google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

giovedì 20 dicembre 2012

DAL 21 AL 31 DICEMBRE ROMA GRATIS


21 DICEMBRE 2012



In pieno clima natalizio arriva nella capitale, in collaborazione con il Municipio III, una versione inedita del Roma Fringe Festival, la più grande vetrina del Teatro Off che nell’estate 2012 ha portato in scena 54 spettacoli con oltre 20.000 presenze.
Senza smentire la formula estiva, Fringe Italia in collaborazione con Byron Bay, Nero Artifex, Oltre La Piazza e MusicArteNatura, porta in scena nel cuore di Roma, in Piazza dell’Immacolata (San Lorenzo) dal 20 al 30 dicembre, una selezione delle migliori compagnie del Roma Fringe Festival 2012, insieme agli stand di artigianato italiano e una grande area mescita a cura dell’Ass il Serpente, attiva sul territorio dal 1994.
Presentazione di libri, intrattenimento per i più piccoli dalla mattina alla sera, con MusicArteNatura – che aprirà la rassegna il 20 dicembre con il concerto dei Soul No’Gospel – e, ovviamente, il teatro che racconta e si racconta attraverso sei tra i migliori spettacoli proposti durante il Roma Fringe Festival della scorsa estate.
Si comincia il 20 dicembre con le nuove installazioni della compagnia Demix che porta in scena “Venerdì”, uno spettacolo originale dove l’arte del teatro incontra e sposa le nuove tecnologie affrontando con attenzione un tema di forte attualità: la questione palestinese.
Venerdì 21 dicembre, spazio alla commedia intelligente con Horse Head di Damon Lockwood con Sebastiano Gavasso e Diego Migeni per la regia di Leonardo Buttaroni, uno degli spettacoli più apprezzati della stagione, e che rappresenterà l’Italia al Fringe Festival di New York nel 2013.
Sabato 22 dicembre con i Presi Per Caso l’attenzione si sposta sulla condizione carceraria, grazie a “Nella Mia Ora di Libertà”, un esempio di teatro canzone “militante” ben riuscito, ironico e coinvolgente.
Il Roma Fringe Festival dedica spazio anche alle famiglie, così domenica 23 dicembre, alle 18.00 propone una grande festa pomeridiana, destinata a grandi e piccini: Celestina Je l’emo fatta, uno spettacolo – esperimento nato dal lavoro di Elena Succhiarelli, psicologa e attrice che riflette sull’infanzia attraverso il meraviglioso gioco del Teatro.
Dopo la pausa natalizia, si ricomincia il 27 dicembre con un ospite musicale Gospel a cura di MusicArteNatura, venerdì 28 dicembre è poi la volta di una delle più originali nuove drammaturgie presentate durante il Roma Fringe Festival, Binario 2, di Pasquale Passaretti con Luigi Morra: un racconto delicato e intimo, a tratti poetico, che con il sorriso accompagna lo spettatore lungo la strada dell’immaginazione.
A chiudere la kermesse altri due appuntamenti all’insegna del teatro e della letteratura: il 29 dicembre, con Popolo Bue, di e con Francesco Pompilio, va in scena una rivisitazione intelligente e accurata del cult “La Fattoria degli Animali” con la regia di Angelo Libri, e il 30 dicembre sempre alle ore 21.00, protagonista della serata arriva una carrellata di gag, stand up comedy e cabaret con la squadra di Grog.
Dal teatro canzone, alle nuove drammaturgia, dalle installazioni artistiche alla commedia, passando per i grandi classici e il teatro ragazzi, la versione natalizia del Roma Fringe Festival anticipa così l’edizione estiva 2013 di una vetrina che nel giro di pochi mesi è stata in grado di portare all’attenzione del grande pubblico e dei direttori artistici le giovani compagnie, dando spazio e respiro alle nuove proposte dello spettacolo italiano.
Oltre al teatro, tutti i giorni dalla mattina alla tarda sera, fino all’epifania, nello spazio coperto di Piazza dell’Immacolata sarà possibile visitare gli stand enogastronomici, antiquariato, artigianato e vintage all’insegna del Made in Italy a cura di Oltre La Piazza.
Orario spettacoli: 21.00 – 23.00
Domenica 23 dicembre ore 18.00
Ingresso gratuito
Consulta il sito
Informazioni:
info@fringeitalia.it













Inaugurazione 19 dicembre 2012, ore 14.00
Enel Green Power
Piazza Sempione, Roma
Dal 19 al 23 dicembre 2012, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Ingresso gratuito
Con “When the green comes true” Quadratonomade: opere d’arte in scatola per un museo itinerante conclude la serie di eventi programmati per l’anno in corso il cui start up è stato dato nel mese di febbraio presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma.
L’evento, che vedrà l’esposizione dei lavori di 18 artisti, vuole essere un percorso-riflessione sull’esigenza di accogliere un cambio di paradigma relazionale all’interno della scienza economica.
Occorre un nuovo modello economico per rispondere alle sfide ambientali e alla minaccia all’equilibrio ecologico, alle scarsità sociali e non solo materiali. Una nuova economia civile che accolga, accanto ai concetti di beni privati e pubblici, quello di bene comune basato sulla qualità e reciprocità delle relazioni interpersonali. Un nuovo “pensiero verde” dove il benessere del singolo sia compatibile con l’interesse dell’ “altro”; un percorso mentale, sociale e ambientale dove ecologia, economia ed etica riscoprano un nuovo denominatore comune.
Questa rinascita culturale non può che partire dall’ “io” (Perego, Pietrobelli) e dal recupero della propria memoria (Landolfi, Vila Tortosa,); dalla constatazione delle disuguaglianze sociali (Basilico) e della paura per l’ “altro” (Cosmelli, Jijon, Ruffo, Zizola); dalla consapevolezza che la natura impone dei limiti (Bentivoglio, Falasca, Piunti, Scarfò). Quindi, una ricostruzione civile (Troiani, Tcho/Veltcheva) per una rigenerazione culturale (Lombardi). E anche se “l’erba cattiva non muore mai” (Diego), si può esorcizzare con un sorriso (Marchegiani).
Artisti
Gabriele Basilico, Mirella Bentivoglio, Alessandro Cosmelli, Valentino Diego, Cristina Falasca, Maria Rosa Jijon, Francesco Landolfi, Antonio Lombardi, Elio Marchegiani, Daniela Perego, Stephania Pietrobelli, Massimo Piunti, Pietro Ruffo, Chiara Scarfò, Donata Maria Tchou/Maria Veltcheva, Franco Troiani, María Ángeles Vila Tortosa, Francesco Zizola.
a cura di Centoxcentoperiferia
(Donatella Giordano, Simone Martinelli, Carla Pinocci , Donatella Pinocci)
Sponsor di Quadratonomade: Enel Green Power
Con il patrocinio di: Comune di Roma, Provincia di Roma, Regione Lazio
Info
centoxcentoperiferia.com
centoxcentoperiferia@yahoo.it


IL CAPODANNO DEL NUOVO MONDO
ROMA, 21, 22, 23 Dicembre 2012
ATA Hotel Villa Pamphili:
Evento unico e straordinario per informarti sulle vere possibilità di azione da fare per poter migliorare.
Non girare la testa dall'altra parte e pensa ai tuoi figli o nipoti.
..... non meritano il mondo che abbiamo consegnato loro.
Aperto a tutti! Un luogo di scambio e arricchimento reciproco fra gli Amici di "Tempo di cambiare" e tutti coloro che vogliono: pensare con la propria testa, sviluppare il proprio cuore, migliorare il mondo.
Un'esperienza di crescita e condivisione, coordinata dagli Amici del Lazio, Umbria e Campania (Isola L.U.C.) con la partecipazione di Italo Cillo
Dal Problema alla Soluzione, dall'isolamento alla condivisione: cosa possono fare INSIEME le persone di buona volonta', per contribuire a lasciare il mondo migliore di come lo hanno trovato?
Proposte, contributi, risorse, idee... tutto quello che puo' aiutarci a far partire concretamente il "nuovo", senza aspettare che crolli il "vecchio". Per chi vuole rompere il guscio dell'isolamento, fare amicizie "virtuose" e connettersi a una comunita' semplice e genuina, basata su Valori duraturi.
Full Immersion in un "Sogno" concretamente realizzabile, una alternativa resa possibile dal contributo di tutti.

presepe vivente a piazza Trilussa

locandina presepe Trilussa
Roma, 19 dicembre –  Seconda edizione per ilPresepe vivente trasteverino: il 21 dicembre, alle 19.00, parte da Ponte Sisto per arrivare a piazza Trilussa la rappresentazione del cammino della Sacra Famiglia, accompagnato da bambini che porteranno la luce della cometa e da ragazzi, angeli alati, che seguiranno con una fiaccolata, e poi ancora i pastori, i Re Magi, e uomini e donne del popolo, tutti con i costumi di scena.

“Più di 100 figuranti, con più di 50 bambini tutti trasteverini, cammelli, dromedari, asini, costumi d’epoca. Finalmente Roma – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico Dino Gasperini - ha un presepe vivente in un luogo non casuale, considerate le caratteristiche particolari del rione Trastevere, palcoscenico anche internazionale. Nell’ambito dell’anno internazionale della fede ci siamo affiancati a Marevivo e alle parrocchie di Trastevere per dare ulteriore visibilità all’iniziativa e per far rivivere la magia della Natività come momento di fede che diventa anche espressione artistica.”

