google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

mercoledì 20 febbraio 2013

DAL 21 AL 25 FEBBRAIO 2013 ROMA GRATIS - ROME FOR FREE



 
21   FEBBRAIO 2013

Uniti per Unire le idee per un futuro migliore

  • data inizio: 21/02/13
  • data fine: 21/02/13
Uniti X Unire Movimento Internazionale Transculturale  Interprofessionale UxU-Miti organizza presso l'hotel Arco di Travertino, via Collepardo 10, giovedì 21 febbraio alle 18.30: "Uniti per Unire le idee per un futuro migliore", una conferenza-confronto tra candidati delle varie forze politiche ed Ufficio di presidenza di Uniti per Unire, giornalisti, comunità, associazioni, ed esperti italiani e di origine straniera per proseguire ed intensificare il confronto costruttivo su tematiche  assenti o di cui si parla molto poco in campagna elettorale: "Sanità, Istruzione, Immigrazione, e Diritti Umani".

Sono pilastri di una politica economica proiettata verso lo sviluppo, la crescita, l'occupazione e le collaborazioni internazionali.
Programma: 
Inizio ore 18.30
Moderatori:
Foad Aodi, Fondatore di Uniti per Unire e presidente AMSI e Co-mai
Elisa Pinni, Caposervizio per il Mediterraneo ed il Medio Oriente di Ansa ed Ansamed Giornalista della redazione di L'Indro

Rinfresco Ore 20.30

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti
Per motivi di organizzazione e scaletta di interventi, si prega di confermare,all'indirizzo e-mail  segr.uxu@libero.it  entro il 18 02 2013  

Hotel Arco di Travertino 
via Collepardo, 10 

Carla Maria Burri. L'Egitto mi ha aperto le sue braccia

  • data inizio: 21/02/2013
  • data fine: 21/02/2013
Giovedì 21 febbraio alle ore 18 presso l’Accademia d’Egitto, Via Omero 4, si terrà la presentazione del libro Carla Maria Burri. L'Egitto mi ha aperto le sue braccia, a cura di Daniela Gallo Carrabba. Ospite d'onore la Prof. ssa Edda Bresciani dell’ Università di Pisa e Accademico dei Lincei che insieme all'autrice del libro, e alla Prof.ssa Maria Casini dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, parteciperanno alla presentazione.

Nell’ambito delle attività volte ad arricchire la conoscenza del patrimonio culturale egiziano e a promuovere gli scambi interculturali italo-egiziani, l’Accademia d’Egitto, attraverso questa presentazione, vuole rendere omaggio ad una delle figure che maggiormente ha contribuito in modo prezioso alla cooperazione italo – egiziana: Carla Maria Burri (1935-2009).
Addetto culturale dell’Istituto Italiano di Cultura del Cairo dal 1964 al 1981 e poi Direttore dal 1991 al 1998. Carla Burri è stata la  Fondatrice della Sezione Archeologica, da cui si origina l’attuale Centro Archeologico, ha dato un contributo fondamentale a tutte le manifestazioni culturali di carattere archeologico, e ha sostenuto missioni e società italiane sia nell’ambito dell’attività di ricerca, sia in quello della conservazione e del restauro.
Un “Bollettino di informazione”, da lei stessa curato, è stato per anni strumento indispensabile per raccogliere e diffondere notizie su scoperte, indagini, manifestazioni, relative non solo alle attività italiane, ma anche agli altri istituti archeologici in Egitto.


La serata si concluderà con un cocktail per gli ospiti alle 19.00.


Accademia d'Egitto - Via Omero,4 - Tel 063201896 - 063201907 - www.accademiaegitto.org -

Capo Verde un luogo a parte

  • data inizio: 21/02/2013
  • data fine: 21/02/2013
Giovedì, 21 febbraio alle ore 18.30 presso Fandango Incontro, in via dei Prefetti 22, si terrà la presentazione del libro Capo Verde un luogo a parte. Storie e musiche migranti di un arcipelago africano di Marco Boccitto. Insieme all’autore le immagini di Marzio Marzot, le parole di Jorge Canifa ,la mediazione culturale di Maria De Lourdes Jesus e la partecipazione sonante di Adão Ramos & Som d’Ilhas.



Questo libro racconta la musica capoverdiana, la sua storia e i suoi colori. La voce della "diva a piedi nudi" Cesária Évora, la poesia di Eugénio Tavares, B. Leza, Bana e tutti gli altri. Un viaggio narrato tra ritmi e canzoni che racconta della morna, del "poeta senza tante parole", di finaçon e coladera, della colonna sonora di Capo Verde oggi.

“Capo Verde non è un granché verde, ma colori ne avrebbe da vendere. Oltre ai gialli che crepitano a terra e gli azzurri soprastanti, a intrigare è l’indiscriminata proliferazione di sfumature assunte dalla pelle dei capoverdiani di generazione in generazione”

Capo Verde è un arcipelago di dieci isole dove non piove mai. Isole dal cuore africano davanti a un dito di spelacchiata terra senegalese che le indicava già ai navigatori portoghesi del Cinquecento. Nel tempo, dalle isole di Capo Verde, l'emigrazione ha sparpagliato nel mondo molta più gente di quanta ne sia rimasta; e con la gente, la musica.

Marco Boccitto giornalista, conduttore radiofonico e mischiadischi itinerante. Da sempre si occupa di culture e musiche «del mondo»


Fandango Incontro,
Via dei Prefetti, 22
Per info:
tel 06 76962014 - 06 97276614


APERITIVO "SAPORI DI TERRA"
organizzato da Servizio Civile Internazionale
Giovedì 21 Febbraio 2013 h19:30
Città dell'Utopia
Programma:
Aperitivo con i prodotti Terra/TERRA
Incontro/racconto con Ulianov e Alessandra della Biscotteria Suljma del connettivo terra/TERRA

A seguire Musica jazz dal vivo
Giovedì 21 Febbraio h19:30
Città dell'Utopia - Via Valeriano 3f
metro Basilica s.Paolo
Contatti:
www.sci-italia.it
www.cittàdellutopia.it
nordsud@sci-italia.it


We're GONE

Giovedi' 21 Febbraio 2013

"The sun is gone, but I have a light." 
__________________________

on Thursday February 21st

Free Music :
▶ Eli Destroyed
mashup djset 
(rock - indie - rap - electro)

Food Area :
▶ l'aperitivo dove potrai mangiare a volonta' a soli 12 euro con bicchiere di vino o birra.

Free Entry


Luogo: Gone - Via Flaminia, 451(Ponte Milvio). Roma - Start ore 19.00

Il Giovedì delle DONNE è FEMALE ISLAND al UP! CAFE' di Velletri

Giovedi' 21 Febbraio 2013

INGRESSO FREE
CENA SERVITA su Prenotazione con MASSIMILIANO il VILLANO ai fornelli…

dalle 22:30 DONNE = FREE DRINKS…
e all'uscita del locale, come nelle FAVOLE… sarete accompagnate alle vostre macchine per vedervi sorridere fino a chiusura serata.. 
Grazie alla nostra CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE sulla VIOLENZA sulle DONNE..

