Longo (Docente Antropologia Culturale La Sapienza), Patrizia De Rose (Capo Dipartimento PO Presidenza del Consiglio), Isabella Peretti (esperta PO), Enisa Bukvic (scrittrice), Esmeralda Tyli, (albanese, attivista Pd), Denise Vargiu (Ricercatrice Centro di Documentazione e Studi delle donne di Cagliari), Arej Atalla (palestinese di Gaza, interprete alla Fao), Laura Yupa (Camerun, trilingue specializzata in Economia e Marketing),  Alla Shelestun (Ucraina, Psicologa e pedagoga),  Shady Idalykhah (Iran, artista e critica d'arte), Angouda Mouniri (Marocco), Raul Caruso (Docente di Economia della Pace, Università  Cattolica Milano e Direttore di Peace Science and Public Policy), Rita Ghedini (Senatrice), Mariagrazia Rossilli (esperta UE). Il Convegno sarà moderato e animato dalle giornaliste ‘Tiziana Bartolini (Direttora noidonne’), Emanuela Irace, Cecilia Dalla Negra e Marina Caleffi.


Per saperne di più: www.romamultietnica.it/it/news/immigrazione/item/8570-barcamp-su-pari-opportunit%C3%A0-donne-e-migrazioni.html
Casa internazionale delle donne
via della Lungara, 19
Per informazioni:
cell. 339 6641600 – 348 8925405 – 348 5686198
redazione@noidonne.org
www.noidonne.org

 




festa parrocchiale santa maria di loreto_14-17.06_roma






FESTA PARROCCHIALE SANTA MARIA DI LORETO
LA FESTA DI TUTTI
dal 14 GIUGNO 2012 al 17 GIUGNO 2012
ROMA - via BOCCEA, 1417
Per aiutare una Parrocchia che non ha sovvenzioni da nessuno e un Parroco troppo umano, un gruppo di volontari ha organizzato questa festa per sopravvivere, noi saremo lieti se la festa riuscisse bella e grande, se vuoi partecipa anche Tu.
Un Volontario.
Scheda Evento
Titolo: Festa Parrocchiale Santa Maria di Loreto
Sottotitolo: La Festa di Tutti
Date: 14 - 15 - 16 - 17 Giugno 2012
Orari: ore 16, 00 alle 24,00
Luogo (indirizzo completo): Roma, via Boccea, 1417 Km. 13,700
Biglietto: entrata libera
Telefono per informazioni: Cell. 3923478893
Mail per informazioni: luciano.c1958@libero.it
Sito internet: http://modonnaloreto@weebly.com
Fonte: Luciano
Note: cerchiamo banchi per mercatino (non alimentari) da sistemare nella festa. 



 sound slate_14.06_roma
In occasione dell' inedita collaborazione tra Nora P e Francesco Pellisari,
lo spazio NORA P
SOUND SLATE
una sofisticata esperienza acustica
il 14 giugno dalle ore 17.00
Via Panisperna 220-221, Roma
Ingresso libero