Jan Michelini, regista, ha voluto contestualizzare l’evento utilizzando come grotta la fontana della piazza, per l’occasione animata da una coreografia di luci. A curare la direzione artistica il violinista Olen Cesari, mentre la voce narrante è quella di Mita Medici. Musiche di fondo, il Chiaro di Luna di Debussy e l’opera 43 di Rachmaninov. In programma anche tipici canti natalizi.

In segno di concreta solidarietà con l’operato di alcune associazioni attive sul territorio, si potranno lasciare, presso la Parrocchia di Santa Dorotea o davanti alla scena della Natività in piazza, giocattoli nuovi per l’associazione Peter Pan che opera all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, beni alimentari confezionati per la Comunita’ di S. Egidio per il pranzo di Natale; maglioni nuovi o usati in buono stato per il Carcere Di Regina Coeli.




Versione Stampabile

22 DICEMBRE 2012





Campidoglio: allestita la preview della prima asta di beneficenza di Natale

Campidoglio Natale
Roma, 21 dicembre – Domani, dalle 10 alle 18, nella Sala della Piccola Protomoteca è allestita lapreview della prima asta di beneficenza di Natale organizzata dal Campidoglio, dei doni e regali ricevuti dai Sindaci di Roma dal 2001 a oggi. L’asta di beneficenza, a tornata unica, è in programma sabato mattina in Campidoglio, nella Sala della Protomoteca, a partire dalle 11.
I visitatori potranno visionare i 184 lotti oggetto d’asta, richiedere informazioni agli esperti della casa d’aste Minerva Auctions e, se interessati, lasciare la loro offerta in busta chiusa. I moduli offerta asta sono scaricabili dal sito web dellaMinerva Auctions.







Primavalle - Boccea
Sabato 22 dicembre 2012 ore 11.00-18.00
Viale Indro Montanelli, davanti al parco giochi (zona Torresina)



ROMA - A tavola

Fiera della marmellata artigianale e solidale


marmellataSabato 22 dicembre dalle ore 17 alle 22 il SAL organizza una giornata di raccolta fondi a favore dei progetti in America Latina, presso la sede di via Cesare Baronio 61, ci sarà una Fiera della marmellata artigianale e solidale in cui ognuno potrà portare uno o più vasetti di marmellata da lui/lei confezionata; inoltre, un mercatino Solidale con artigianato dell'America latina e una cena solidale alle ore 20.
L'idea è che ciascuno, liberamente, porti uno o più vasetti di marmellata da lui/lei confezionata. Ma si possono portare anche liquori, dolci e dolcetti natalizi autoprodotti. Possibilmente con qualche decorazione e con l'indicazione del contenuto, tipo: Marmellata d'arance, Liquore di Visciole, Ciambelline al vino, ecc.

Ciò che viene portato sarà utilizzato il giorno stesso per una raccolta fondi a favore dei progetti in America Latina: le marmellate potranno essere date alle persone interessate in cambio di una donazione. Anche i "produttori" potranno fare altrettanto per provare le specialità degli altri...

Sarà possibile anche scegliere per i propri regali di Natale i libri e l'artigianato dal Centro e Sud America
che proponiamo come S.A.L. Allestiremo anche uno spazio per confezionare il proprio regalo solidale! Abbiamo già preparato un Biglietto di Auguri per indirizzare il vostro regalo solidale raccontando qualcosa di più ai vostri amici.


Ingresso libero

Per informazioni:
Loredana cell. 349 14117080  Luca  347 5730360
info@saldelatierra.org 

Inaugurazione 19 dicembre 2012, ore 14.00
Enel Green Power
Piazza Sempione, Roma
Dal 19 al 23 dicembre 2012, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Ingresso gratuito
Con “When the green comes true” Quadratonomade: opere d’arte in scatola per un museo itinerante conclude la serie di eventi programmati per l’anno in corso il cui start up è stato dato nel mese di febbraio presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma.
L’evento, che vedrà l’esposizione dei lavori di 18 artisti, vuole essere un percorso-riflessione sull’esigenza di accogliere un cambio di paradigma relazionale all’interno della scienza economica.
Occorre un nuovo modello economico per rispondere alle sfide ambientali e alla minaccia all’equilibrio ecologico, alle scarsità sociali e non solo materiali. Una nuova economia civile che accolga, accanto ai concetti di beni privati e pubblici, quello di bene comune basato sulla qualità e reciprocità delle relazioni interpersonali. Un nuovo “pensiero verde” dove il benessere del singolo sia compatibile con l’interesse dell’ “altro”; un percorso mentale, sociale e ambientale dove ecologia, economia ed etica riscoprano un nuovo denominatore comune.
Questa rinascita culturale non può che partire dall’ “io” (Perego, Pietrobelli) e dal recupero della propria memoria (Landolfi, Vila Tortosa,); dalla constatazione delle disuguaglianze sociali (Basilico) e della paura per l’ “altro” (Cosmelli, Jijon, Ruffo, Zizola); dalla consapevolezza che la natura impone dei limiti (Bentivoglio, Falasca, Piunti, Scarfò). Quindi, una ricostruzione civile (Troiani, Tcho/Veltcheva) per una rigenerazione culturale (Lombardi). E anche se “l’erba cattiva non muore mai” (Diego), si può esorcizzare con un sorriso (Marchegiani).
Artisti
Gabriele Basilico, Mirella Bentivoglio, Alessandro Cosmelli, Valentino Diego, Cristina Falasca, Maria Rosa Jijon, Francesco Landolfi, Antonio Lombardi, Elio Marchegiani, Daniela Perego, Stephania Pietrobelli, Massimo Piunti, Pietro Ruffo, Chiara Scarfò, Donata Maria Tchou/Maria Veltcheva, Franco Troiani, María Ángeles Vila Tortosa, Francesco Zizola.
a cura di Centoxcentoperiferia
(Donatella Giordano, Simone Martinelli, Carla Pinocci , Donatella Pinocci)
Sponsor di Quadratonomade: Enel Green Power
Con il patrocinio di: Comune di Roma, Provincia di Roma, Regione Lazio
Info
centoxcentoperiferia.com
centoxcentoperiferia@yahoo.it



ANIMAL ART CLUB - ARTCOCK CHRISTMAS PARTY


Sabato 22 Dicembre 2012

Art Clubbing at Animal Social Club

free entry // entrata gratuita

Gli ARTCOCK vi invitano a festeggiare il sabato prima di Natale all' Animal Art Club con una serata gratuita piena di amici che in svariati generi producono bellissima musica vogliamo sostenerli e farveli conoscere ovviamente incorniciati dal terzo scatto della nuova serie "Visual Fragments from Literature" ispirato sempre da "Storie di ordinaria follia" di Charles Bukowski in formato gigante come piace a NOI
VI ASPETTIAMOOOOOOOOOO


VACANZE DI NATALE di Carlo Vanzina 
il 22/12/2012 alle 16:00 
Sezione Stefania Sandrelli.
VACANZE DI NATALE di Carlo Vanzina Italia, 1983, 95′ Soggetto e sceneggiatura: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina Fotografia: Claudio Cirillo Musiche: Giorgio Calabrese Montaggio: Raimondo Crociani Scenografia: Fiorenzo Senese Produttore: Luigi e Aurelio De Laurentiis Società di produzione: Filmauro Distribuzione: Gaumont Interpreti: Jerry Calà, Christian De Sica, Claudio Amendola, Mario Brega, Guido Nicheli, Stefania Sandrelli, Riccardo [...]
L’ATTENZIONE di Giovanni SoldatiL’ATTENZIONE di Giovanni Soldati 
il 22/12/2012 alle 18:30 
Sezione Stefania Sandrelli.
L’ATTENZIONE di Giovanni Soldati Italia, 1985, 99′ Soggetto: dal romanzo omonimo di Alberto Moravia Sceneggiatura: Leone Colonna, Giovanni Soldati, Rodolfo Sonego Fotografia: Silvano Ippoliti               Musiche: Pino Donaggio Montaggio: Nino Baragli Scenografia: Marco Dentici                                                                                                  Produttore: Franco Casati, Sergio Martinell i Società di produzione: Selvaggia Film, Blue Pike Inc. Distribuzione: Selvaggia Film Interpreti: Stefania Sandrelli, Ben Cross, Amanda [...]
SPERIAMO CHE SIA FEMMINA di Mario MonicelliSPERIAMO CHE SIA FEMMINA di Mario Monicelli 
il 22/12/2012 alle 21:00 
Sezione Stefania Sandrelli.
SPERIAMO CHE SIA FEMMINA di Mario Monicelli Italia/Francia, 1985, 120′ Soggetto: Tullio Pinelli Sceneggiatura: Mario Monicelli, Tullio Pinelli, Leonardo Benvenuti, Piero De Bernardi, Suso Cecchi d’Amico Fotografia: Camillo Bazzoni  Musiche: Nicola Piovani Montaggio: Ruggiero Mastroianni Scenografia: Enrico Fiorentini                                                                                              Produttore: Giovanni Di Clemente Società di produzione: Clemi Cinematografica, Les Producteurs Associes Distribuzione: CDE Interpreti: Liv Ullmann, [...]