DJ : FRANCESCO ROMANINI
VOICE : EMANUELE LABBADIA..

non mancate…
Andrea de Masi
347 9376823


Luogo: Up! Cafe' - Piazza Garibaldi, 10 - Velletri - Start ore 21.00


Stay up, it's Thursday! - Elefunk Club Roma

Giovedi' 21 Febbraio 2013

SERATA ENIGMI!

Fino ad ora hai pensato che il giovedi fosse solo quel giorno che divide il mercoledi dal venerdi? 
Ci pensiamo noi a farti cambiare idea!

Dalle 22:30 vi facciamo ballare, bere e divertire all'Elefunk Club!

Oltre alla buona musica mixata da Dj Enfant vi proporremo degli indovinelli e degli enigmi. Il primo a rispondere avrà come premio uno shot gratuito!

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

L'ingresso è libero e aperto a tutti, ma dovrai dirci la password!
Per trovarla rispondi a questo quesito:

"Siamo i figli di mezzo della storia"
Qual è il nome del personaggio cinematografico che ha detto questa frase?

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

VI ASPETTIAMO!
::::: INGRESSO GRATUITO con tessera :::::
Dj Enfant dj-Set

Indie Rock
Funk
Hip Hop
Commercial House & Progressive

====ONLY MEMBERS====


Luogo: Elefunk Club - Via degli Acquasparta, 27. Roma - Start ore 22.30

22 FEBBRAIO 2013 


Da salotto a... Oasi del Pigneto - AraBand Project

  • data inizio: 22/02/2013
  • data fine: 22/02/2013
Venerdì 22 febbraio a partire dalle ore 22 in via del Pigneto 215, ci sarà una serata di musica araba egiziana dal vivo con i musicisti Samir Elturky (voce e percussioni), Fadi Tannus (oud) e Ashraf Said (darbuca) della formazione AraBand Orchestra.

AraBand Orchestra fondata da Samir Elturky, nasce dall'incontro e dalla collaborazione con artisti di grande valore, con l'idea di divulgare la musica tradizionale araba-egiziana in Italia, presentandone i molteplici generi e stili che spaziano dalla musica classica e popolare a quella moderna, mediante l'utilizzo di strumenti della tradizione antica (liuto, tabla, darbuka, saz, sitar, violino).


Ingresso libero

Apericena piatto + drink 8 euro


Via del Pigneto, 215
cell. 392 9639910 - flashmobpigneto@libero.it

In Russia. Rassegna di film documentari

  • data inizio: 22/02/2013
  • data fine: 30/03/2013
Da venerdì 22 febbraio al 30 marzo La Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni 1, ospiterà tutti i venerdì con replica la domenica la rassegna di film documentari In Russia, una ricognizione narrativa a cura di Luca Macciocca in collaborazione con Doc/it. Prodotti in paesi diversi, i 5 film documentari proposti permettono di fissare alcuni punti fondamentali relativi alla Russia attuale, quale centro di elaborazione sociale tra i più significativi in Europa per interpretare la contemporaneità.

Il paese che ha attraversato la più radicale trasformazione dei propri modelli economici e sociali mostra oggi un profilo tra i più contraddittori nel consesso delle grandi nazioni del mondo occidentale.
Le immagini e le storie che arrivano a noi sono quelle di enormi e spregiudicate disponibilità finanziarie e di una pesante carenza di democrazia.

La ricchezza ostentata dei magnati è ben visibile nelle milionarie  acquisizioni calcistiche o in quelle immobiliari, che si susseguono da alcuni anni nelle capitali europee e nelle destinazioni turistiche più alla moda, mentre i casi di brutale repressione delle libertà civili si rinnovano continuamente, dalla Politkovskaya alle Pussy Riot.
Incredibilmente i governanti sembrano assecondare questa peculiarità, esibendola come tratto fondamentale della propria identità culturale, lanciando messaggi chiari in tal senso al resto della comunità internazionale, come nella deroga al patto sociale per eccellenza – il pagamento delle tasse –  offerta a profughi milionari come Depardieu.
In programma:

MY PERESTROIKA. 22 Febbraio alle 21,30 collegamento via skype con la regista Robin Hessman  ( replica 24 Febbraio 18,30)

Regia di Robin Hessman, USA, 87’, 2011

5 persone ripercorrono – con l’ausilio di preziosi home movies - gli straordinari anni del cambiamento dell’Unione Sovietica, a partire dalla loro infanzia “protetta”, fino al graduale collasso della Federazione, che accompagnerà la loro adolescenza, per giungere all’odierna Russia putiniana della nuova generazione.

www.youtube.com/watch?v=fo28TARm1d4

Schermi Ribelli, Proiezione 'Maternity Blues'


 

Info

Promotore:
Fusolab, Taxi Drivers

Dove:
Fusolab 2.0, viale della bella villa 94 Roma

Quando:
22/02/2013
Orario:
21.00

Venerdì 22 febbraio, ore 21.00

Taxidrivers presenta
“SCHERMI RIBELLI”


Cineforum indipendente in collaborazione con la trasmissione “Ogni Maledetta Domenica” su
Radio Città Aperta

Proiezione “MATERNITY BLUES” di Fabrizio Cattani (’93-2011)

Quattro donne diverse tra loro, ma legate da una colpa comune: l’infanticidio. All’interno diun ospedale psichiatrico giudiziario, trascorrono il loro tempo espiando una condanna che è soprattutto interiore: il senso di colpa per un gesto che ha vanificato le loro esistenze. Dalla convivenza forzata, che a sua volta genera la sofferenza di leggere la propria colpa in quella dell’altra, germogliano amicizie, spezzate confessioni, un conforto maipienamente consolatorio ma che fa apparire queste donne come colpevoli innocenti.
Clara, combattuta nell’accettare il perdono del marito, che si è ricostruito una vita inToscana, sconta gli effetti di un’esistenza basata su un’apparente normalità. Eloisa, passionale e diretta, persiste ogni volta nel polemizzare con le altre, un cinismo solo di facciata. Rina, ragazza-madre, ha affogato la figlia nella vasca da bagno in una sorta dieutanasia. Vincenza, nonostante la fede religiosa sarà l’unica a compiere un atto definitivocontro se stessa. Ha ancora due figli, fuori, e per loro riempie pagine di lettere che nonspedirà mai.

ingresso libero




Courtial International s.r.l. con il patrocinio di
Associazione Internazionale Amici della Fondazione Pro Musica e Arte Sacra
Fondatore e Presidente Sen. h.c. Dr. Hans-Albert Courtial

