google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

martedì 26 giugno 2012

DAL 28 AL 30 GIUGNO



Giovedì 28 giugno
  

Germania-Italia, maxischermi a piazza del Popolo

Tifosi a piazza S.Silvestro
Roma, 27 giugno – Gli azzurri proseguono la loro marcia agli Europei, Roma continua a seguirli sui maxischermi: dopo il bagno di folla a piazza San Silvestro, giovedì 28 alle 20.45 per Germania-Italia gli schermi vengono collocati a piazza del Popolo, il vasto salotto delle riunioni collettive dei romani. Lo fa sapere lo stesso sindaco Gianni Alemanno. Semifinali da vivere alleggerendo la tensione in compagnia, in uno scenario incomparabile.


Si ripeterà dunque, con ogni probabilità, l’exploit di piazza San Silvestro stracolma di tifosi. A giochi fatti, la piazza è stata punto di partenza dei festeggiamenti spontanei, esplosi un istante dopo il rigore di Diamanti che ha deciso il match con l’Inghilterra. A far da contrasto alla gioiosa bagarre l’ambasciatore Christopher Prentice, perfettamente calato nel suo fair play britannico: aveva pronosticato un 2-1 per l’Inghilterra e poi ha fatto i complimenti agli italiani, ne ha riconosciuto la superiorità in campo e ha stretto la mano all’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Dino Gasperini (che invece non aveva voluto fare pronostici), visibilmente soddisfatto.

E adesso, per le semifinali, la Germania e piazza del Popolo. Anche noi evitiamo ogni ipotesi sul risultato e incrociamo le dita, lanciando l’invito a venire numerosi per godere d’un cocktail dai saporosissimi ingredienti: l’incontro – Italia-Germania, un grande classico del calcio internazionale – e poi il luogo, l’atmosfera, lo spettacolo dei tifosi della Capitale.

Giovedì 28 giugno

Approda, all’Isola Tiberina, la tradizionale kermesse de “L’Isola del Cinema”

IsolaCinema2012000.jpg
Roma, 27 giugno – Anche quest’anno, all’Isola Tiberina, è possibile assistere ad una selezione di opere cinematografiche di grande qualità, italiane ed internazionali, scelte fra le pellicole più amate dell’ultima stagione. “L’Isola del Cinema” accoglie ogni sera il pubblico in una grande arena all’aperto con maxischermo, oltre che in sale climatizzate, per un totale di oltre 70 serate di cinema in relazione con le altre arti: teatro, letteratura, musica.

Per tutta l’estate, fino ai primi di settembre, L’Isola sarà un luogo d’incontro privilegiato dove seguire appuntamenti con registi, attori, sceneggiatori e molti fra i più rappresentativi professionisti del settore; il Festival, ideato da Giorgio Ginori, sarà sede di numerosi incontri a tema come dibattiti, reading, anteprime, premiazioni e workshop.

Un’attenzione particolare sarà riservata al cinema italiano, con la premiazione dei migliori film nelle tre sezioni di concorso: Nuovo Cinema Italiano-Concorso Opera Prima, Padri e Figli (I Maestri e i Giovani Autori) e Ciak d’Italia.

Quanto al cinema internazionale, il meglio di una selezione di film dall’estero sarà proiettato nella sezione Isola Mondo ed Europa, occasioni speciali per incontrare il cinema e la cultura di altri paesi grazie alla proiezione di opere inedite, provenienti oltre che dall’Europa, anche dal Brasile, Cina, India, Israele e Russia. Tra gli appuntamenti fissi, torna per la quarta edizione “Un’Isola del Giappone”, con alcune serate in cui troveranno spazio eventi legati al cinema e alla cultura giapponese con anteprime cinematografiche, film di animazione, musica, danza, design, moda e cibo con degustazioni di piatti tipici.

Ampio spazio sarà dato anche ai nuovi registi, individuati attraverso due concorsi. Il primo, svolto in collaborazione con le Biblioteche di Roma e Maiora, è “Mamma Roma e i suoi quartieri”, un omaggio al film di Pier Paolo Pasolini, che invita a rappresentare, con un cortometraggio, un quartiere di Roma, per comporre un mosaico contemporaneo della città.