23 DICEMBRE 2012











Christmas Festival in Rome
II Edizione della manifestazione ideata da Enrico Castiglione
16 - 23 Dicembre 2012

christmas festival in rome

Dal 16 al 23 Dicembre si svolgerà nelle più belle ed antiche chiese e basiliche della Città di Roma la manifestazione "Christmas Festival in Rome", una serie di prestigiosi concerti ed eventi musicali dedicati al Natale ideati dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione, promossa con il sostegno di Roma
Capitale/Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno, Pan Dream e la rivista on line musicaliamagazine.it.

Sei appuntamenti, ognuno in sei scenari diversi, per conciliare l'arte sacra della musica e quella architettonica delle magnifiche chiese e basiliche della Capitale.
Sarà quindi l'occasione per assistere a una serie di concerti evento ad ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti disponibili), spaziando nel repertorio sacro di autori classici per eccellenza come Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Haendel, Wolfgang Amadeus Mozart, Johann Pachelbel, Antonio Salieri, Giuseppe Verdi, Antonio Vivaldi.

La manifestazione avrà inizio domenica 16 Dicembre alle ore 20.30 nella Chiesa di Sant'Andrea della Valle con Messiah - Oratorio per Soli, Coro e Orchestra di Georg Friedrich Haendel, nell'orchestrazione di Wolfgang Amadeus Mozart ed eseguita dalla Vivaldi Festival Baroque Orchestra, diretta da Francesco Fanna e con il controtenore Mauro Bassani.

Si proseguirà poi mercoledì 19 Dicembre alle ore 20.30 nella Basilica di San Sebastiano fuori le Mura con In Excelsis Deo, eseguito dal Coro dell'Accademia Filarmonica Romana, diretto da Pablo Colino.

Ancora, giovedì 20 Dicembre sempre alle 20.30, ci si sposterà nella Basilica di Santa Sabinaall'Aventino con Nisi Dominus - Magnificat di Antonio Vivaldi, eseguito dall'Orchestra Barocca di Roma, diretta da Daniele Moroni.

Venerdì 21 Dicembre alle ore 20.30, presso la Basilica dei Santissimi XII Apostoli, sarà la volta dall'organista Stefano Vasselli con Alleluja! , musiche di J.S.Bach, J. Pachelbel, W.A. Mozart.

Il concerto più atteso della rassegna, sabato 22 dicembre alle ore 20.30 nella Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli in Campidoglio, sarà maggiormente gradito dalla presenza del celebre soprano Chiara Taigi. La dodicesima edizione del consueto Happy Christmas from...Rome, trasmessa in mondovisione RAI, vedrà esibirsi il Coro e Orchestra del Festival di Pasqua diretti da Pablo Colino e la regia televisiva di Enrico Castiglione.

Infine, la manifestazione si concluderà con il tradizionale Concerto di Natale, domenica 23 dicembre alle ore 18.30, presso la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo al Celio con l'Oratorio di Natale di Johann Sebastian Bach, eseguito dall' Harmonia Urbis Orchestra, diretta da Marco Silvi e con il controtenore Mario Bassani.




Nel periodo natalizio i primi due concerti della Corale Infantile Latino Americana

Navidad Coro

Roma, 19 dicembre - Il 23 dicembre nella Basilica del Sacro Cuore, ed il 4 gennaio in Campidoglio, si svolgono i primi due Concerti della Corale Infantile LatinoAmericana, gruppo musicale costituto da bambini di origine latinoamericana tra i 5 e i 14 anni

Il gruppo è nato con l’obiettivo di unire le comunità latine presenti a Roma ed offrire alla Capitale e agli italiani che desiderino unirsi a questa iniziativa, il meglio dei canti tradizionali di Natale caratteristici del latinoamerica.

Il programma delle esibizioni è il seguente:

. Domenica 23 dicembre alle 19, presso la Basilica del Sacro Cuore in via Marsala 42, si svolge la prima e significativa Cerimonia d’Onore, dove i bambini riceveranno come premio della loro costanza ed impegno le divise che li distingueranno come membri fondatori della Corale Infantile LatinoAmericana.

. Venerdì 4 gennaio, alle 17, si terrà in Campidoglio il secondo concerto.

Miguel Coimbra, membro della Consulta Cittadina di Roma Capitale, nel ringraziare l’Associazione Viva LatinoAmerica per il
progetto, Don Valerio della Basilica del Sacro Cuore per l’ospitalità ed i genitori per la loro puntualità ed impegno, si è
inoltre così espresso: "Nostro obiettivo, attraverso il filo conduttore della musica, è riuscire a riunire tutte le comunità
latinoamericane e condividere il nostro patrimonio culturale e tradizionale, tanto simile, che ci identifica. Desidero a nome
personale invitare tutto il pubblico ad accompagnare questi bambini con le loro belle voci, incentivando con la sua presenza
i sogni dei più piccoli e gioire di questo Natale con le melodie della tradizione latinoamericana".

La Corale Infantile LatinoAmericana invita tutti i cittadini a queste due esibizioni. 



Inaugurazione 19 dicembre 2012, ore 14.00

Enel Green Power
Piazza Sempione, Roma
Dal 19 al 23 dicembre 2012, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Ingresso gratuito
Con “When the green comes true” Quadratonomade: opere d’arte in scatola per un museo itinerante conclude la serie di eventi programmati per l’anno in corso il cui start up è stato dato nel mese di febbraio presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma.
L’evento, che vedrà l’esposizione dei lavori di 18 artisti, vuole essere un percorso-riflessione sull’esigenza di accogliere un cambio di paradigma relazionale all’interno della scienza economica.
Occorre un nuovo modello economico per rispondere alle sfide ambientali e alla minaccia all’equilibrio ecologico, alle scarsità sociali e non solo materiali. Una nuova economia civile che accolga, accanto ai concetti di beni privati e pubblici, quello di bene comune basato sulla qualità e reciprocità delle relazioni interpersonali. Un nuovo “pensiero verde” dove il benessere del singolo sia compatibile con l’interesse dell’ “altro”; un percorso mentale, sociale e ambientale dove ecologia, economia ed etica riscoprano un nuovo denominatore comune.
Questa rinascita culturale non può che partire dall’ “io” (Perego, Pietrobelli) e dal recupero della propria memoria (Landolfi, Vila Tortosa,); dalla constatazione delle disuguaglianze sociali (Basilico) e della paura per l’ “altro” (Cosmelli, Jijon, Ruffo, Zizola); dalla consapevolezza che la natura impone dei limiti (Bentivoglio, Falasca, Piunti, Scarfò). Quindi, una ricostruzione civile (Troiani, Tcho/Veltcheva) per una rigenerazione culturale (Lombardi). E anche se “l’erba cattiva non muore mai” (Diego), si può esorcizzare con un sorriso (Marchegiani).
Artisti
Gabriele Basilico, Mirella Bentivoglio, Alessandro Cosmelli, Valentino Diego, Cristina Falasca, Maria Rosa Jijon, Francesco Landolfi, Antonio Lombardi, Elio Marchegiani, Daniela Perego, Stephania Pietrobelli, Massimo Piunti, Pietro Ruffo, Chiara Scarfò, Donata Maria Tchou/Maria Veltcheva, Franco Troiani, María Ángeles Vila Tortosa, Francesco Zizola.
a cura di Centoxcentoperiferia
(Donatella Giordano, Simone Martinelli, Carla Pinocci , Donatella Pinocci)
Sponsor di Quadratonomade: Enel Green Power
Con il patrocinio di: Comune di Roma, Provincia di Roma, Regione Lazio
Info
centoxcentoperiferia.com
centoxcentoperiferia@yahoo.it





UNA DONNA ALLO SPECCHIO di Paolo QuaregnaUNA DONNA ALLO SPECCHIO di Paolo Quaregna 
il 23/12/2012 alle 16:00 
Sezione Stefania Sandrelli.
UNA DONNA ALLO SPECCHIO di Paolo Quaregna Italia, 1984, 97′ Soggetto e sceneggiatura: Barbara Alberti, Fabio Carlini, Paolo Quaregna Fotografia: Claudio Cirillo Musiche: Gino Paoli Montaggio: Antonio Siciliano                                              Scenografia: Elio Micheli Produttore: Enzo Gallo, Lello Scarano Società di produzione: International Company, Grandangolo Soc. Cooperativa Distribuzione Distribuzione: Gaumont Interpreti: Stefania Sandrelli, Marzio Onorato, Paolo Quaregna, Dina [...]
QUELLE STRANE OCCASIONI di Nanni Loy, Luigi Magni, Luigi ComenciniQUELLE STRANE OCCASIONI di Nanni Loy, Luigi Magni, Luigi Comencini 
il 23/12/2012 alle 18:30 
Sezione Stefania Sandrelli.
QUELLE STRANE OCCASIONI di Nanni Loy, Luigi Magni, Luigi Comencini  “Ep. L’ASCENSORE” Italia, 1976, 95′ 1976 Italia Soggetto: Leo Benvenuti, Piero De Bernardi, Rodolfo Sonego Sceneggiatura: Rodolfo Sonego Fotografia: Claudio Ragona Musiche: Piero Piccioni Montaggio: Nino Baragli Scenografia: Osvaldo Desideri          Produttore: Fausto Saraceni Società di produzione: Rizzoli Film Distribuzione: Cineriz Interpreti: Alberto Sordi, Stefania Sandrelli, [...]
LA CHIAVE di Tinto BrassLA CHIAVE di Tinto Brass 
il 23/12/2012 alle 21:00 
Sezione Stefania Sandrelli.
LA CHIAVE di Tinto Brass Italia, 1983, 116′ Soggetto: dal romanzo omonimo di Junichirò Tanizaki Sceneggiatura: Tinto Brass Fotografia: Silvano Ippoliti Musiche: Ennio Morricone Montaggio: Tinto Brass                                Scenografia: Paolo Biagetti Produttore: Giovanni Bertolucci Società di produzione: San Francesco film, Selenia Cinematografica Distribuzione: Gaumont Interpreti: Frank Finlay, Stefania Sandrelli, Franco Branciaroli, Barbara Cupisti, Eolo Capritti, Ugo [..