Concerto alla Basilica di S. Iganzio
The Schola Cantorum of The London Oratory School Londra - Regno Unito
Venerdì 22 Febbraio 2013

concerto alla basilica di s. iganzio
Direttore: Charles Cole
Direttore Artistico: Mons. Pablo Colino
INGRESSO LIBERO E GRATUITO
La Schola Cantorum della London Oratory School, uno dei cori più prestigiosi del Regno Unito, canta presso la Chiesa Brompton Oratory di Londra ogni sabato sera durante il semestre accademico e durante le messe della scuola in occasione delle più importanti festività. Il coro canta inoltre in varie circostanze presso la cappella della scuola. Nel 2012 Charles Cole è stato nominato Direttore della Schola Cantorum. Fondata nel 1996, il coro offre la possibilità a giovani ragazzi cattolici di ricevere un'educazione corale nell'ambito del sistema educativo statale dai 7 ai 18 anni. Questa opportunità davvero unica è resa possibile grazie alla stretta collaborazione fra fra la Schola ed il London Oratory. La Schola ha registrato numerose colonne sonore, fra cui quelle dei film Il Signore degli Anelli e Harry Potter, numerosi CD e programmi radio e televisivi. Il coro si è esibito all'estero, ad esempio negli Stati Uniti, Italia, Germania e Francia. Nell'ambito di questo viaggio musicale a Roma, il 24 Febbraio 2013 la Schola è stata invitata dalla Cappella Giulia ad animare la Messa ed i Vespri nella Basilica Papale di S. Pietro.
Charles Cole comincia la sua carriera musicale in qualità di corista presso la Cattedrale di Westminster. Ha ottenuto una borsa di studio per studiare Musica presso il College di Ampleforth ed altre borse di studio per studiare organo presso l'Exeter College, Oxford e la Cattedrale di Westminster. È Vice Direttore musicale presso il Brompton Oratory di Londra dove dirige il London Oratory Junior Choir, il quale oltre a cantare nei servizi liturgici mette a disposizione il coro di bambini per le produzioni del Royal Ballet presso la Royal Opera House. Charles Cole è inoltre Vice Organista della Cattedrale di Westminster. Dal 2012 è Direttore della Schola Cantorum della London Oratory School.

 Sometimes Go To ...
Tornano i Favolosi Anni '50!
Venerdì 22 Febbraio 2013

sometimes go to
L'appuntamento del venerdì firmato VeryNice si riempie di pois e brillantina, pronto ad ospitare schiere di Marylin e Elvis: welcome back to Faboulous Fifties, i Favolosi Anni '50!

VENERDI' 22 FEBBRAIO lo Studio 35, in pieno quartiere Testaccio, ospita i The Vazzanikki, giovane quintetto romano che dal 2009 porta sui palchi della capitale e di tutta Italia la sua miscela di rock'n'roll, rockabilly e swing di matrice americana anni '50, in un concerto ricco di energia, ironia e nonsense, dove improvvisazione ed interazione col pubblico sono momenti fondamentali dello show.
A seguire il djset di Chicco Allotta, come ogni venerdì targato VeryNice.

Lo stile colorato, variegato e libero del VeryNice si fonde con l'allegria scanzonata degli anni '50, in un mix coinvolgente e mai banale: per gli appassionati del genere, per chi è solo curioso, e soprattutto per chi vuole dare una scossa al proprio venerdì. Don't miss it!

THE VAZZANIKKI
Nati nel 2009 come progetto rock'n'roll/rockabilly di matrice americana anni '50, i VazzaNikki non tardano a trovare la loro identità musicale e artistica e presto, noncuranti delle ortodossie che il panorama vintage musicale pare dovesse imporre, iniziano a proporre spettacoli live di non sole cover ma soprattutto di brani originali in italiano. Uno show di rock'n'roll a 360 gradi, influenze swing, rockabilly, e surf in ogni dove e soprattutto improvvisazione sul palco ed interazione col pubblico che rendono i concerti del quintetto romano differenti ogni qual volta si abbia la buona sorte di incrociarli. Si esibiscono in numerosi locali della capitale e non (ConteStaccio, Fonclea, Locanda Atlantide, Big Bang, Coffee Pot, PalaRockness...) e cominciano a vantare di un seguito sempre più grande. Attualmente stanno lavorando al loro primo disco che si chiamerà FINTAGE! www.vazzanikki.com

CHICCO ALLOTTA
Dj, remixer, producer. I suoi dj set sono all'insegna della multietnicità. Fonde i suoni caldi black con l'elettronica dando vita ad un vero e proprio stile musicale. Fedele ai giradischi con una tecnica di mixaggio varia e ricercata. La sua capacita' di interpretare i gusti dei generi piu' trasversali, lo ha reso un vero e proprio marchio di fabbrica.
INGRESSO GRATUITO

LineUp:
22:30 Live The VazzaNikki
23:45 Dj set Chicco Allotta

INFO
Costanza 3495324589
Flavia 3381442554


23  FEBBRAIO 2013

Il Cinema a Roma, Roma al Cinema

Il Cinema a Roma, Roma al Cinema
Data: il 23 febbraio 2013 al 24 febbraio 2013
Orario: 10:00 - 17:30
Città: Roma
Luogo: Luoghi vari
Organizzatore: Centro Guide Roma
Contatto:
Telefono: 06 8916 69 36 - 328 983 94 38
Indirizzo:
eMail: centroguideroma@gmail.com
Web: www.centroguideroma.net

VISITE GUIDATE GRATUITE AI LUOGHI DEL GRANDE CINEMA A ROMA
In occasione della 24esima GIORNATA INTERNAZIONALEDELLA GUIDA TURISTICA le guide turistiche di Roma aderenti a Sngt/Centro Guide Roma e a Federagit offrono visite guidate gratuite a cittadini e turisti.L’iniziativa di quest’anno ha per titolo Il Cinema a Roma, Roma al Cinema tema prescelto in omaggio ad Alberto Sordi, di cui quest’anno ricorre il primo decennale dalla scomparsa (24/02/2003). Sono previsti diversi itinerari in luoghi della città legati al cinema, sia perché usati come set cinematografici, sia perché memorie della vita e dell’attività di attori, registi e “gente del cinema”.

Di seguito il programma:
Sabato 23 febbraio - Roma: il grande set
Un percorso/staffetta attraverso il centro storico alla ricerca dei luoghi simbolo del grande cinema a Roma. L’itinerario è  diviso in quattro segmenti della durata di 1h e 30’ circa:
  • Da Piazza del Popolo alla Fontana di Trevi. Partenza ore 10.00
  • Dalla Fontana di Trevi a Campo de’ Fiori. Partenza ore 12.00
  • Da Campo de’ Fiori all’Isola Tiberina. Partenza ore 14.00
  • Dall’Isola Tiberina a Piazza Venezia. Partenza ore 16.00
Informazioni e prenotazioni 335 6591023, 334 3681716
A cura di Sindacato Nazionale Guide Turistiche – Fisascat Cisl/Centro Guide Roma

Domenica 24 febbraio - Passeggiate romane a Garbatella
Un itinerario alla scoperta di uno dei quartieri più popolari di Roma, per ritrovare luoghi, storie e figure del cinema italiano.
Partenza ore 10.00, 10.30, 11.00 da Piazza Brin.
Informazioni 338 2104441, 06 44250267
A cura di Federagit – Guide turistiche Roma Confesercenti

L’iniziativa è aperta a tutti e le visite sono gratuite.

Roma per il Mali

Sabato 23 febbraio dalle 19 presso il Centro Policulturale Baobab il Movimento degli Africani propone la serata Roma per il Mali a sostengo dei profughi della guerra. Artisti della diaspora africana che vivono in Europa e in Italia si esibiranno in un concerto di solidarietà con l’adesione di importanti musicisti africani tra cui: Gabin Dabirè, Anathole Tah, Jack Tama, Awa Koundoul, Madja Diabaté, il gruppo multietnico Konkoba e il coro multietnico Romolo Balzani. Sarà proposta anche danza africana con i giovani migranti di seconda generazione della rete G2 con Dembelé il balafonista, e tanti altri artisti della Diaspora Africana in Italia.