Il secondo concorso è “City Scape”: prima edizione del concorso fotografico organizzato all’interno della XVIII edizione de L’Isola del Cinema. Il concorso si compone di due parti: “Urban Islands”, la sezione che riunisce tutti gli scatti che devono avere come soggetto uno skyline urbano, ovvero il profilo degli edifici che si stagliano sull’orizzonte del cielo di una qualsiasi città. L’altra sezione è denominata “Europa Europa” ed avrà come soggetto il monumento più rappresentativo di una delle maggiori capitali europee, fotografato insieme al principale fiume che l’attraversa.

Biglietti: Arena, biglietto intero 6 euro; ridotto 5 euro. Cinelab, biglietto unico 3 euro. Schermo Tevere, ingresso libero
Per maggiori informazioni e per il programma dettagliato delle giornate cliccare su http://www.isoladelcinema.com


 

Giovedì 28 giugno

Concerto in Santa Maria degli Angeli: Palestrina e Monteverdi per i santi patroni

Roma, 26 giugno – Concerto gratis, giovedì 28 alle 18.30, nella basilica di Santa Maria degli Angeli (piazza della Repubblica) per la solennità dei santi Pietro e Paolo patroni di Roma (che cade il giorno successivo), con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale.

Il coro della schola cantorum della basilica (associazione Aramus), con voci e strumenti solisti, esegue brani di Palestrina e Monteverdi. Un coerente excursus dallo “stile severo” e dalla disincarnata polifonia rinascimentale dei mottetti di Giovanni Pierluigi da Palestrina alla nuova cantabilità degli “affetti” di Claudio Monteverdi, primo grande operista, araldo del nascente barocco con la monodìa, la plasticità della scrittura strumentale e la teatralità dei contrasti vocali e ritmici.

Il programma in dettaglio:

Giovanni Pier Luigi Da Palestrina
Adoramus Te Christe, Sicut cervus, Super flumina, Alma Redemptoris Mater

Claudio Monteverdi
Jubilet tota civitas, a voce sola in dialogo
Pulchra es (2 soprani e basso continuo)
Magnificat per doppio coro, 2 violini e basso continuo
Laudate Dominum (soprano solo e basso continuo)
Dixit Dominus Secondo, a 8 voci, 2 violini e b.c.

Gli esecutori: Angela Bucci e Giorgiana Pelliccia, soprani. Coro e soli della Schola Cantorum Santa Maria degli Angeli – ARAMus. Gabriele Benigni e Giancarlo Ceccacci, violino. Fabrizio Cardosa, viola bassa. Sabine Cassola, violone basso. Luca Marconato, tiorba. Paolo Tagliapietra, organo. Clavicembalo e direzione: Osvaldo Guidotti.

L’ingresso, come già detto, è libero. Scarica la locandina.



Giovedì 28 giugno

 SIRIANNI & CATALANO @ ROMA Forte Fanfulla
  SIRIANNI & CATALANO @ ROMA Forte Fanfulla

    • giovedì
    • 20.00 fino a 23.00

  • Torna nella Capitale la coppia della simpatia, ma anche della bravura, ma anche dell'amore e del non-amore e delle robe del terzo tipo.

    Le canzoni di FEDERICO SIRIANNI

    Le poesie di GUIDO CATALANO
    nel luogo più cool di Roma: FORTE FANFULLA
    via Fanfulla da Lodi 5 in pieno Pigneto.

    Dalle 20.00 poesie e canzoni per palati saggi.
     


Venerdì 29 giugno

Feste romane, il 29 si accende la “Girandola”

girandola_2012_10000.JPG
Roma, 26 giugno – Torna la sera del 29 giugno la rinascimentale Girandola sopra Castel Sant’Angelo. Il remake dell’antico spettacolo pirotecnico romano, sontuosa anticipazione dello spirito barocco, dopo aver reso omaggio l’anno scorso al 60° anniversario dell’ordinazione presbiteriale di papa Benedetto XVI, con l’edizione di quest’anno (la quinta consecutiva) celebra il mezzo millennio dal completamento della volta della Cappella Sistina per mano di Michelangelo.


La Girandola nasce nel 1481 per dare fasto visibile e senso di “maraviglia” al pontificato di Sisto IV. La sua riproposizione moderna è il frutto di un’accurata ricostruzione filologica, opera di Giuseppe Passeri del Gruppo IX Invicta. La Girandola 2012 è stata presentata dallo stesso Passeri con l’assessore capitolino Dino Gasperini (Cultura e Centro storico), con il consigliere Federico Mollicone (presidente Commissione Cultura) e con Maria Grazia Bernardini, direttrice del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo.

