google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

lunedì 9 maggio 2016

ROMA – DAL 10 AL20 MAGGIO 2016 – ROMA GRATIS – ROME FOR FREE



FRANKIE HI-NRG MC al LANIFICIO        Gio 12 Maggio 2016


FRANKIE HI-NRG MC al LANIFICIO, Ingresso Libero

Per l’ultimo giovedì live della stagione, il Lanificio vi regala un ritorno in grande spolvero tra vita di strada, inghippi di poteri senza scrupoli né filtri. Visti attraverso le lenti degli immancabili WayFarer , FRANKIE HI-NRG vi sturerà le orecchie smascherando la realtà che ci circonda … BENPENSANTI!
Lanificio159 presenta FRANKIE HI-NRG MC djset
Frankie hi-nrg mc djset
Pre/After MARCO G. & Mr.KITE djset

FREE ENTRY

Per garantirti l’ingresso scrivi nome e cognome + n persone sulla bacheca dell’evento (es Pietro Lata + 2 ).
https://www.facebook.com/events/1536673009969152/


PIZZA E LIVE
Durante i giovedì live al Lanificio si mangia la pizza! Otto gusti a scelta di pizza cotta a legna e a lunga lievitazione oppure 6 fritti diversi, tutti rigorosamente fumanti e accompagnati da birra.

LANIFICIO 159
Via di Pietralata 159/A Roma
www.lanificio.com
info@lanificio.com | 06 41780081 - Funweek

Serata dedicata a Giove, all’Astronomia e alla Fisica  Venerdi 13 Maggio 2016
Occhi su Giove 2016: serata dedicata a Giove, all�Astronomia e alla Fisica

Venerdi 13 Maggio serata dedicata a Giove, all’Astronomia e alla Fisica, Ingresso gratuito

Dalle 20:00 fino a mezzanotte sarà possibile per tutti osservare Giove ai telescopi del Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università degli Studi Roma Tre, ma non solo: durante la serata studenti e ricercatori guideranno il pubblico alla scoperta della fisica e dell’astronomia con esperimenti, laboratori, dimostrazioni scientifiche, spettacoli, conferenze e seminari divulgativi.


LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA.
Il programma dettagliato è disponibile all’indirizzo: http://orientamento.matfis.uniroma3.it/occhisugiove.php

L'evento è organizzato dal Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università degli Studi Roma Tre, in collaborazione con la Sezione INFN di Roma Tre e l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali di Roma (INAF-IAPS) e si svolgerà presso il Dipartimento, in via della Vasca Navale

Pentecoste al Pantheon Domenica 15 Maggio 2016

Pentecoste al Pantheon, pioggia di petali

Quando ci sarà la Pioggia di Petali di Roma al Pantheon? Domenica 15 Maggio 2016 si rinnova l'evento mozzafiato organizzato al Pantheon in occasione del giorno di Pentacoste.
Il pavimento del Pantheon sarà ricoperto da un vero e proprio tappeto di petali di rose.
Intorno alle 12.00 dall’Oculus centrale i Vigili del Fuoco faranno cadere migliaia di petali di rose per ricordare il miracolo della Pentecoste, la discesa dello Spirito Santo sui discepoli di Gesù. Un’antica tradizione che si svolgeva nella domenica di Pentecoste, sospesa nei secoli scorsi, è stata ripristinata nel 1995.
Ore 10,30: S. Messa capitolare di Pentecoste con la caduta dei petali di rose dalla cupola