31 DICEMBRE 2012





Roma, Concerto di Capodanno ai Fori Imperiali

CAPODANNO ROMA - Lunedi 31 Dicembre 2012 Pino Daniele, Mario Biondi, J-Ax e Chiara si alternano sul palco allestito ai Fori Imperiali
 


Info
Dove:
Via dei Fori Imperiali Roma
Quando:
31/12/2012
Orario:
22.00
 
Grande concerto gratuito la notte di Capodanno a Romacon tre protagonisti indiscussi della musica italiana.

Pino Daniele, Mario Biondi e il rapper J-Ax si alternano sul palco allestito ai Fori Imperiali per festeggiare insieme ai romani l’arrivo del 2013.

Per il Concertone di fine anno, oltre ai tre big, c'è un’ulteriore sorpresa che renderà felici tutti i fan di X-Factor.
Calcherà infatti la scena anche Chiara Galiazzo, la cantante padovana, vincitrice della sesta edizione del noto show televisivo, che si è distinta per le sue doti vocali e per il suo talento.Pino Daniele ripercorre la sua trentennale carriera proponendo brani dal suo repertorio e anche nuovi pezzi inediti tratti dall’ultimo album "La grande madre" uscito nel 2012, lasciando spazio all’improvvisazione e all’inimitabile sound che l’ha reso famoso a livello internazionale.
La voce calda e profonda di Mario Biondi, che ha iniziato la sua carriera aprendo i concerti delle star internazionali, tra gli altri Ray Charles, interpreterà i pezzi che l’hanno lanciato, come “This is what you are”, e altri dall’album “Handful of Soul” che ha vinto quattro dischi di platino.
La terza voce del concerto di Capodanno è quella del rapper italiano J-AX, fondatore degli Articolo 31 poi passato alla carriera da solista, amatissimo dai più giovani e con album sempre ai primi posti delle classifiche di vendita.
Dopo il brindisi di mezzanotte e lo spettacolo dei fuochi d’artificio, la festa continua con il vj set di Dimensione Suono Roma: suoni, immagini ed animazione fino a notte fonda.
L'evento musicale di Capodanno è promosso da Roma Capitale e dalla Camera di Commercio di Roma, main sponsor Acea, in collaborazione con le Banche Tesoriere di Roma Capitale (BNL - Gruppo BNP Paribas, UniCredit Banca di Roma, Monte dei Paschi di Siena). Il coordinamento organizzativo è curato da Zètema Progetto Cultura.

Modalità di accesso per diversamente abili: l'accesso è da Piazza Venezia. Guardando il palco dal retro, a sinistra, è previsto un accesso presidiato dalla sicurezza e dalla Protezione Civile. Da questo ingresso la Protezione Civile provvederà ad accompagnare le persone diversamente abili presso l'area apposita predisposta. Non è necessario accreditarsi prima o mandare fax ma basta esibire la documentazione che attesta l'invalidità. Non è possibile parcheggiare l'auto in prossimità dell'area del concerto.


VARIE 2012
































Roma panorama apocalittico
Nella città eterna resistita ad imperatori incendiari, guerre, terremoti e cattiva politica, lo skyline con cupolone concilia ogni presagio, le speculazioni sulla fine ‘del ciclo’ Maya scatenano più ironia che isteria collettiva, ma l’avvicinarsi del 21-12-12 non ci coglie comunque impreparati, per andare alla scoperta del popolo degli illuminati al Museo Pigorini, o sulla rotta del pianeta Nibiru con la guida per apocalittici e confusi del Planetario, mentre dalla cupola del museo celeste si potrà osservare con il telescopio l’asteroide Toutatis, che sfiora (davvero) il nostro pianeta.
L’immaginario apocalittico offre mille spunti, film a parte (nel supercut dopo il salto), e una scusa in più perfesteggiare “fine del mondo e Natale”, approfittando della catarsi dolce del Cioccolato In Fest, il tempio allestito al Qube per lo show da fine del mondo di Muccassassina, con le drag queen Maya che non lesinano cantici del Natale senza AIDS, passando per la mega festa negli Studios cinematografici o la Weekend Edition del Mercato Monti, per cercare qualche regalo o una cappa da Cappuccetto Rosso per fare la festa al lupo prima che finiscano i giochi.
Separa
Per concedersi prove e riflessioni da buona fine e promettente nuovo inizio, in anticipo sulla notte di San Silvestro, c’è solo l’imbarazzo della scelta. In compagnia di Enrico Brignano al Gran Teatro con la divertita e divertente romanità di “TUTTO SUO PADRE… e un pò sua madre!”, la speranza e la tenerezza di tutti i bambini fotografati da Elliott Erwitt ospitati a Palazzo Incontro, con Sua Maestà il Gatto al Museo Civico di Zoologia, e tutta la gioia di vivere per scacciare l’istinto al suicidio di un mondo al collasso, che arriva in anteprima al Cinema Fiamma con la Bottega dei Suicidi animata da Patrice Leconte, ovviamente vietata ai minori di 18 anni dall’italietta ipocrita.
Dalla tre giorni Apokalypse al bunker anti-atomico del Soratte, alla serata “World’s End The Last party on Earth” allestita tra piramidi ed effetti speciali ☀ negli Stabilimenti Cinematografici e multimediali sulla Tiburtina, per venerdì 21-12-12 non mancano certo serate a tema e ritmi per ballare sulla fine del mondo, strizzando un occhio ai Maya e uno a Babbo Natale.

Con Skin degli Skunk Anansie vocalist del concerto al Capitol Club, ‘Apocalypse now’ all’Intifada, e la tappa live dell’Odio gli indifferenti tour 2012 del Piotta all’Ex Mattatoio (Circolo Arci La Freccia). Con il concerto della fine del mondo al Teatro Valle Occupato, e la The End Of The World al Planet.

Rock’n roll e ‘survival shot’ per distrarsi dal countdown scandiscono il ritmo del ‘Re-birth party’ del Morgana R’n’r time di San Lorenzo, mentre al Milonga delle Ciliegie del quartiere Alessandrino, un tango tira l’altro e tutti insieme il 21 ballano Mejo dei Maya.
Alla Centrale Bistrot… la fine sarà l’inizio! al Room 26 dell’Eur solo ‘Maya-la party’.Sei band per un concerto da fine del mondo “Come Se Non Ci Fosse Un Domani” sono pronte a festeggiare una fine qualsiasi allo Spazio Ebbro Club, mentre La Cinsano Night Vs Maya del del Viper deluxe si concede una Sfida Finale tra due feste con un evento, al ritmo di twist, hully gully, cha-cha-cha e geghegè.
Separa
Augurandosi un buon inizio per tutta la Città dell’altraeconomia, la nuova Stazione di Posta del Campo Boario (Largo Dino Frisullo, Testaccio), approfitta del 21 dicembre per inaugurare il nuovo punto ristoro della capitale, con una festa da fine del mondo che è tutto un programma, se non un presagio, di certo una “Profezia Magna - di carbonara si può vivere alla grande”, e dalle 11 alle 17, si inganna l’attesa con assaggi gratuiti della carbonara da stella Michelin di Alessandro Pipero e Luciano Monosilio. La ricetta arriva sa Scatti di Gusto sponsor dell’iniziativa.
    La carbonara da fine del mondoIngredienti (per 2 persone)
    160 g di pasta (noi alla Profezia Magna usiamo Verrigni)
    2 tuorli d’uova bio
    1 g di pepe in grani
    30 g di pecorino
    20 g di Parmigiano Reggiano
    Preparazione
    Butta la pasta in acqua bollente. Se si è in due per una cena romantica il mio consiglio è di utilizzare spaghetti. Appena superato il numero di 5 commensali passate senza dubbio a un formato corto (1/2 manica o rigatone) per facilitare la preparazione.
    Sbatti i tuorli col formaggio e circa la metà del pepe macinato.
    Rosola il guanciale in padella di ferro scolando il sexy grasso rendendolo croccante. Ricordati che non va buttato perché sara questo grasso a dare alla carbonara quel profumo erotico e seducente che farà impazzire i tuoi ospiti.
    Scolare la pasta al punto di cottura come indicato sulla confezione della pasta che utilizzi.
    Manteca in una ciotola di acciaio con le uova montate, il pepe e il formaggio e alla fine unisci un po del grasso scolato per rendere il turtto amonioso.
    Solo alla fine aggiungi il guanciale e dopo aver impiattatato metti il formaggio rimanente e il pepe.
    E speriamo che riusciate a terminare la ricetta prima della fine del mondo