La Girandola viene accesa nel cielo sopra la Mole Adriana alle 22 del 29 giugno, ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo patroni di Roma. L’anno scorso lo spettacolo ha richiamato oltre 60 mila tra romani e turisti. Il punto d’osservazione preferito dal pubblico è Ponte Sant’Angelo, ma consentono un’ottima visione anche Lungotevere Tor di Nona, Lungotevere degli Altoviti, Ponte Vittorio Emanuele II, Ponte Principe Amedeo Savoia Aosta, Ponte Umberto I e via del Banco di Santo Spirito; tutte location con buona vista e meno ressa.

 
Cos’era in passato la Girandola? La Maraviglia del Tempo (questa la sua definizione in origine), come s’è detto, nasce nel 1481 a Roma per volontà di Sisto IV. Da allora fu impiegata per gli eventi solenni come la Pasqua, la festa di San Pietro e Paolo e l’incoronazione del nuovo pontefice. Citata dai “maestri liturgici” tra 1500 e 1600, raccontata nei sonetti del Belli e nelle pagine di Dickens, raffigurata da celebri pittori, immortalata nelle stampe di Piranesi, questo singolare “prisma  pirotecnico” era un unicum nell’arte dei fuochi d’artificio e richiamava spettatori da tutta Europa, di ogni nazionalità e ceto. Tradizionalmente attribuita al Buonarroti (quando lavorava per Giulio II), sicuramente migliorata e rielaborata da Bernini, andò in pensione nel 1861 dopo quasi quattro secoli.

Un’esplosione stellare di luce a base di razzi che, partiti, ne fanno esplodere altri in modo da disegnare forme prestabilite (vedi una descrizione del 1540). Oggi, grazie alla tecnologia che si avvale di centraline radio per l’accensione dei fuochi, 18 tecnici e un progettista sono in grado di fare – in tutta sicurezza – il lavoro che un tempo impegnava oltre cento uomini. Scrupolosamente fedeli all’antica Girandola sono le miscele dei fuochi, per garantire la brillantezza e i colori del Rinascimento. Il tutto, con tecniche complesse e grandiose come quelle del passato: 5 punti di partenza dei fuochi, oltre 400 “accelerazioni”, 600 tra “candele romane” e “fontane falistranti”.

La Girandola 2012 ha il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura ed è promossa dal Campidoglio (Assessorato Politiche culturali e Centro storico, Commissione Cultura) e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Ideazione, realizzazione e organizzazione a cura del Gruppo IX Invicta, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

.
 Da sabato 30 giugno a lunedì 2 luglio

UniCredit street art a Roma
Da sabato 30 giugno a lunedì 2 luglio
unicredit_street_art
Da sabato 30 giugno a lunedì 2 luglio sei artisti di livello internazionale selezionati da UniCredit realizzeranno un'opera che interpreti graficamente i concetti correlati al servizio di Mobile Banking di UniCredit - tema del progetto è "Tempo perso VS tempo guadagnato".
Saranno messi a disposizione degli artisti tre tram, che per l'occasione diventano "tele": ogni artista potrà dipingere la fiancata di una vettura. I tram così trasformati circoleranno a Roma fino a fine luglio.
Sulla pagina Facebook di UniCredit Italia www.facebook.comunicredititalia troverete i video delle riprese in fase di lavorazione e le foto dell'evento e poi a partire dal 05.07 anche delle interessanti sorprese che coinvolgeranno in prima persona tutti i visitatori della pagina Facebook.
La presentazione del progetto avverrà lunedì 2 luglio, alle ore 14:00 di Piazzale di Porta San Paolo.
Dal 25 Maggio al 10 Agosto 2012




Giardini Piazzale del Verano - San Lorenzo


Torna il villaggio dedicato al tempo libero e alla musica live. Quest'anno attesi Sharon Jones & The Dap-Kings, Kurt Vile&The Violators, Dente e tanti altri
Cartellone variegato, arricchito della rassegna Supersanto's, organizzata da Ausgang e Lanificio 159.
E inoltre...serate dedicate a band giovani emergenti, mostre ed attività culturali, festival di fotografia, urban contest, campagne di sensibililzzazione sulla sicurezza stradale, ambientale e sul "bere responsabile", spazio dedicato a bambini e ragazzi fino a 15 anni per attività ludico-ricreative legate alla pittura, all'arte e allo studio dei colori.


L'ingresso alla manifestazione è gratuito. Vi aspettiamo!