Settimana della Cultura Sportiva a Tor Vergata fino al 16 maggio 2016

�No Borders, We Sport: Lo sport vince tutte le frontiere�

Settimana della Cultura Sportiva a Tor Vergata. Torna per l’ottavo anno la manifestazione sportiva promossa dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” che coinvolge, nel mese di maggio, attraverso numerose attività ed iniziative dedicate allo sport, tutta la comunità universitaria e i cittadini dei territori limitrofi.
In questi anni, numerose Federazioni, Enti di Promozione Sportiva, Società, hanno permesso ai visitatori di conoscere e sperimentare più discipline e cimentarsi in partite di basket, calcio o pallavolo, lanciare bocce, o tirare di scherma.
L’evento denominato “Festa dello Sport” si concentrerà nella giornata dell’11 maggio a partire dalle ore 9.30 fino al tramonto presso il Campus di Medicina.
Il sabato 7 si svolgerà la consueta gara ciclistica e la domenica 15 parteciperemo alla 16a edizione della Race for the Cure al Circo Massimo
Quest’anno tornerà a fare da cornice, anche “La Settimana della Cultura Sportiva” con la sua terza edizione che vedrà tanti appuntamenti dal 7 maggio al 16 maggio.
Un ricco programma dunque che avrà al centro la Festa vera e propria che vedrà ripetersi la fortunata formula degli scorsi anni – grazie alla collaborazione con le Federazioni e gli Enti di Promozione Sportiva - con la compresenza di oltre 40 discipline sportive da conoscere e provare tutte e al termine della quale saranno premiati i vincitori dei tornei che si organizzeranno nell’arco della giornata.
Di rilievo tutti gli appuntamenti con importanti presenze del mondo dello sport che saranno presenti anche al Gran Galà di apertura nell’Auditorium di Lettere alle 18 del 9 maggio.


Notte dei Musei Roma 2016

Notte dei Musei Roma 2016, quando e programma

Notte dei Musei Roma 2016, ecco quando torna l'evento tanto amato dai romani

Sabato 21 Maggio 2016 torna la Notte dei Musei Roma 2016, il grande evento che aprirà le porte di musei e spazi culturali in orario serale, con mostre, concerti, spettacoli di danza, teatro e letture.
Dalle 20.00 alle 2.00 tante attività di animazione culturale e spettacolo dal vivo nei Musei in Comune Roma!

Con il pagamento di un biglietto d’ingresso pari solo a 1 euro (salvo diversa indicazione), cittadini e turisti potranno godere di un’imponente apertura del sistema museale della città.
Ogni individuo avrà la possibilità per l’intera serata (fino alle 2 nei musei civici e fino alle 24 nei musei statali e altri spazi) di visitare tutte le mostre temporanee e permanenti ospitate nei siti museali coinvolti, di visitare straordinarie aree archeologiche e luoghi solitamente chiusi al pubblico, di assistere a concerti e altri spettacoli dal vivo ospitati eccezionalmente in siti culturali insoliti e suggestivi tra cui, oltre ai musei civici e statali, spazi privati, biblioteche comunali, accademie e istituzioni culturali straniere, istituti e case di cultura, università.
A breve pubblicheremo il programma della Notte di Musei.
Rimanete con noi e vi comunicheremo la lista dei musei visitabili e il programma della Notte dei Musei Roma 2016. Funweek



Roseto comunale di Roma 
Dal 21 aprile - Natale di Roma - al 19 giugno
Roseto comunale di Roma: apertura 2016
Dal 21 aprile - Natale di Roma - al 19 giugno tutti i giorni, dalle 08.30 alle 19.30, comprese le domeniche ed i giorni festivi.
Unico giorno di chiusura al pubblico il 21 maggio per via dei lavori della giuria per lo svolgimento del tradizionale concorso internazionale, "Premio Roma". Dal 22 maggio i visitatori possono accedere anche all'area di esposizione delle rose in concorso.
Gli orari possono subire variazioni. Per ulteriori si prega di verificare chiamando la struttura.
Il roseto è visitabile da persone con disabilità.
Sia l'ingresso che le visite guidate sono gratuite. Prenotazione obbligatoria
La prenotazione per le visite guidate è obbligatoria all'indirizzo email: rosetoromacapitale@comune.roma.it o al numero telefonico 06/5746810. Funweek
Concerti gratuiti alla biblioteca Vallicelliana fino al 12 maggio 2016

slide4

Telefono: +39 06 68802671 - 06 6869237 Fax: +39 06 6893868
Indirizzo: Piazza della Chiesa Nuova, 18 centra sulla mappa ]
Zona: Rione Parione (Navona-Campo de' Fiori) (Roma centro)




Piazza di Spagna tornano le azalee
Da metà aprile a metà maggio 2016



In esposizione sulla Scalinata di Trinità de’ Monti, restereranno per tutto il periodo di fioritura ben 600 vasi di Azalee.