Tutto il ricavato (incassi del concerto e eventuali donazioni) sarà destinato ai rifugiati maliani in Burkina Faso e in Niger e nel sud del Mali (in accordo con le indicazioni e raccomandazioni del governo del Mali) tramite una delegazione del Movimento e un delegato degli enti o istituzioni che concorrono alla organizzazione ed al successo dell’evento.




Centro Policulturale Baobab
via Cupa, 5 

Immagini dal mondo alla Biblioteca Elsa Morante

  • data inizio: 08/02/2013
  • data fine: 09/02/2013
Fino a sabato 23 febbraio sarà possibile presso la biblioteca Elsa Morante, Via Adolfo Cozza 7 (Ostia) visitare la mostra fotografica Immagini dal mondo in cui espongono Valerio Faccini in Cuba: il dignitoso silenzio di un popolo e Carlo Di Giuseppantonio in Oriente anni ‘80. La mostra fa parte della rassegna Febbraio Multiculturale della biblioteca.
biblioteca Elsa Morante
Via Adolfo Cozza, 7 (Ostia)
tel. 06 45460487
Seminario sul Diavolo con Alessandro Cortese
Porta la perduta gente nella città eterna

Presenterà i suoi romanzi Eden e Ad Lucem
Sabato 23 febbraio 2013

seminario sul diavolo con alessandro cortese
Sabato 23 febbraio un seminario sul Diavolo alle porte della Città del Vaticano. Alessandro Cortese porta la "perduta gente" nella città eterna.
Presso la Libreria Risvolti di Roma, l'autore presenterà i suoi romanzi Eden e Ad Lucem

Sabato 23 febbraio, alle ore 17:30, Alessandro Cortese presenterà i suoi romanzi Eden e Ad Lucem, entrambi editi ARPANet, presso la Libreria Risvolti, in via Sestio Calvino, 73-75, nel cuore del quartiere Appio Claudio di Roma, a poco più di 10 Km dalla Città del Vaticano.

La presentazione si svolgerà nell'ambito di un seminario che spazierà dalla simbologia al mito, dalla storia alla religione, concentrandosi sulla figura del Diavolo. Alessandro Cortese è stato invitato ad intervenire in quanto è, ad oggi, l'unico scrittore di narrativa sul Diavolo basata su studi approfonditi e ricerche religiose e letterarie, affrontandone la figura da molteplici e non convenzionali punti di vista.

Nel corso del seminario parlerà di Eden, suo romanzo d'esordio, nel quale ha proposto un'insolita reinterpretazione della Genesi, affrontandola dal punto di vista degli Angeli, visti come ribelli in nome della libertà, e del suo sequel, Ad Lucem, che si apre con la cacciata dei ribelli negli inferi e con la presa di potere di Lucifero, il quale si trasforma da capo rivoluzionario in sanguinario dittatore.

Due opere audaci, che sconvolgono completamente la figura del Diavolo. Se in Eden Lucifero era colui che restituiva agli angeli la libertà, in Ad Lucem diventa un simbolo, piuttosto, della necessità di una più collettiva presa di coscienza, incarnando quella ribellione che "porta a non lasciarsi organizzare ma ad organizzarsi da sé, togliendo fondamento alle istituzioni marce, fino al midollo, per innalzarsi al di sopra di esse."

Alessandro Cortese (Messina 1980) si avvicina al mondo della scrittura dopo una brillante, seppur breve, carriera accademica. Dopo la laurea in Chimica, consegue con successo un dottorato in Scienze, ma si lamenta del fatto che una vita non basti per studiare qualunque cosa, quindi si dedica alla ricerca religiosa e alla letteratura mitica perché possano ispirarlo nello scrivere. Tra le principali opere, "Vita e ricordo di Mary Ann Nichols. Prostituta" (ARPANet, 2007), "Eden" (ARPANet, 2010), il suo romanzo d'esordio che racconta la caduta di Lucifero, ribaltando l'opinione comune che si ha della Creazione, e "Ad Lucem", (ARPANet, 2012), secondo tassello, quello che completa la cacciata degli angeli e della razza umana, proiettando figli del Cielo e della Terra verso la fine del mondo.


Corsi di lingua e cultura dell'Asia

  • data inizio: 20/02/2013
  • data fine: 31/05/2013
Inizieranno sabato 23 febbraio i corsi di Lingua e cultura tibetana e il corso di Storia dell'arte dell'India, centrato su Iconografia e iconologia delle divinità hindu. I corsi si terranno presso il Teatro Manhattan, in via del Boschetto 58. Il 16 febbraio è iniziato anche il Corso di lingua hindi e cultura indiana.



Corso di lingua hindi e cultura indiana (10 lezioni di 2 ore ciascuna)
- Prima lezione sabato 16 febbraio h 11.00
- Orario lezioni: sabato h 11.00-13.00

Corso di lingua e cultura tibetana (8 lezioni di 2 ore ciascuna)
- Prima lezione sabato 23 febbraio h 14.00
- Orario lezioni: sabato h 14.00-16.00

CORSO DI STORIA DELL'ARTE DELL'INDIA

Iconografia e iconologia delle divinità hindu (8 lezioni di 2 ore ciascuna)
- Prima lezione sabato 23 febbraio h 16.00
- Orario lezioni: sabato h 16.00-18.00


PRIMA LEZIONE GRATUITA


Teatro Manhattan
Via del Boschetto, 58

 Museo Crocetti, mostra Vitali Sensi
Da sabato 23 Febbraio a domenica 10 Marzo 2013

Museo Crocetti - Via Cassia, 492 - Roma

Vitali Sensi

a cura di Miriam Castelnuovo

catalogo in mostra

INGRESSO LIBERO

Non solo la vista, ma tutti e cinque i sensi sono i protagonisti della mostra Vitali Sensi a cura di Miriam Castelnuovo 



24 FEBBRAIO 2013  


Il Cinema a Roma, Roma al Cinema

Il Cinema a Roma, Roma al Cinema
Data: il 23 febbraio 2013 al 24 febbraio 2013
Orario: 10:00 - 17:30
Città: Roma
Luogo: Luoghi vari
Organizzatore: Centro Guide Roma
Contatto:
Telefono: 06 8916 69 36 - 328 983 94 38
Indirizzo:
eMail: centroguideroma@gmail.com
Web: www.centroguideroma.net

VISITE GUIDATE GRATUITE AI LUOGHI DEL GRANDE CINEMA A ROMA
In occasione della 24esima GIORNATA INTERNAZIONALEDELLA GUIDA TURISTICA le guide turistiche di Roma aderenti a Sngt/Centro Guide Roma e a Federagit offrono visite guidate gratuite a cittadini e turisti.L’iniziativa di quest’anno ha per titolo Il Cinema a Roma, Roma al Cinema tema prescelto in omaggio ad Alberto Sordi, di cui quest’anno ricorre il primo decennale dalla scomparsa (24/02/2003). Sono previsti diversi itinerari in luoghi della città legati al cinema, sia perché usati come set cinematografici, sia perché memorie della vita e dell’attività di attori, registi e “gente del cinema”.