 luminarie del Natale 2012, ecco tutte le strade del centro interessate

 Il cielo di stelle bianche, i lampadari luminosi, la pioggia di luce. Sono queste le tre tipologie di luminarie che rallegreranno le strade dello shopping per questo Natale 2012. Il 25 dicembre si avvicina e, per il secondo anno consecutivo, il Comune di Roma ha deciso di intervenire sulle luci natalizie con illuminazioni uniformi nel centro della città.
Vediamo quali saranno le vie e le piazze interessate. Per il terzo anno consecutivo tornano le luci a via del Corso. Dopo la pioggia di luci blu di due anni fa e il lungo tricolore in omaggio al 150 anniversario quest’anno la via centrale del Tridente sarà rivestita da un cielo di stelle bianche, con 500.000 mini lampadine al led. Ci sarà poi il grande albero di piazza Venezia donato dal Comune di Andalo, con 40.000 led. E poi luci, stelle, lamoadari e sfere luminose saranno presenti in via Due Macelli, via Bocca di Leone, via  Vittoria, via Borgognona, via Frattina, via del Babbuino, via di Ripetta, via della Croce, via Condotti, piazza San Silvestro, dedicata a Babbo Natale e Trinità dei monti, dedicata al World food programme, con “l’albero della pace” donato dall’ambasciata del Belize. Tra i quartieri periferici girerà un trambus open, con 30 babbi Natale a bordo per i bambini, ricoperto di centinaia di luci al led. Nei prossimi giorni vi aggiorneremo con le gallerie fotografiche.
Arrivano le luminarie del Natale 2012, ecco tutte le strade del centro interessate é stato pubblicato su 06blog.it alle 13:30 di mercoledì 05 dicembre 2012. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

I presepi capitolini a Trinità de’ Monti e a piazza di Spagna

presepe_piazza_spagnaa.jpg
Roma, 21 dicembre – Inaugurati dall'assessore alle Politiche culturali e Centro storico, Dino Gasperini, i tradizionali presepi di piazza Navona e Trinità de’ Monti, allestiti da Roma Capitale in occasione delle festività natalizie.

Quest’anno, per il presepe di piazza Navona realizzato ogni Natale con una scenografia diversa, l’assessorato alle Politiche culturali e Centro storico - Sovraintendenza ai Beni culturali ha scelto un’ambientazione romana. E’ l’area archeologica, con il Foro Romano e i suoi monumenti coperti dalla neve, a fare da cornice alla rappresentazione della Natività.

I costumi dei personaggi s’ispirano alle vivaci rappresentazioni dell’Ottocento romano di Achille Pinelli. In primo piano nove statue (alte 40 cm) che rappresentano la Natività, i Magi e i pastori, di artigianato altoatesino, con teste e arti in legno e abiti in stoffa della ditta artigianale Original Heide di Ortisei; in secondo piano otto statue (alte 30 cm) che raffigurano personaggi del popolo, di artigianato napoletano, con teste ed arti in terracotta e costumi in stoffa, opera di Patrizio Zona e Arturo Manzo.

Il presepe è realizzato come tutti gli anni dall'Associazione Italiana Amici del Presepio che a Roma gestisce il Museo Tipologico Internazionale del Presepio "Angelo Stefanucci" (nella chiesa dei SS. Quirico e Giulitta), dove si conservano circa tremila pezzi da ogni parte del mondo e si tengono corsi sulle tecniche per costruire presepi di alta scuola.

Nel 1965, oltre a quello in piazza Navona, venne allestito per la prima volta il presepe sulla Scalinata di Trinità dei Monti. L’ambientazione e le figure erano ispirate a scene e personaggi popolari della Roma ottocentesca, rappresentati da Bartolomeo Pinelli (per questo denominato "presepe pinelliano").

Il presepe attuale, realizzato tra il 1986 e il 1988, è una fedele ricostruzione dell’originale, sia nella scenografia in legno e vetroresina sia nelle statuine di cartapesta con cui le botteghe “I Messapi” e “De Tommasi” di Lecce hanno realizzato i trentatre personaggi, alti circa 70 cm.

Anche quest’anno le scenografie e le statuine sono state sottoposte a una manutenzione per proteggerle da pioggia e inquinamento.

All’allestimento del presepe hanno collaborato il Dipartimento per la razionalizzazione della spesa per l’acquisto di beni e servizi e ACEA, settore illuminazione pubblica. Predisposto, come di consueto, un servizio di vigilanza: il presepe viene sorvegliato di giorno dal I Gruppo della Polizia Municipale e di notte da vigilantes.

Dal Bioparco al teatro, gli appuntamenti natalizi per bambini e ragazzi

Dal Bioparco al teatro, gli appuntamenti natalizi per bambini e ragazzi
Roma, 20 dicembre – Nel periodo di Natale sono diverse le iniziative pensate in città per bambini e ragazzi. Per festeggiare l’arrivo del nuovo anno con Danièle Sulewic, nei laboratori artistici della Casa dei Teatri a Villa Pamphilj il 28, 29 e 30 dicembre, i più piccoli potranno creare sagome ispirate a un bestiario fantastico con collage di carte e materiali multicolore. Animali come la civetta, l’orso, l’oca diventano così protagonisti di una trasformazione che li farà diventare re o regine o, al contrario, principi trasformati in rospi. Date e orari: venerdì 28 dicembreore 10.30; sabato 29 dicembre ore 10.30 e ore 14.30; domenica 30dicembre ore 10.30. I laboratori, della durata di due ore, sono a partecipazione gratuita. Obbligatoria la prenotazione:eventi.casadeiteatri@bibliotechediroma.it.

Al Bioparco sono in programma sei giornate di festa per le famiglie: 26, 27 e 28 dicembre e a seguire 4, 5 e 6 gennaio. Al centro di queste giornate gli animali misteriosi e, in particolare, gli unicorni. Per tutto il giorno animatori professionisti coinvolgeranno grandi e piccini nelle vie del parco sulla storia e le curiosità sul fantastico cavallo bianco dal lungo corno, evocatore di atmosfere magiche e di mistero. È, inoltre, in programma (alle 11.30 e alle 15) la tombola degli animali misteriosi che si svolgerà all’interno della Sala degli elefanti. Una tombola speciale coinvolgerà i bambini tra momenti comici e di intrattenimento, con una sorpresa finale. Nel corso delle giornate, da non perdere gli appuntamenti con i pasti degli animali in compagnia dei guardiani.

Altre iniziative da segnalare: il Villaggio di Natale all’Auditorium, la magia del Natale nelle ludoteche di Roma Casina di Raffaello e Technotown, le strampalate avventure del Museo di Zoologia, per “Natale a tutta scienza” e gli appuntamenti per grandi e piccoli dei Teatri di Cintura.

Casa dei Teatri(Villa Doria Pamphilj) largo 3 giugno 1849
angolo via di San Pancrazio - ingresso Arco dei Quattro Venti
tel. 060608 - 06.45460693
www.casadeiteatri.culturaroma.it  

Fondazione Bioparco di Roma
Info: 06.3608211 e www.bioparco.it

“Roma Insieme” per un Natale solidale

furgone Roma Insieme
Roma, 17 dicembre – Anche quest’anno Roma Capitale (ufficio del delegato del Sindaco alle Pari Oppourtunità, Lavinia Mennuni) promuove l'iniziativa di solidarietà Roma Insieme, a sostegno dei più deboli. 10 i pulmini messi a disposizione per effettuare la raccolta di generi alimentari, beni utili e giocattoli che saranno distribuiti durante il periodo natalizio alle fasce più disagiate della cittadinanza.


Fino al 5 gennaio, sull’intero territorio cittadino, saranno quindi raccolti e distribuiti beni di prima necessità. Sarà consegnato cibo per le case famiglia e le mense, cibo per neonati, vestiario e calzature per adulti e bambini, passeggini, culle, coperte, sacchi a pelo, così come giocattoli.

La raccolta viene effettuata davanti ad alcuni supermercati e in alcune piazze della città, tra cui tra cui piazza di Spagna, piazza del Popolo, Piazza Navona, dal lunedì al venerdì 10.30-13.30 / 14.30-18.30 e il sabato la domenica e i festivi 10-18 ( in allegato date e luoghi della raccolta).

I vari beni saranno poi distribuiti durante le feste natalizie - con l’ausilio di volontari - a parrocchie, enti di assistenza e case famiglia.

Lo scorso anno sono state raggiunte quasi 250 tonnellate di beni complessivi, tra generi alimentari, vestiario e accessori di prima necessità.

Un appuntamento che dimostra, ancora una volta, quanto Roma Capitale non sia solo la Capitale della Cultura ma anche della concreta e reale solidarietà.

Tante le associazioni di volontariato che hanno aderito alla campagna di solidarietà: Caritas Diocesana di Roma, Circolo San Pietro, Modavi, Associazione Salvamamme/Salvabebè e Comunità di Sant’Egidio.