Apertura Giardino dell'Istituto Giapponese di Roma
Apertura Giardino dell'Istituto Giapponese di Roma

Il giardino dell'Istituto Giapponese di Roma è stato realizzato, su terreno in concessione dal Comune di Roma secondo accordi diplomatici, dal noto architetto Ken Nakajima, responsabile anche del progetto per l'area giapponese presso l'Orto Botanico di Roma.
Nel giardino, il primo realizzato in Italia da un architetto giapponese, compaiono tutti gli elementi essenziali e tradizionali del giardino di stile sen'en(giardino con laghetto), che ha raggiunto l'attuale splendore perfezionandosi attraverso i periodi Heian, Muromachi (XVI-XVII sec.) e Momoyama (fine XVII sec.): il laghetto, la cascata, le rocce, le piccole isole, il ponticello e la lampada di pietra, tôrô.
La veranda, tsuridono, che si protrae sul laghetto è uno dei migliori punti per godere la vista del giardino. Tra le piante presenti si trovano il ciliegio, il glicine, gli iris e i pini nani. Le pietre che formano la cascata provengono dalla campagna toscana.
Il giardino dell’Istituto Giapponese di Cultura apre tutto l’anno (tranne nei mesi di luglio, agosto e nel periodo natalizio). Visite guidate gratuite in turni della durata di 30 minuti.
NUMERO UNICO DI PRENOTAZIONE 06.9484.4655 
Visite il Martedì, Giovedì, Venerdì pomeriggio
Venerdì e Sabato mattina
MODALITÀ DI PRENOTAZIONE
La prenotazione è obbligatoria. Le prenotazioni per singoli si effettuano ESCLUSIVAMENTE per telefono al numero 06.94.84.46.55numero valido anche per la richiesta di informazioni che non si trovano sul sito. Il numero per le prenotazioni è attivo da lunedì a venerdì 9.00-12.30/13.30-17.30, sabato 9.30-13.00(esclusi i giorni di chiusura dell’Istituto, riportati sul calendario ). Non sarà possibile prenotare con altri numeri degli uffici.
Su richiesta anche visite per gruppi istituzionali (scuole, enti pubblici, centri culturali et similia) all'indirizzo e-mail gruppi@jfroma.it. Non verranno considerati gruppi le associazioni spontanee (amici, parenti ecc.).
Al momento della prenotazione, vi sarà richiesto:
-giorno e ora della visita (vedi sotto il calendario di turni disponibili)
-nome di ciascun partecipante
max 5 persone per telefonata. La prenotazione non è cedibile. Cancellazione gradita in caso di impossibilità.
-nome e contatto di chi prenota 


I TURNI DELLE PROSSIME VISITE:  Info aggiornate su sito)
Il Giardino (1.453 m2)
Progettato da Ken Nakajima è il primo giardino realizzato in Italia (su terreno in concessione dal Comune di Roma) da un architetto giapponese, responsabile anche del progetto per l’area giapponese presso l’Orto Botanico di Roma.

Nel giardino compaiono tutti gli elementi essenziali e tradizionali del giardino di stile sen’en (giardino con laghetto), che ha raggiunto l’attuale splendore perfezionandosi attraverso i periodi Heian, Muromachi (XVI-XVII sec.) e Momoyama (fine XVII sec.): il laghetto, la cascata, le rocce, le piccole isole, il ponticello e la lampada di pietra, tôrô.
La veranda, tsuridono, che si protrae sul laghetto è uno dei migliori punti per godere la vista del giardino. Tra le piante presenti si trovano il ciliegio, il glicine, gli iris e i pini nani. Le pietre che formano la cascata provengono dalla campagna toscana.

Visite guidate gratuite.