Di seguito il programma:

Domenica 24 febbraio - Passeggiate romane a Garbatella
Un itinerario alla scoperta di uno dei quartieri più popolari di Roma, per ritrovare luoghi, storie e figure del cinema italiano.
Partenza ore 10.00, 10.30, 11.00 da Piazza Brin.
Informazioni 338 2104441, 06 44250267
A cura di Federagit – Guide turistiche Roma Confesercenti

L’iniziativa è aperta a tutti e le visite sono gratuite.
 Stefano Rosso, L'ultimo romano - Film di Simone AvincolA
 di Simone AvincolaIl Film, totalmente autoprodotto e senza alcuna finalità di lucro, avrà la sua prima proiezione presso l'Asino che vola il prossimo 24 febbraio. A seguire vari ospiti omaggeranno Stefano con un brano ciascuno. La serata, ad ingresso libero, sarà l'occasione per tributare ad un cantautore ironico, autentico e poetico, il ricordo che merita.
Il Mei, che ha dedicato due rassegne di giovane musica d'autore a Stefano Rosso appena scomparso, è partner dell'evento.
L'Ultimo Romano
di Simone Avincola
L'Asino Che Vola
Via Antonio Coppi 12 (Roma)
24 Febbraio 2013
Ore 21.30
Ingresso libero
Info:
Evento su
FB: http://www.facebook.com/events/129058190590636
Simone Avincola:
http://www.SimoneAvincola.it - email: avincola.simone@gmail.com
Audiocoop



Mercato di Campagna Amica all'Auditorium

 

Info

Dove:
Auditorium Parco della Musica Piazza de Coubertin, 30 parco pensile Roma

Quando:
24/02/2013
Orario:
10.00
Domenica 24 Febbraio 2013 si rinnova l’appuntamento con la filiera corta tra i consumatori romani e le imprese agricole laziali.

Sarà possibile degustare e acquistare i prodotti freschi, stagionali, tipici e tradizionali provenienti un po’ da tutto il Lazio, in grado di offrire le migliori garanzie in termini di qualità, di sicurezza e di un legame stretto con il territorio e le tradizioni locali.

L’iniziativa si colloca nell’ambito del progetto “UNA FILIERA AGRICOLA TUTTA ITALIANA E FIRMATA DAGLI AGRICOLTORI”.

Una filiera TUTTA AGRICOLA, in quanto gestita per una parte sempre più importante direttamente dagli agricoltori; ITALIANA, in grado di trasferire i valori distintivi del vero Made in Italy fino al consumatore; FIRMATA, nel senso che renda visibile e riconoscibile “l’italianità” al consumatore tramite la creazione di una “firma” che distingua l’intero prodotto agricolo autenticamente Made in Italy, basandosi sulla trasparenza della filiera, sull’indicazione dell’origine in etichetta e sul legame del prodotto con il territorio che lo esprime.

Esposizione, degustazione e vendita di prodotti agroalimentari tipici laziali a Km zero.

 

La Fiera delle Meraviglie al MICCA CLUB



Info

Dove:
Via Pietro Micca 7 Roma

Quando:
24/02/2013
Orario:
dalle 18

Domenica 24 Febbraio

In quest’ultima Domenica di Febbraio vivrete una nuova 1DAYEXPERIENCE

LA FIERA DELLE MERAVIGLIE

Vi porteremo in una di quelle fiere a strisce rosse e bianche, dove tra un lancio ai barattoli e un gioco di magia, potrete assistere a chissà quale diavoleria, in attesa delle magie di SLICK STEVE
Special Guest di questa 1DayExperience che darà forma alle illusioni lasciandovi ogni volta di stucco!

Vogliamo che per voi questa sia una giornata meravigliosa… e dunque “Benvenuti Siore e Siori, alla Fiera delle Meraviglie!”



  

25 FEBBRAIO 2013


Festival della Creatività, dal venerdì alla domenica nel nuovo spazio Factory dell’ex Mattatoio

immagine festival creativita
Roma, 21 febbraio – In corso il Festival della Creatività che si svolge presso Factory, il nuovo Spazio Giovani di Roma Capitale, ogni fine settimana, venerdì e domenica dalle 16 alle 22 e sabato dalle 18 alle 24, con ingresso gratuito. Arti visive, performance teatrali, musica e film occupano fino al 3 marzo questo luogo dedicato alla scoperta e alla valorizzazione della creatività giovanile. In questo fine settimana da segnalare, per gli spettacoli teatrali, venerdì 22 alle 20.30, L'Ombra, della Compagnia Nexus, con attori e ballerini impegnati in una performance tra breakdance, teatro e videoarte. Sabato, dalle 20.30 musica, con il pop di Riccardo Marini e il rock ironico dei Karma in distorsione (Kid).

Il Festival, vedi il programma completo in allegato, è l'evento inaugurale di Factory, dopo gli spettacoli in anteprima che si sono tenuti fra la fine di dicembre e l'inizio di gennaio. Questo spazio si trova all’interno del complesso dell’ex Mattatoio (Galleria delle Vasche ingresso su piazza Orazio Giustiniani, 4) su un’area di oltre 1500 metri quadrati. Un centro pubblico polivalente dotato di palcoscenico, impianto luci e strutture espositive, a costo zero per le idee e i lavori di qualità dei giovani romani. Affitti, noleggi e utenze a carico di Roma Capitale: l’Amministrazione offre lo spazio che i talenti under 35 potranno "occupare" con i loro lavori artistici di cui tutta la città potrà godere. L’apertura dello spazio è stata resa possibile grazie alla collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovrintendenza Capitolina di Roma Capitale e del Macro, che hanno messo a disposizione lo spazio della Galleria delle Vasche. 
  
Dall'8 febbraio al 3 marzo vengono presentate circa 50 opere tra fotografie, dipinti, video e installazioni, 25 performance teatrali, 15 concerti tra musica classica, jazz, rock ed elettronica, e la proiezione di 15 film, dal cortometraggio al video d’arte, tutti realizzati da talenti romani under 35, che hanno risposto a un bando pubblico e sono stati selezionati da una giuria di giovani esperti.
 
Promosso e organizzato dall’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale con il Dipartimento Politiche Educative e Scolastiche, il progetto si avvale dei fondi del "Piano Locale Giovani" sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con la collaborazione dell'Anci. 

Nel corso dei primi due weekend di programmazione, come rende noto l'assessore Gianluigi De Palo (Famiglia, Educazione e Giovani), l'iniziativa ha registrato oltre 4.000 presenze. Una giuria di esperti sta valutando tutte le opere e tutte le performance - sottolinea De Palo - per scegliere i vincitori del Festival. In palio 2 premi da 2.000 euro, per ogni fascia d’età (15/25 anni e 26/35 anni). Inoltre due artisti, scelti fra le quattro categorie, potranno partecipare alla Biennale del Mediterraneo (Ancona 2013). La proclamazione dei vincitori del Festival avverrà venerdì 15 marzo, quando Factory ospiterà la prima delle 6 serate per la selezione dei musicisti solisti o band che stanno partecipando al bando La Bellezza salverà il mondo, che verranno inclusi nel prossimo Cd che sarà publicato in primavera".
 
Informazioni sul sito www.incontragiovani.it.