Il “Presepe dei Netturbini”, una tradizione che continua dal 1972

Presepe dei Netturbini
Roma, 19 dicembre – E’ allestito nella sede Ama di via dei Cavalleggeri 5 lo storico presepe ideato e realizzato nel 1972 da un dipendente dell’azienda ora in pensione,Giuseppe Ianni, che, come ogni anno ha ricevuto la Solenne Benedizione Apostolica da parte del Segretario Generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, S.E. Rev.ma Mons. Giuseppe Sciacca.

Ogni anno Ianni, con l’aiuto di molti altri operatori ecologici di zona, arricchisce il suo presepe di nuovi particolari, sempre con l’intento di rappresentare la Natività come idea di pace e di fratellanza fra tutte le popolazioni della terra. Nella sala che ospita il Presepe ci sono 3 grandi dipinti di ispirazione religiosa, a cui dallo scorso anno si è aggiunto un affresco dedicato alla “Madonna della Strada”, patrona dei netturbini romani, realizzato a matita e dipinto a pastello dal caposquadra Ama Francesco Palumbo.

L’opera, in muratura con calce, è composta da circa 2400 pietre, frutto di donazioni provenienti da tutto il mondo; l’ultima è stata donata lo scorso 16 dicembre da una scolaresca di Sava, frazione del comune di Baronissi (Salerno). Lo stile è fin nei minimi dettagli quello delle tipiche costruzioni della Palestina di oltre 2000 anni fa: 100 case in pietra di tufo, dotate di portoncini e finestre in legno con balconcini, 100 lampadine, 2 caminetti fumanti, 52 metri di strade “miniaturizzate” in sampietrini, 4 fiumi lunghi complessivamente 12 metri con 8 ponti e 5 acquedotti, 770 gradini, 4 sorgenti d’acqua, 2 pareti umide che formano stalattiti, 1 pozzo con acqua sorgente, 24 grotte scavate nella roccia e ancora, 270 personaggi, 165 pecorelle, 15 cammelli, 4 asinelli, 4 buoi e 3 cani.

Il “Presepe dei Netturbini” è meta tradizionale di turisti, pellegrini e personalità istituzionali, con oltre 2 milioni di visite stimate sinora, con punte di 2000 visitatori al giorno; tra questi, i Sindaci di Roma, a partire da Luigi Petroselli nel 1979, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano nel 2007, Madre Teresa di Calcutta nel 1996.

Un particolare e stretto legame ha poi segnato il rapporto tra questo presepe e i Pontefici: nel gennaio 1974 è visitato da papa Paolo VI e da papa Giovanni Paolo II che fin dall’inizio del pontificato è stato un’assidua presenza. Anche papa Benedetto XVI si è recato in visita al “Presepe dei Netturbini” nel gennaio del 2006.

La visita al Presepe è gratuita e possibile tutto l’anno: nel periodo natalizio (fino al 30 gennaio) tutti i giorni dalle 8 alle 20 comprese le domeniche e i festivi; dal 1 febbraio al 14 dicembre tutti i giorni dalle 9 alle 19 (domenica e festivi dalle 8 alle 11.30). Per ricordo, i visitatori ricevono una fascina benedetta.

Alla tradizionale messa natalizia e alla benedizione al “Presepe dei Netturbini”, concelebrate da Padre Mario Castiglione, parroco di Santa Maria delle Grazie alle Fornaci, e Padre Cristoforo Sironi, cappellano di Ama, hanno partecipato il sindaco Gianni Alemanno e l’Assessore all’Ambiente Marco Visconti, con il presidente e il direttore generale di Ama, Piergiorgio Benvenuti e Giovanna Anelli, oltre che da dirigenti, tecnici e operatori aziendali. Presente la Corale Sant’Anna in Vaticano, diretta dal maestro don Gaetano Civitillo.

Orchestra Caput Mundi
 

Area tematica: 
Giovani artisti
01/08/2012 - 31/12/2012
È aperta a giovani musicisti di tutte le nazionalità che vivono a Roma e dintorni la nuova Orchestra Giovanile Internazionale Solidale della Fondazione Cusani Onlus. La partecipazione è gratuita
Fondazione Gabriele e Linda Cusani Onlus
La Fondazione Gabriele e Linda Cusani Onlus sta formando l’Orchestra Giovanile Internazionale e SolidaleCaput Mundi, sotto la guida del direttore d’orchestra maestro Bruno Aprea.
Il progetto sperimentale, unico in Italia, vuole unire giovani europei ed extracomunitari che vivono a Roma, interessati a far parte di un’orchestra che sia il simbolo solidale di pace e fratellanza e dell’integrazione multietnica e multirazziale.
La finalità è utilizzare la musica come occasione di riscatto e inclusione sociale, così come è avvenuto in Venezuela con il Sistema di Orchestre creato da Josè Antonio Abreu.
I componenti della Caput Mundi suoneranno i tradizionali strumenti di un’orchestra sinfonica: violino, viola, violoncello, contrabbasso, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba, trombone, tuba, timpani e percussioni.
Chi può partecipare
L’orchestra Caput Mundi è aperta a tutti i giovani interessati alla musica, residenti a Roma e dintorni, di età compresa tra i 13 e i 25 anni (potranno eventualmente essere ammessi anche ragazzi di età diversa).
Scadenze e modalità di partecipazione
La partecipazione alla OGIS Caput Mundi è gratuita. Le domande di partecipazione, che verranno esaminate da un’apposita commissione formata da musicisti della Fondazione, dovranno pervenire entro il 31 dicembre 2012.
Ulteriori informazioni, Bando e modulistica sul sito della Fondazione Cusani Onlus.
Fonti: 
GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani
http://youtu.be/IYQtd1gAO6E







Gratis a Roma: l’arte in galleria #6 (©Valerio Berruti)
Dal 26 Ottobre 2012 al 1 Febbraio 2013

Gratis a Roma: l’arte in galleria #6

Non ci saranno più le mezze stagioni, ma una certezza resta: l’arte è un bene rifugio. E come e più che per la casa, in tempo di vacche magre, a fare la differenza è il prezzo. Qui si entra gratis
  • A.A.V.V. | Pentamorfosi
    Galleria Opera Unica – dal 13 ottobre al 22 dicembre

    Cinque diverse maniere di declinare la forma per Claudio Assandri, Francesco Bottai, Davide Dall’Osso, Roberto Ferri, Piera Scognamiglio: dissimili e distanti per tecniche e materiali utilizzati, risultati espressivi e poetica. Le opere, una ciascuno, si alterneranno di due settimane in due settimane nella vetrina dello spazio espositivo.
  • A.A.V.V | PPP. Una polemica inversa
    Palazzo Incontro – dal 30 ottobre al 23 dicembre
    Al centro del progetto, l’opera poetica di Pasolini, che sarà rielaborata creativamente da 22 artisti: Claudio Abate, Carla Accardi, Gianfranco Baruchello, Matteo Basilé, Veronica Botticelli, Laura Canali, Giuseppe Capitano, Gianni Dessì, Mauro Di Silvestre, Rocco Dubbini, Giosetta Fioroni, Nino Giammarco, Franco Gulino, Jannis Kounellis, Elena Nonnis, Nunzio, Giuseppe Pietroniro, Michelangelo Pistoletto, Oliviero Rainaldi, Pietro Ruffo, Maurizio Savini, Sten & Lex.
  • Berger&Berger | La densità dello spettro
    Fondazione Pastificio Cerere – dal 15 novembre al 26 gennaio 2013

    Prima mostra personale in Italia del duo francese Berger&Berger, che comprende una serie di lavori inediti, realizzati appositamente per questa occasione. Nel cortile della fondazione, come parte integrante del progetto espositivo, è visibile anche Mystères, il manifesto che Laurent P. Berger, artista e Cyrille Berger, architetto, hanno ideato perPostcard from….
  • Elsa Morante | Santi, sultani e gran capitani in camera mia
    Biblioteca nazionale centrale di Roma – dal 26 ottobre al 31 gennaio 2013

    In occasione del centenario della nascita di Elsa Morante, saranno esposti inediti e ritrovati dal suo archivio in una mostra documentaria che si snoda in nove sezioni: fiabe e racconti per bambini; racconti; menzogna e sortilegio; romanzi incompiuti; poesia; cinema; scritti etico-politici; paratesti. A cura di Giuliana Zagra e Leonardo Lattarulo. 

Cultura e arte low cost | Roma
 

Area tematica: 
Gratis e low cost
Come scovare agevolazioni sulla cultura in città: quando e per chi i luoghi d’arte sono gratis o ad ingresso ridotto
Foto
Punto di forza e motivo di attrazione della nostra bella città sono senza alcun dubbio i luoghi d’arte. Dai siti archeologici più noti alle strutture più contemporanee, l’offerta culturale romana è ampia e differenziata, capace di attraversare periodi storici, correnti artistiche e linguaggi molto lontani e diversi tra loro. Ed è un peccato non approfittarne. Soprattutto se si prende nota delle riduzioni e gratuità previste per legge oppure delle iniziative promozionali programmate a livello europeo, nazionale o cittadino.
Questa guida vuole essere un aiuto per orientarsi tra luoghi statali, comunali e privati, gratuità, riduzioni e occasioni da non perdere. Senza più scuse.