Info e contatti: www.sanlorenzoestate.it
Venerdì 1 giugno, ore 22.00
Coez


Sabato e Domenica 23 e 24 giugno, ore 18.00
La Tempesta Gemella (artisti della scuderia de La Tempesta Dischi)


Giovedì 28 giugno, ore 22.00
Die Antwood


Martedì 3 luglio, ore 22.00
Kurt Vile & The Violators

Giovedì 5 luglio, ore 22.00
Wooden Shjips


Martedì 10 luglio, ore 22.00
Nouvelle Vague


Venerdì 13 luglio, ore 22.00
Sharon Jones & The Dap-Kings


Dal 13/05/2012 al 21/10/2012


Visite guidate gratuite a Villa Strohl Fern
EVENTI ROMA - Dal 13 Maggio al 21 Ottobre 2012 sono in programma delle visite guidate gratuite a a Villa Strohl Fern


Villa Borghese L’ingresso alla Villa è in viale Madama Letizia nei pressi del monumento al poeta Ferdowsi. Roma


http://comune.roma.it
La splendida Villa Strohl Fern apre al pubblico con un nuovo ciclo di visite guidate gratuite.
Grazie alla convenzione stipulata tra Assessorato alle Politiche Culturali e Centro storico di Roma Capitale, Ministero Beni Culturali e Ambasciata di Francia, dal 13 maggio fino al 21 ottobre 2012 si potranno percorrere itinerari nella natura e nell’arte organizzati dalla Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale in collaborazione con l’Ambasciata di Francia, la Direzione del Liceo R. Chateaubriand, Zètema Progetto Cultura e l’Associazione Amici di Villa Strohl Fern.
Il percorso inizia dallo studio Trombadori, storico studio d’artista e centro di raccolta e di esposizione di numerose opere d’arte e di un ricchissimo archivio, per proseguire poi nel cuore del giardino privato di Strohl Fern fino ad arrivare al Casino principale, costruito dopo il 1890 nelle forme di un castello medievale.
Tra gli esemplari vegetali di pregio, di cui la Villa è ricca, si può ammirare una delle spettacolari creazioni volute dal mecenate Strohl Fern, un albero in cemento, chiaro riferimento alle leggende nordiche ed agli gnomi abitanti del bosco.
La visita continua ancora tra boschetti di bambù, altre meraviglie naturali e originali architetture create dall’uomo. Fino alla metà di giugno le visite alla Villa correranno parallele alla mostra “Artisti di Villa Strohl-Fern.


Luogo d’arte e di incontri a Roma tra il 1880 e il 1956” in corso fino al 17 giugno 2012 al Casino dei Principi di Villa Torlonia, consentendo ai visitatori delle due iniziative di avere un panorama completo del singolare e affascinante ambiente culturale e naturale creato dal mecenate alsaziano.
Visite guidate gratuite su prenotazione obbligatoria max 25 persone a turno
Visita gratuita
prenotazione obbligatoria 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00


CALENDARIO PROSSIME VISITE
domenica 13 e 27 maggio 2012 ore 10.30 - 11.30 - 16.00 - 16.30




domenica 10 giugno 2012 ore 10.30 - 11.30 - 16.00 - 16.30
domenica 24 giugno 2012 ore 10.30 - 11.30 - 16.00 - 17.30
domenica 8 e 22 luglio 2012 ore 16.30 - 17.30
domenica 9 e 16 settembre 2012 ore 16.30 - 17.30
domenica 7 e 21 ottobre 2012 ore 10.30 - 11.30




Dal 06/03/2012 al 31/07/2012


Visite guidate gratuite al Museo Teatrale SIAE del Burcardo
VISITE GUIDATE ROMA - Fino al 31 Luglio 2012 visite guidate gratuite al Museo Teatrale SIAE del Burcardo
Promotore:
S.I.A.E. (Società Italiana degli Autori ed Editori)


via del Sudario 44 Roma
tutti i martedì e i giovedì


Fino al 31 luglio 2012 tutti i martedì e i giovedì dalle 9 alle 16 ingresso libero al Museo Teatrale SIAE del Burcardo, in via del Sudario 44.
Gratuite anche le visite guidate per gruppi dietro prenotazione.


Nelle sale tardo gotiche del palazzetto, dove un tempo sorgeva la torre Argentina, la Società Italiana degli Autori ed Editori espone parte delle proprie raccolte.