Progettazione e Gestione dell'Ambiente e del Paesaggio
Seminario/Tavola rotonda Margini Urbani In & Out
25 Febbraio 2013

Clicca sull'Immagine per Ingrandire
Seminario/Tavola rotonda Margini Urbani In & Out
Lunedì 25 febbraio 2013 Facoltà di Architettura via Antonio Gramsci, 53 - Roma

Lunedì 25 gennaio si svolgerà presso l'aula Fiorentino della Facoltà di Architettura il secondo appuntamento del terzo ciclo di seminari organizzati dal dottorato in Progettazione e Gestione dell'Ambiente e del Paesaggio dal titolo Margini Urbani In & Out. Sono stati invitati a parlare del rapporto tra il paesaggio urbano contemporaneo e il territorio circostante, all'interno e all'esterno di un ipotetico margine, ormai non più netto e definito, tra la città e la campagna, il prof. Gian Piero Donin, ordinario di Architettura del Paesaggio dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, il prof. Luigi Franciosini, ordinario di Composizione Architettonica dell'Università di Roma Tre, la prof. Anna Lambertini, docente del Master in Paesaggistica dell'Università di Firenze, il prof. Konstantinos Moraitis, dell'Università di Atene.
L'incontro, introdotto dal coordinatore Achille M. Ippolito, sarà presentato da: prof. Benedetto Todaro, direttore della scuola di dottorato in Scienze dell'Architettura, e prof. Giuseppe Scarascia Mugnozza, direttore del dipartimento Dibaf dell'Università della Tuscia di Viterbo.

Info:
segreteria dottorato: Rossella Laliscia (+39) 06 49919283; rossella.laliscia@uniroma1.it;
dottorandi: Cristina Sciarrone cristina.sciarrone@uniroma1.it
Stathis Grigoriadis; stathis.grigoriadis@uniroma1.it



Alla Pelanda il festival per tutta la famiglia dedicato al ''Gioco e Giocattolo''

GiocoGiocattolooo.jpg
Roma, 16 febbraio – Torna il festival “C’era una volta..”, che si svolge a La Pelanda del Macro Testaccio, dal 16 febbraio al 23 marzo, con mostre, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, concerti, laboratori di teatro e attività artistiche per bambini. Si tratta del primo festival a Roma per l'intrattenimento di tutta la famiglia, con attività pensate per essere fatte insieme e favorire il dialogo tra generazioni. Tema della seconda edizione è “Gioco e Giocattolo”. In programma, giochi, spettacoli, bolle di sapone e attività. Sul palco Magopaolo, Roberto Ciccia al Sugo, Mariajosè e Rudy.


  
Numerose le novità, tutte ad ingresso gratuito, in programma.

“Gioco e giocattolo” è anche titolo e tema della collettiva di arte contemporanea della manifestazione, che spaziando tra pittura, scultura e fotografia, riunisce artisti italiani e stranieri, diversi per tecniche, stile, generazione e ispirazione. In esposizione numerose opere realizzate appositamente per l’occasione, oltre a una serie di rodovetri delle serie animate anni Settanta/Ottanta per insegnare ai bambini come nasce un cartone animato. Una sezione è dedicata a una collezione di automata del Modern Automata Museum (Rieti).

All’interno del percorso espositivo, una sala a cura di Vigamus -The Video Games Museum of Rome, è interamente dedicata al videogioco, con postazioni gioco, tra flipper, consolle, biliardini, cabinati anni 70/80 e Wii.

Nelle sale espositive, inoltre, la Società Dante Alighieri propone due postazioni dedicate alla lingua italiana: nella prima è possibile mettere alla prova la propria conoscenza dell’italiano attraverso alcuni quiz sui principali dubbi linguistici; nella seconda viene spiegato, grazie a un divertente filmato animato, il processo di arricchimento del vocabolario italiano: parole che vengono create o arrivano da altre lingue, che invecchiano e scompaiono, che cambiano di significato e si specializzano per nuove esigenze.

Varie e diversificate sono le attività di intrattenimento previste: per la prima volta, il 17 febbraio dalle 11 alle 19, i migliori animatori per bambini della Capitale fanno giocare insieme i piccoli ospiti, il tutto in diretta video streaming su www.romacapitale.tv. In programma, giochi, spettacoli, bolle di sapone e attività.

Musica, gioco e videogioco, astronomia sono invece alcuni dei temi degli spettacoli che si alterneranno sul palco a cura di compagnie specializzate nel teatro per tutta la famiglia. A grande richiesta torneranno in scena gli Accettella, con il nuovo spettacolo “Un mondo di marionette”, e Gocce di Arte, da “Che fine ha fatto Peter Pan” a “Brillastella”, fino alle “Favole Ricisuoniche” a cura del progetto EcoMusicArt.

Teatro accessibile con “Videogioco ma non troppo”, a cura dell’associazione Li.Fra, spettacolo per adulti e bambini interattivo e interamente accessibile, con immagini, fumetti, retroproiezioni.

Vari gli appuntamenti con la musica. La musica per bambini diventa rock con le note di Bombay Talkie nel concerto inaugurale. La musica si fa fiaba nello spettacolo, in anteprima assoluta, “Storie di Note”. Concerto e laboratorio si incontrano negli spettacoli de I Certi Sesti, musica jazz dal vivo e animazione per insegnare ai più piccoli l’ascolto della musica ma anche come costruire strumenti musicali. Il 17 marzo, inoltre, ad esibirsi dal vivo in un mini-concerto delle loro canzoni saranno le fatine Winx.

Numerose poi le lezioni per imparare giocando: corsi di teatro per adulti e bambini, costruzione di automi, lezioni di arte, progettazione virtuale e costruzione di strumenti musicali.

Articolata infine la programmazione cinematografica. Nell’ambito delle celebrazioni per il decennale della morte di Alberto Sordi, la Sala Cinema ospiterà il film “I diavoli volanti” diretto nel 1939 da Edward Sutherland con Stanlio e Ollio e Alberto Sordi doppiatore di Oliver Hardy in Italia.

Quest’anno l’attenzione è interamente dedicata alla produzione italiana della Rainbow. Per tutta la durata del festival saranno trasmessi in proiezione continuativa episodi delle serie animate “Winx e “Huntik”. Sabato e domenica, invece, saranno proiettati i tre lungometraggi delle Winx.

La Casa del Cinema, ogni sabato e domenica, alle 11, ospiterà proiezioni di titoli per tutta la famiglia.

La festa di chiusura del festival si terrà al parco Rainbow Magicland. Ricco il programma, che va dall’anteprima mondiale del film di animazione “Gladiatori di Roma” in 4D allo spettacolo “Tutti pazzi per il Musical”, fino ad arrivare alla parata conclusiva. Sarà offerto l’ingresso gratuito al parco a tutti i bambini di Roma fino a 10 anni.

Il festival “C’era una volta…” , curato da Valeria Arnaldi, è promosso dall’assessore alle Politiche culturali e Centro Storico, Dino Gasperini, che, in occasione della presentazione in Campidoglio, ha dichiarato: "La nostra scommessa è stata quella di colmare un vuoto nella programmazione culturale della città e di avvicinare i piú piccoli ai vari linguaggi artistici all'interno di un unico contenitore, nello spazio della Pelanda. Forti anche del risultato dello scorso anno, proponiamo in questa edizione un programma di altissimo livello, fino al 24 marzo, dedicato al tema del gioco e del giocattolo".