Musei e luoghi d’arte statali

L'ingresso nei musei, monumenti, gallerie ed aree archeologiche statali è gratuito per:
  • i cittadini dell'Unione Europea di età inferiore a 18 anni e superiore a 65 anni e per i cittadini di Paesi non comunitari a "condizione di reciprocità" (cioè in presenza di un accordo tra Stati e/o città);
  • i cittadini dell'Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o accompagnatore;
  • gli studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati da insegnanti, previa prenotazione;
  • gli studenti iscritti alle accademie di belle arti oppure a corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico nell'Unione Europea;
  • gli allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);
  • su richiesta per motivi di studio e ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, accademie, istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, organi del Ministero o Capi di Istituto;
  • alcune categorie professionali, come i docenti universitari e di storia dell'arte, le guide turistiche ed interpreti turistici dell'Unione Europea, il personale del Ministero dei Beni culturali, i giornalisti, i membri dell'ICM -International Council of Museum.
L’ingresso gratuito si ottiene direttamente presso le biglietterie delle sedi espositive, tramite l’esibizione di un documento attestante il proprio status. Da notare che alcune mostre temporanee possono avere un costo aggiuntivo rispetto al biglietto d’ingresso anche per i visitatori esenti.
L'ingresso in Archivi e Biblioteche statali è gratuito per tutti i cittadini senza distinzione di età.
Il biglietto è ridotto del 50% per i cittadini dell'Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni e ai docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato.
Informazioni più dettagliate sono disponibili sul sito del MiBAC, dove è possibile consultare anche l'elenco dei musei statali a Roma.

Musei in Comune

Il circuito dei Musei civici di Roma Capitale, ad eccezione dello spazio espositivo dell’Ara Pacis e del Planetario di Roma, sono ad ingresso gratuito per:
  • i cittadini residenti nel Comune di Roma di età inferiore ai 18 anni e superiore ai 65, e per tutti nella fascia di età al di sotto dei 6 anni;
  • i cittadini dell'Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o accompagnatore;
  • gruppi o comitive di studenti delle scuole accompagnati dai loro insegnanti;
  • studenti in possesso della Carta Studenti istituita dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Roma;
  • docenti e studenti delle accademie di belle arti o delle facoltà di architettura, di conservazione dei beni culturali, di scienze della formazione e dei corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico artistico delle facoltà di lettere e filosofia, in istituti e università dell'Unione Europea;
  • per ragioni di studio o di ricerca attestate da istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, da organi del Ministero dei Beni Culturali o da altri uffici dell’Amministrazione Capitolina;
  • i cittadini di Parigi, secondo accordi di reciprocità nell’ambito del gemellaggio Roma - Parigi;
  • ai donatori di sangue e ad un loro accompagnatore durante la campagna estiva per la donazione del sangue.
  • alcune categorie professionali, come le guide turistiche ed interpreti turistici dell'Unione Europea; i giornalisti; i membri dell'International Council of Museum, i soci ICOMOS (International Council on  Monument and Sites) e i membri degli Istituti di cultura stranieri e nazionali; i funzionari della Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma; archeologi, storici dell'arte e architetti della Soprintendenza ai Beni Archeologici di Roma, della Soprintendenza ai Monumenti di Roma, del Polo Museale Romano. Esclusivamente per il MACRO, l’ingresso gratuito è accordato anche ai membri di associazioni culturali, Fondazioni e Istituzioni legati al museo da rapporti di reciprocità.
L’ingresso ridotto è riservato a:
  • cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra i 6 e i 25 anni e superiore ai 65 anni;
  • residenti del Comune di Roma di età compresa tra i 18 e i 25 anni;
  • docenti con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali e comunali;
  • iscritti all’Istituzione Biblioteche di Roma Capitale, in possesso di Bibliocard;
  • aderenti alle convenzioni attive, consultabili sul sito museiincomuneroma.it

Altre occasioni di accesso gratuito e agevolato

  • Eventi e manifestazioni da tenere in agenda: in occasione di manifestazioni culturali europee, nazionali o della città - come ad esempio la Settimana della Cultura in primavera, le Giornate Europeee del Patrimonio(fine settembre), il Natale di Roma (21 aprile), la Notte dei Musei - l’accesso nei luoghi d’arte e cultura è generalmente gratuito per tutti, è possibile partecipare ad eventi e approfittare di aperture straordinarie di siti normalmente non accessibili al pubblico. Per essere sempre aggiornati potete tenere d'occhio la sezione del sito dedicata proprio alla cultura low cost.
  • L'arte ti fa gli auguri: un'iniziativa del MiBAC che permette a tutti di visitare i luoghi statali d'arte gratuitamente nel giorno del proprio compleanno.
  • Musei Vaticani: l'ultima domenica del mese i Musei, compresa la Cappella Sistina, sono aperti e gratuiti dalle ore 9.00 alle 13.45 (l'ingresso termina 75 minuti prima della chiusura). Tutti gli altri giorni i ragazzi di età compresa tra 6 e 18 anni e gli studenti fino al compimento del 26° anno di età hanno diritto al biglietto ridotto. Maggiori informazioni su mv.vatican.va
  • Palazzo delle Esposizioni: il primo mercoledì del mese, a parteire dalle ore 14.00 e fino alle ore 19.00, è ad ingresso gratuito per i visitatori che hanno meno di 30 anni. Gli studenti, ricercatori, dottorandi degli atenei romani (sia pubblici che privati), il venerdì e il sabato, dalle ore 19 e fino alla chiusura della biglietteria,  hanno diritto ad acquistare il biglietto di ingresso alle mostre al prezzo ridotto di 4,00 euro. Per informazionipalazzoesposizioni.it
  • Palazzo Madama: ogni primo sabato del mese la sede del Senato della Repubblica apre le porte al pubblico e offre visite guidate gratuite dalle 10.00 alle 18.00. E’ necessario ritirare un biglietto di accesso il giorno stesso dell’apertura al pubblico a partire dalle ore 8.30. Informazioni su senato.it
Infine, per una bella scorpacciata d'arte ad ingresso gratuito, seguite la nostra rubrica sulle mostre ospitate dalle gallerie private a Roma, dove spesso e volentieri circolano novità, idee fresche e artisti emergenti




Foto
Dal 14 Settembre 2012 al 5 Gennaio 2013
dalle 9.00 alle 21.00

Autunno Contemporaneo

Sala Santa Rita - Via Montanara, 8 - 00186 ROMA (RM)
Un ciclo di installazioni site specific di giovani artisti presentati da critici romani per coniugare il linguaggio dell’arte contemporanea con lo spazio barocco che la ospita. Ingresso gratuito
Saranno quattro eventi differenti, tutti accomunati da un accurato studio dello spazio che li ospita e costruiti appositamente per esso, a costituire la rassegna Autunno Contemporaneo.
Le quattro installazioni utilizzano molteplici linguaggi e materiali per generare esperienze visive, tattili e cognitive differenti.


  • Gianluca Murasecchi e Luca Padroni | Contemplazioni
    dal 14 dicembre 2012 al 5 gennaio 2013
    A cura di Guglielmo Gigliotti
    Luca Padroni realizza una sorta di camera delle meraviglie, un parallelepipedo inaccessibile dall’esterno, il cui interno dipinto si può intuire solo attraverso una fessura. Tutt’intorno, l’installazione di Gianluca Murasecchi crea un percorso rotatorio, composto da sculture dalle forme asimmetriche e sinuose che evocano diverse culture mistico-religiose.

Informazioni

Sala Santa Rita

Indirizzo: Via Montanara, 8 - 00186 ROMA (RM)
Telefono: 060608

Piazza in festa a Largo Agosta
sabato 22 dicembre 2012
Quartiere Prenestino Labicano (Roma est)

Ingresso libero

Evento natalizio a largo Agosta: piazza in festa per gli ultimi regalini.
Presenza di Babbo Natale ed animazione per grandi e piccini.
La Mostra/Mercato sarà allietata da piccoli eventi straordinari.
Leccornie per bambini. Saranno presenti stand di produttori, collezionisti, artigiani,
oggettistica natalizia, arte del presepe.
Contatti

Telefono:  06 83769306 dalle 17.30 alle 20.00 o sabato dalle ore 10.00 alle 12.00
presso scuola Boccaleone in via Dino Penazzato 72
Sito web: www.arsludica.it
Cellulare: info  333 1714300


La notte degli Angeli
21 dicembre 2012, ore 21
basilica di San Giorgio al Velabro, a Roma
la notte degli angeli
Cari amici ed amiche,
nell'augurarvi ogni bene per le prossime festività natalizie ed un nuovo anno di grande rinascita, vi invitiamo ad un evento davvero speciale, per un giorno speciale, il 21 dicembre 2012, ore 21, presso la basilica di San Giorgio al Velabro, a Roma, con Oscar Bonelli e Riccardo Serventi Longhi.
"La notte degli Angeli" vi aspetta, per regalarvi un sogno, nuova speranza, nuova energia.
Non mancate!!!
C'è un Suono che ti avverte, una Voce ti chiama.
Hai mai ascoltato un Angelo?
Chi Sono, dove Sono, da quando Sono, gli Angeli?
Oltre le immagini radicate nella mente,
leggeri come un soffio o un raggio d' ombra luminosa,
forti e decisi come un pensiero mai ascoltato,
ci dirigono o invitano a nuove vie, a volte, non così manifeste.
Mai scontate. Mai ragionate.
Quando appaiono, o sono, il contrario di ciò che ci è noto,
allora forse potrebbero essere la strada giusta.
Si alzano come idee, volano come un ricordo
Suonano mille note, e nella musica parlano e danzano,
onde di un mare che hai già navigato
e che ancora vorresti conoscere
devi solo lasciarti nuotare.
Tremano in un pensiero che ci lasciamo sfuggire.
Allora, forse, potrebbe essere un Angelo.
Una melodia, una voce, un verso che rimane
come un solco nuovo in cui seminare.
E attendere.
Un giovane ramo da cui raccogliere.
Un cielo limpido che annuncia la notte.
La Notte degli Angeli.
Venerdì 21 Dicembre 2012 Basilica S.Giorgio al Velabro, via del Velabro, 19 ore 21
E' una bella notte per Ascoltare.
Come le altre, più delle altre
Il biglietto? Non c'è un "prezzo" da pagare ma una scelta, un valore da donare, se vorrai, prima o, perché no, anche dopo il tuo Sentire. Un Angelo, il tuo, saprà cosa fare.
Ti aspettiamo!