Oltre ai costumi, alle maschere, foto, stampe, accessori di scena, lettere e copioni autografi in mostra permanente i visitatori potranno ora ammirare le statuine della collezione Mancini sui personaggi della commedia dell'arte e burattini e marionette della fine del XIX secolo. Per le scolaresche è stato realizzato un percorso didattico sulla storia del teatro italiano. Una scelta di documenti su Virginia Reiter, diva nata 150 anni fa, ricorda una protagonista della scena del passato quasi dimenticata.


Per prenotazioni: tel. 0659903805; 0659903806 ; 0659903804 ; 0659903802 ; 06 68194731;
e.mail:visite.burcardo@siae.it ; www.burcardo.eu







Dal 23/06/2012 a tutta l'estate

Estate sul lido, parte la IV edizione di “Ostia Classic”

ostia classic
Roma, 22 giugno – Prende il via il 23 giugno alle 21 la quarta edizione di “Ostia Classic”, rassegna promossa dall’Assessorato alle Attività produttive, Lavoro e Litorale di Roma Capitale. Sul palco si alternano artisti e cantautori di riconosciuta fama nazionale e internazionale. Ad aprire la kermesse la cantante Anna Oxa. La manifestazione è a ingresso gratuito e si svolge sull’isola pedonale di piazza Anco Marzio a Ostia.

“Con questa kermesse, il centro del Lido acquista una seconda vita, quella fatta anche per l’estate 2012 di negozi aperti e bar aperti di notte. Non a caso il XIII Municipio è stato il primo a sperimentare il prolungamento degli orari di apertura degli esercizi commerciali, anticipando il provvedimento governativo sulle liberalizzazioni per venire incontro alle esigenze dei clienti” dichiara l’assessore alle Attività produttive e al Litorale Davide Bordoni.

Il 1° luglio va in scena l’Accademia Opera House diretta da Davide Clementi e Sara Kim Eun Young; il 6 luglio è la volta del soprano Marta Vulpi mentre l’8 luglio sarà protagonista la canzone romana con l’esibizione di Giorgio Onorato. Grande attesa per i Gipsy Kings e per Josè Feliciano.

“ll Litorale romano si conferma, così, meta prediletta di romani e turisti grazie alle numerose attrattive e alla sua offerta turistica e culturale che non ha nulla da invidiare alle altre località balneari italiane” sottolinea l’assessore Bordoni.

Inoltre per Ferragosto è in programma una grande festa sul litorale romano: atteso, tra gli altri, Renzo Arbore con un’esibizione sul pontile a piazzale dei Ravennati.

Tutti gli spettacoli a piazza Anco Marzio, dei quali verrà costantemente monitorato l’impatto acustico, si chiuderanno intorno alle 22.30.


 Dal 20/06/2012 a tutta l'estate

Lungo il Tevere…Roma, due mesi di intrattenimento sulle sponde del fiume

Lungo il Tevere...Roma
Roma, 13 giugno – Parte venerdi prossimo, lungo le sponde del Tevere, l’11 edizione della manifestazione Lungo Il Tevere...Roma e resta aperta fino al 2 settembre, proponendo arte, creatività e intrattenimento, per un estate tutta da imparare. La novità dell’edizione 2012 è infatti un ricco calendario di laboratori di cose da fare e vedere, tra musica, arte, gastronomia e comicità.

Benessere urbano, ecologia e servizi sono i temi che caratterizzano, quest’anno, le iniziative - tutte gratuite - organizzate dall’associazione culturale Vela d’Oro. Romani e turisti ritrovano sulle banchine del fiume le tradizionali proposte commerciali, gastronomiche e di intrattenimento per le famiglie che possono essere coinvolte direttamente nelle diverse attività.


Spazio all’arte e alla creatività con Creativity Takes Place, un laboratorio per fare gioielli con i bottoni, riciclare i vari materiali, imparare la fotografia, il ballo, la riproduzione di abiti storici, le realizzazioni artigianali con lustrini e tulle, gli allestimenti coreografici e l’antica arte dell’origami (piegare la carta). Le Officine d’Arte, poi, regalano a tutti gli interessati la possibilità di partecipare a workshop quotidiani di tecnica del disegno dal vero (con modella), di modellato e scultura, di pittura a olio e ancora fotografia e video, gratuiti e tenuti da docenti e professionisti di livello.

Serata artistica il 5 luglio: la galleria 999Contemporary presenta un’installazione di Borondo, artista emergente del panorama internazionale: l’opera, realizzata in site, coinvolge lo spettatore e lo “costringe” a scegliere dove stare, a prendere posizione. Numerosi gli spazi espositivi dove si tengono mostre sui temi più eterogenei, dalla mostra-omaggio a Lucio Dalla a quella sull’orzo e il caffè.