VARIE  2013

CortoArteCircuito

EVENTI ROMA - Da martedì 22 a martedì 29 gennaio 2013 rassegna di documentari, cortometraggi e video sullo sport


Info

Dove:
MACRO Roma, via Reggio Emilia, 54 Sala Cinema Roma

Quando:
20/01/2013

Rassegna di documentari, cortometraggi e video sullo sport a cura di Giovanni Giaretta, artista in residenza al MACRO

"Caro signor Barthes, devo cominciare fra breve a realizzare un documentario di un’ora sullo sport. Non voglio fare la storia dello sport, ma piuttosto, per così dire, la sua fenomenologia e la sua poetica."
Da una lettera di Hubert Aquin a Roland Barthes, Montreal, 4 aprile, 1960

Nell’ambito del programma Artisti in residenza, il MACRO presenta una rassegna dedicata allo sport, a cura di Giovanni Giaretta.

L’artista, durante il suo percorso di residenza al Museo da agosto a novembre 2012, ha intrapreso una ricerca sulla possibilità di individuare una specifica fenomenologia e poetica dello sport, traendo ispirazione dal documentario Le sport et les hommes (1961) di Hubert Aquin, le cui immagini sono accompagnate da un testo di Roland Barthes.

 

BUON COMPLEANNO GARBATELLA!


  

Info

Dove:
Quartiere Garbatella Roma

Quando:
Dal 19/02/2013 al 11/03/2013

Novantatre anni ma non li dimostra.

La Garbatella, fra i "Rioni" antichi, è l'unico a sapere esattamente quando è nato: il 18 febbraio del 1920, grazie al sogno architettonico delle "Città Giardino", oggi osservato e studiato in tutto il mondo. 93 anni: un'età importante, portata con fierezza e con orgoglio. Qualche ruga compare qui e la ma i suoi abitanti la festeggiano con l'affetto e la creatività di chi ha il cuore sempre giovane.

Dal 14 febbraio all'11 marzo si svolgerà un programma ricco di appuntamenti ed eventi, per la cui realizzazione saranno coinvolte numerose realtà associative e commerciali del territorio, nonché semplici cittadine e cittadini.

PROSSIMI APPUNTAMENTI
- 19 febbraio ore 20.30


Festival dedicato al Gioco e Giocattolo





Info

Dove:
Macro Testaccio - La Pelanda Piazza Orazio Giustiniani, 4 Roma

Quando:
Dal 16/02/2013 al 23/03/2013

Torna il festival “C’era una volta..”, che si svolge a La Pelanda del Macro Testaccio, dal 16 febbraio al 23 marzo, con mostre, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, concerti, laboratori di teatro e attività artistiche per bambini.

Si tratta del primo festival a Roma per l'intrattenimento di tutta la famiglia, con attività pensate per essere fatte insieme e favorire il dialogo tra generazioni. Tema della seconda edizione è “Gioco e Giocattolo”.  Numerose le novità, tutte ad ingresso gratuito, in programma.
“Gioco e giocattolo” è anche titolo e tema della collettiva di arte contemporanea della manifestazione, che spaziando tra pittura, scultura e fotografia, riunisce artisti italiani e stranieri, diversi per tecniche, stile, generazione e ispirazione. In esposizione numerose opere realizzate appositamente per l’occasione, oltre a una serie di rodovetri delle serie animate anni Settanta/Ottanta per insegnare ai bambini come nasce un cartone animato. Una sezione è dedicata a una collezione di automata del Modern Automata Museum (Rieti).
All’interno del percorso espositivo, una sala a cura di Vigamus-The Video Games Museum of Rome, è interamente dedicata al videogioco, con postazioni gioco, tra flipper, consolle, biliardini, cabinati anni 70/80 e Wii.
Nelle sale espositive, inoltre, la Società Dante Alighieri propone due postazioni dedicate alla lingua italiana: nella prima è possibile mettere alla prova la propria conoscenza dell’italiano attraverso alcuni quiz sui principali dubbi linguistici; nella seconda viene spiegato, grazie a un divertente filmato animato, il processo di arricchimento del vocabolario italiano: parole che vengono create o arrivano da altre lingue, che invecchiano e scompaiono, che cambiano di significato e si specializzano per nuove esigenze.
Varie e diversificate sono le attività di intrattenimento previste: per la prima volta, il 17 febbraio dalle 11 alle 19, i migliori animatori per bambini della Capitale faranno giocare insieme i piccoli ospiti. In programma, giochi, spettacoli, bolle di sapone e attività. Sul palco, Magopaolo, Roberto Ciccia al Sugo, Mariajosè e Rudy.

Musica, gioco e videogioco, astronomia sono invece alcuni dei temi degli spettacoli che si alterneranno sul palco a cura di compagnie specializzate nel teatro per tutta la famiglia.
A grande richiesta torneranno in scena gli Accettella, con il nuovo spettacolo “Un mondo di marionette”, e Gocce di Arte, da “Che fine ha fatto Peter Pan” a “Brillastella”, fino alle “Favole Ricisuoniche” a cura del progetto EcoMusicArt.
Teatro accessibile con “Videogioco ma non troppo”, a cura dell’associazione Li.Fra, spettacolo per adulti e bambini interattivo e interamente accessibile, con immagini, fumetti, retroproiezioni.
Vari gli appuntamenti con la musica. La musica per bambini diventa rock con le note di Bombay Talkie nel concerto inaugurale. La musica si fa fiaba nello spettacolo, in anteprima assoluta, “Storie di Note”. Concerto e laboratorio si incontrano negli spettacoli de I Certi Sesti, musica jazz dal vivo e animazione per insegnare ai più piccoli l’ascolto della musica ma anche come costruire strumenti musicali. Il 17 marzo, inoltre, ad esibirsi dal vivo in un mini-concerto delle loro canzoni saranno le fatine Winx.
Numerose poi le lezioni per imparare giocando: corsi di teatro per adulti e bambini, costruzione di automata lezioni di arte, progettazione virtuale e costruzione di strumenti musicali.
Articolata infine la programmazione cinematografica. Nell’ambito delle celebrazioni per il decennale della morte di Alberto Sordi, la Sala Cinema ospiterà il film “I diavoli volanti” diretto nel 1939 da Edward Sutherland con Stanlio e Ollio e Alberto Sordi doppiatore di Oliver Hardy in Italia.
Quest’anno l’attenzione è interamente dedicata alla produzione italiana della Rainbow. Per tutta la durata del festival saranno trasmessi in proiezione continuativa episodi delle serie animate “Winx e “Huntik”. Sabato e domenica, invece, saranno proiettati i tre lungometraggi delle Winx.
La Casa del Cinema, ogni sabato e domenica, alle 11, ospiterà proiezioni di titoli per tutta la famiglia.
La festa di chiusura del festival si terrà al parco Rainbow Magicland. Ricco il programma, che va dall’anteprima mondiale del film di animazione “Gladiatori di Roma” in 4D allo spettacolo “Tutti pazzi per il Musical”, fino ad arrivare alla parata conclusiva. Sarà offerto l’ingresso gratuito al parco a tutti i bambini di Roma fino a 10 anni.
Il festival “C’era una volta…” , curato di Valeria Arnaldi, è promosso dall’assessore alle Politiche culturali e Centro Storico, Dino Gasperini, che, in occasione della presentazione in Campidoglio, ha dichiarato: "La nostra scommessa è stata quella di colmare un vuoto nella programmazione culturale della città e di avvicinare i piú piccoli ai vari linguaggi artistici all'interno di un unico contenitore, nello spazio della Pelanda. Forti anche del risultato dello scorso anno, proponiamo in questa edizione un programma di altissimo livello, fino al 24 marzo, dedicato al tema del gioco e del giocattolo".