Dal 20 al 30 dicembre arriva
il Roma Fringe Festival WinterTime
Sotto l'Albero, nel cuore di Roma, "un sacco" di Teatro, Libri e Artigianato
Piazza dell'Immacolata (San Lorenzo) 20 - 30 dicembre 2012
roma fringe festival
In pieno clima natalizio arriva nella capitale, in collaborazione con il Municipio III, una versione inedita del Roma Fringe Festival, la più grande vetrina del Teatro Off che nell'estate 2012 ha portato in scena 54 spettacoli con oltre 20.000 presenze.
Senza smentire la formula estiva, Fringe Italia in collaborazione con Byron Bay, Nero Artifex, Oltre La Piazza e MusicArteNatura, porta in scena nel cuore di Roma, in Piazza dell'Immacolata (San Lorenzo) dal 20 al 30 dicembre, una selezione delle migliori compagnie del Roma Fringe Festival 2012, insieme agli stand di artigianato italiano e una grande area mescita a cura dell'Ass il Serpente, attiva sul territorio dal 1994.
Presentazione di libri, intrattenimento per i più piccoli dalla mattina alla sera, con MusicArteNatura - che aprirà la rassegna il 20 dicembre con il concerto dei Soul No'Gospel - e, ovviamente, il teatro che racconta e si racconta attraverso sei tra i migliori spettacoli proposti durante il Roma Fringe Festival della scorsa estate.
Si comincia il 20 dicembre con le nuove installazioni della compagnia Demix che porta in scena"Venerdì", uno spettacolo originale dove l'arte del teatro incontra e sposa le nuove tecnologie affrontando con attenzione un tema di forte attualità: la questione palestinese.
Venerdì 21 dicembre, spazio alla commedia intelligente con Horse Head di Damon Lockwood con Sebastiano Gavasso e Diego Migeni per la regia di Leonardo Buttaroni, uno degli spettacoli più apprezzati della stagione, e che rappresenterà l'Italia al Fringe Festival di New York nel 2013.
Sabato 22 dicembre con i Presi Per Caso l'attenzione si sposta sulla condizione carceraria, grazie a "Nella Mia Ora di Libertà", un esempio di teatro canzone "militante" ben riuscito, ironico e coinvolgente.
Il Roma Fringe Festival dedica spazio anche alle famiglie, così domenica 23 dicembre, alle 18.00 propone una grande festa pomeridiana, destinata a grandi e piccini: Celestina Je l'emo fatta, uno spettacolo - esperimento nato dal lavoro di Elena Succhiarelli, psicologa e attrice che riflette sull'infanzia attraverso il meraviglioso gioco del Teatro.
Dopo la pausa natalizia, si ricomincia il 27 dicembre con un ospite musicale Gospel a cura di MusicArteNatura, venerdì 28 dicembre è poi la volta di una delle più originali nuove drammaturgie presentate durante il Roma Fringe Festival, Binario 2, di Pasquale Passaretti con Luigi Morra: un racconto delicato e intimo, a tratti poetico, che con il sorriso accompagna lo spettatore lungo la strada dell'immaginazione.
Ad chiudere la kermesse altri due appuntamenti all'insegna del teatro e della letteratura: il29 dicembrecon Popolo Buedi e con Francesco Pompilio, va in scena una rivisitazione intelligente e accurata del cult "La Fattoria degli Animali" con la regia di Angelo Libri, e il 30 dicembre sempre alle ore 21.00, protagonista della serata arriva una carrellata di gag, stand up comedy e cabaret con la squadra di Grog.
Dal teatro canzone, alle nuove drammaturgia, dalle installazioni artistiche alla commedia, passando per i grandi classici e il teatro ragazzi, la versione natalizia del Roma Fringe Festival anticipa così l'edizione estiva 2013 di una vetrina che nel giro di pochi mesi è stata in grado di portare all'attenzione del grande pubblico e dei direttori artistici le giovani compagnie, dando spazio e respiro alle nuove proposte dello spettacolo italiano.
Oltre al teatro, tutti i giorni dalla mattina alla tarda sera, fino all'epifania, nello spazio coperto di Piazza dell'Immacolata sarà possibile visitare gli stand enogastronomici, antiquariato, artigianato e vintage all'insegna del Made in Italy a cura di Oltre La Piazza.
Orario spettacoli: 21.00 - 23.00
Domenica 23 dicembre ore 18.00
Ingresso gratuito
Per info:
 www.fringeitalia.it
Ufficio Stampa: Marta Volterra



christmas festival in rome
Dal 16 al 23 Dicembre si svolgerà nelle più belle ed antiche chiese e basiliche della Città di Roma la manifestazione "Christmas Festival in Rome", una serie di prestigiosi concerti ed eventi musicali dedicati al Natale ideati dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione, promossa con il sostegno di Roma
Capitale/Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno, Pan Dream e la rivista on line musicaliamagazine.it.

Sei appuntamenti, ognuno in sei scenari diversi, per conciliare l'arte sacra della musica e quella architettonica delle magnifiche chiese e basiliche della Capitale.
Sarà quindi l'occasione per assistere a una serie di concerti evento ad ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti disponibili), spaziando nel repertorio sacro di autori classici per eccellenza come Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Haendel, Wolfgang Amadeus Mozart, Johann Pachelbel, Antonio Salieri, Giuseppe Verdi, Antonio Vivaldi.

La manifestazione avrà inizio domenica 16 Dicembre alle ore 20.30 nella Basilica di Sant'Alessio all'Aventino con Messiah - Oratorio per Soli, Coro e Orchestra di Georg Friedrich Haendel, nell'orchestrazione di Wolfgang Amadeus Mozart ed eseguita dalla Vivaldi Festival Baroque Orchestra, diretta da Francesco Fanna e con il controtenore Mauro Bassani.

Si proseguirà poi mercoledì 19 Dicembre alle ore 20.30 nella Basilica di San Sebastiano fuori le Mura con In Excelsis Deo, eseguito dal Coro dell'Accademia Filarmonica Romana, diretto da Pablo Colino.

Ancora, giovedì 20 Dicembre sempre alle 20.30, ci si sposterà nella Basilica di Santa Sabinaall'Aventino con Nisi Dominus - Magnificat di Antonio Vivaldi, eseguito dall'Orchestra Barocca di Roma, diretta da Daniele Moroni.

Venerdì 21 Dicembre alle ore 20.30, presso la Basilica dei Santissimi XII Apostoli, sarà la volta dall'organista Stefano Vasselli con Alleluja! , musiche di J.S.Bach, J. Pachelbel, W.A. Mozart.

Il concerto più atteso della rassegna, sabato 22 dicembre alle ore 20.30 nella Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli in Campidoglio, sarà maggiormente gradito dalla presenza del celebre soprano Chiara Taigi. La dodicesima edizione del consueto Happy Christmas from...Rome, trasmessa in mondovisione RAI, vedrà esibirsi il Coro e Orchestra del Festival di Pasqua diretti da Pablo Colino e la regia televisiva di Enrico Castiglione.

Infine, la manifestazione si concluderà con il tradizionale Concerto di Natale, domenica 23 dicembre alle ore 18.30, presso la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo al Celio con l'Oratorio di Natale di Johann Sebastian Bach, eseguito dall' Harmonia Urbis Orchestra, diretta da Marco Silvi e con il controtenore Mario Bassani.


BUON NATALE ....... A PEDALI IN CENTRO

 Wed Dec 26 2012 at 10:30 am Add to Google Calendar
 Venue : Roma, Rome
 Created By : Franz Bottoni
Passeggiata di BUON NATALE per il Centro in bici :-))))))))))))

Appuntamento alle 10,30 a Largo Giovanni Chiarini

nei giardini davanti agli archi

Partenza alle 11.01.12983012938 PUNTUALIIIIII

(almeno una volta !!!!!! )

E' gradito un abbigliamento a tema ;)

al ritorno brindisi, taglio dei panettoni e dei torroni ;-)

(organizziamoci !!)

ciaoooo