Non manca, ovviamente, la musica con le serate proposte dal Jazz Cafè e dal Fonclea che, nella versione estiva Riverside, offre il palco per concerti live e cover e con il nuovo recital di Simona Patitucci e Riccardo Biseo, Ahi! L'amore che cos'è. Per lo spettacolo leggero si esibiscono i comici Morinibros de “Il Sarchiapone” e, ogni settimana diversi, gli allievi dell'Accademia del Comico.

La moda: "Officina Moda e Dintorni", il primo reality sul tema, è presente sul Tevere con un salotto-moda dove si susseguono momenti di casting, shooting, trasformazioni, workshoop, sfilate, servizi fotografici e video con tre concorsi di grande appeal, Miss Officina Moda & Dintorni, Miss Sweet Size e Miss O.B.A. (Operazione Brutto Anatroccolo).

Infine, per gli amanti del genere, il Vintage Cafè: spazio di memoria collettiva, tra film e sceneggiati tv degli anni 70, dischi in vinile, fumetti e libri, figurine dei calciatori di trent’anni fa e grande musica Jazz.

Informazioni su www.lungoiltevere.it



  Fino al 02/09/2012



http://www.lungoiltevereroma.it/
Dal 15 Giugno al 2 Settembre 2012, lungo le sponde del Tevere, torna l'appuntamento con la manifestazione Lungo Il Tevere...Roma


Arte, creatività e intrattenimento, per un estate tutta da imparare.
La novità dell’edizione 2012 è infatti un ricco calendario di laboratori di cose da fare e vedere, tra musica, arte, gastronomia e comicità. Benessere urbano, ecologia e servizi sono i temi che caratterizzano, quest’anno, le iniziative - tutte gratuite - organizzate dall’associazione culturale Vela d’Oro. Romani e turisti ritrovano sulle banchine del fiume le tradizionali proposte commerciali, gastronomiche e di intrattenimento per le famiglie che possono essere coinvolte direttamente nelle diverse attività.
Spazio all’arte e alla creatività con Creativity Takes Place, un laboratorio per fare gioielli con i bottoni, riciclare i vari materiali, imparare la fotografia, il ballo, la riproduzione di abiti storici, le realizzazioni artigianali con lustrini e tulle, gli allestimenti coreografici e l’antica arte dell’origami (piegare la carta). Le Officine d’Arte, poi, regalano a tutti gli interessati la possibilità di partecipare a workshop quotidiani di tecnica del disegno dal vero (con modella), di modellato e scultura, di pittura a olio e ancora fotografia e video, gratuiti e tenuti da docenti e professionisti di livello.
Serata artistica il 5 luglio: la galleria 999Contemporary presenta un’installazione di Borondo, artista emergente del panorama internazionale: l’opera, realizzata in site, coinvolge lo spettatore e lo “costringe” a scegliere dove stare, a prendere posizione. Numerosi gli spazi espositivi dove si tengono mostre sui temi più eterogenei, dalla mostra-omaggio a Lucio Dalla a quella sull’orzo e il caffè.
Non manca, ovviamente, la musica con le serate proposte dal Jazz Cafè e dal Fonclea che, nella versione estiva Riverside, offre il palco per concerti live e cover e con il nuovo recital di Simona Patitucci e Riccardo Biseo, Ahi! L'amore che cos'è. Per lo spettacolo leggero si esibiscono i comici Morinibros de “Il Sarchiapone” e, ogni settimana diversi, gli allievi dell'Accademia del Comico.
La moda: "Officina Moda e Dintorni", il primo reality sul tema, è presente sul Tevere con un salotto-moda dove si susseguono momenti di casting, shooting, trasformazioni, workshoop, sfilate, servizi fotografici e video con tre concorsi di grande appeal, Miss Officina Moda & Dintorni, Miss Sweet Size e Miss O.B.A. (Operazione Brutto Anatroccolo).
Infine, per gli amanti del genere, il Vintage Cafè: spazio di memoria collettiva, tra film e sceneggiati tv degli anni 70, dischi in vinile, fumetti e libri, figurine dei calciatori di trent’anni fa e grande musica Jazz.
Informazioni su www.lungoiltevereroma.it
ingresso libero



L'arte ti fa gli auguri tutto il 2012 





EVENTI ROMA - Anche nel 2012 il MIbac offre l'ingresso gratuito ai musei e ai luoghi d'arte statali italiani nel giorno del proprio compleanno