Anniversario della Repubblica Romana





Info

Dove:
Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina Piazzale Aurelio (Porta S.Pancrazio) Roma

Quando:
Dal 09/02/2013 al 06/07/2013


Si celebra sabato 9 febbraio la ricorrenza della proclamazione della Repubblica Romana: il 9 febbraio 1849, a poco più di due mesi dalla fuga di Pio IX a Gaeta, in Campidoglio viene solennemente proclamata la nascita della Repubblica Romana. Il breve periodo di governo repubblicano inaugurato quel giorno, che vide Roma per cinque mesi guidata da un triumvirato laico capeggiato da Mazzini, malgrado la brevità e la fine cruenta ad opera dei francesi, rappresenta un episodio storico di grande valore simbolico nel quadro delle lotte risorgimentali che portò all’unità d’Italia. Nel corso delle celebrazioni, il sindaco Gianni Alemanno depone una corona all’Ossario Garibaldino del Gianicolo e al Monumento a Mazzini a piazzale Ugo La Malfa.
Il programma di commemorazioni prosegue poi al Gianicolo coinvolgendo anche il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, istituito nel 2011 in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
Nell’ambito del programma proposto dall’assessorato alle Politiche culturali e Centro Storico - Sovrintendenza Capitolina, due sono gli appuntamenti al museo: alle 11.30, la responsabile della struttura, dott.ssa Mara Minasi, conduce una visita guidata al percorso espositivo dal titolo Coltivare la memoria. Un museo per la Repubblica; alle 16, lo storico Giuseppe Monsagrati traccia un bilancio di quell’esperienza in un intervento dal titolo Attualità della Repubblica Romana.

L’appuntamento segna l’apertura del ciclo di conferenze “Ricordando la Repubblica Romana” che prevede, nell’arco della durata storica temporale della Repubblica Romana (9 febbraio – 3 luglio), approfondimenti mensili condotti da studiosi esperti del periodo.


9 febbraio - Giuseppe Monsagrati, Attualità della Repubblica Romana
16 marzo - Mario Di Napoli, Il Triumvirato, memorie classiche nel governo della Repubblica
13 aprile - Rosanna De Longis, Le donne della Repubblica Romana
11 maggio - Maria Pia Critelli, La memoria e il documento. L’iconografia della Repubblica Romana
8 giugno - Piero Crociani, Difendere un ideale con le armi. Il variegato esercito della Repubblica Romana
6 luglio - Giuseppe Monsagrati, La Costituzione Romana del 1849: un esercizio di democrazia


fino al 6 luglio
Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina
largo di Porta San Pancrazio

Visita guidata gratuita con biglietto di ingresso al museo, prenotazione obbligatoria; conferenze a ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Informazioni e prenotazioni 060608 tutti i giorni 9-21






Miss.Tic, la regina della street art


 



Info

Dove:
Wunderkammern via Gabrio Serbelloni 124 Roma


Quando:
Dal 19/01/2013 al 16/03/2013

Dal 19 Gennaio al 16 Marzo Wunderkammern presenta Miss.Tic, la "regina della street art".

Pioniera della street art, Miss.Tic adorna dal 1985 le strade di Parigi con uno stile che unisce estetiche glamour e poesia. Con una combinazione di elementi pop e l’intensità di testi ricercati, le sue pin up sinuose ed i suoi uomini atletici ammiccano dai muri della città in abiti e posizioni provocanti e provocatori, rivolgendosi all’osservatore con frasi pungenti ed ironiche. I “pochoir de rue” di Miss.Tic, che ama definirsi artista e poetessa, giocano con gli stereotipi e con le parole: frasi scelte con cura, assonanze e abili doppi sensi completano l’immagine, per colpire lo spettatore con messaggi sociali, di vita e di amore, di desiderio e di rottura.


L’opera di Miss.Tic ha avuto un ruolo fondamentale per l’accreditamento dell’Urban Art da parte delle istituzioni e della critica con il passaggio dalla condizione di “arte minore”, “arte sotterranea” o “contro-cultura” a fenomeno socioculturale e pienamente artistico culminato negli anni 2000. Grazie all’azione pioneristica di Miss.Tic, la cui sua prima mostra fu organizzata alla Librairie Epigramme di Parigi nel 1986, e in seguito a quella di tutti gli artisti del movimento, l’Urban Art è entrata nei musei e nelle gallerie d’arte come espressione artistica della nuova era. Negli ultimi vent’anni Miss.Tic ha ricevuto numerosissime committenze e le sue opere sono entrate a fare parte di collezioni pubbliche e private: nel 1989 nel Fond d’Art Contemporein de la Ville de Paris, nel 2005 nella collezione di Street Art del Victoria and Albert Museum di Londra e nel 2009 in quella del Musée Ingres di Montauban.


Miss.Tic è un personaggio di grande notorietà internazionale: nel 2010 Larousse le ha chiesto di realizzare alcune illustrazioni per l’edizione speciale del Dizionario; nel 2011 le Poste francesi le hanno dedicato una serie di francobolli da collezione in occasione della Festa della Donna. Anche Louis Vuitton, Kenzo, Longchamp hanno utilizzato le sue donne ed i suoi uomini, forti e fragili ma sensuali e intelligenti allo stesso tempo, per interpretare le loro collezioni. Nel 2007 è stata scelta da Claude Chabrol per illustrare la locandina del suo film “La Fille Coupée en Deux”; nel 2011 dal celebre festival “Art Rock” di Saint Brieuc. Sempre nel 2011 un ritratto della scrittrice Amélie Nothomb realizzato per la mostra “Femme de l’être” (dedicata alle icone femminili del mondo della cultura) è diventato la copertina del libro “Tuer le pére”. “Femme de l’être” è anche il titolo dalla prima monografia di Miss.Tic, scritta da Christophe Génin nel 2008.


Dal 19 Gennaio 2013 a Wunderkammern, gli stencil che popolano le strade di Parigi prenderanno nuova vita su tela, piastre in acciaio, superfici in plastica, legno e collage per raccontare sui muri della galleria le donne e gli uomini della regina della street art, per la prima volta in Italia. Un capitolo fondamentale per la ricerca di arte pubblica e relazionale della Wunderkammern. Durante l'opening verranno presentati vari cataloghi che l'artista firmerà personalmente.


Opening: Saturday 19th January 2013 – 7pm
Address: via Gabrio Serbelloni 124, Roma.

Show dates: from 19th January 2013 to 16th March 2013.
Opening hours: wednesdays to saturdays from 5pm to 8pm.
Or by appointment at +39-3498112973.