La visita guidata - sospesa in caso di pioggia - si svolge a turni di 30 minuti in gruppi di 25 persone al massimo.

necropoli_di_san_paolo_2_gallery

VISITE GUIDATE GRATUITE AL SEPOLCRO VIA OSTIENSE

In occasione del Grande Giubileo della Misericordia, la Sovrintendenza Capitolina promuove un ciclo di aperture straordinarie dell’area archeologica del Sepolcreto della via Ostiense, importante testimonianza delle vaste necropoli che sorgevano in età romana lungo la strada che conduceva al porto della città e dove trovò sepoltura l’apostolo Paolo dopo il martirio. La sua tomba, originariamente inserita in un colombario pagano, costituì il fulcro del primo luogo di culto e della successiva basilica paleocristiana. Questo il calendario delle visite previste per il 2016: 30 Gennaio; 27 Febbraio; 12 Marzo; 16 Aprile; 21 Maggio; 18 giugno (ore 11:30). Le visite guidate saranno gratuite e verranno effettuate dagli archeologi della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali». E’ quanto si legge in un comunicato della stessa Sovrintendenza Capitolina.

www.sovraintendenzaroma.it

Giardini di via del Quirinale: nuovo itinerario di visita

Giardini di via del Quirinale: nuovo itinerario di visita
Giardini di via del QuirinaleGiardino di Sant’Andrea al Quirinale e delGiardino di Carlo Alberto
Il servizio visite guidate del Comune di Roma si arricchisce di un nuovo itinerario.
Si tratta del Giardino di Sant’Andrea al Quirinale e del Giardino di Carlo Alberto
Un unico percorso che permette di ammirare questi due piccoli capolavori, recentemente restaurati dal Dipartimento Tutela Ambientale  in collaborazione con la Sovrintendenza Comunale grazie ad un finanziamento Arcus e riconsegnati alla città.
Il Giardino di Sant’Andrea al Quirinale - realizzato dal giardiniere reale Giuseppe Roda nel 1888 e aperto al pubblico nel 1969 per volere del Presidente della Repubblica, Giuseppe Saragat – si trova lungo la via del Quirinale, tra le chiese di Sant’ Andrea e di San Carlino alle Quattro Fontane. Occupa il luogo dell'orto-giardino, con arredi e fontane del complesso conventuale di Sant’Andrea.
Il giardino Carlo Albero (già Giardino del Quirinale) si trova di fronte al lato del Quirinale, lungo la via omonima. Fu realizzato in occasione della visita a Roma dell'imperatore Guglielmo II nel 1889 ed è caratterizzato da una grande statua equestre di Carlo Alberto.
Nelle pagine dedicate al Servizio Visite guidate è possibile scaricare le brochuredelle due aree verdi, con le informazione tecniche e storiche e con la mappa dell’itinerario.
Si ricorda che le visite sono completamente gratuite e devono essere prenotate da singoli cittadini, scuole, associazioni.
Minimo 6 - Massimo 25 partecipanti.
Le visite guidate nel periodo estivo (giugno-settembre) si svolgono esclusivamente di mattina
Per informazioni e prenotazioni
Tel./Fax 06.5817.727
Dal lunedì al venerdì, ore dalle 9.00 alle 13.00
il giovedì e venerdì anche 14.30-17.30
Domenica non si effettuano visite.
Nel mese di agosto non si effettuano visite guidate - Funweek


Visite guidate nelle ville e nei parchi di Roma

Gratuite le visite al Giardino di Sant’Andrea al Quirinale e di Villa Carlo Alberto al Quirinale.
Tel/Fax 06 5817727 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00: il giovedì e venerdì anche dalle ore 14.30 alle ore 17.30.


concerto a Sant'Agostino

GIUBILEO CONCERTI GRATIS FINO 

A MAGGIO


Quindi le altre serate, tutte in Sant’Agostino e tutte alle 21: il 23 gennaio (ancora gregoriano seguito da autori del ‘500-‘600 – Felice Anerio, Gregorio Allegri – e poi dai novecenteschi Wolfgang Rihm e Benjamin Britten); il 20 febbraio (gli Stabat Mater del Sequenziario di San Gallo – inizio XVI secolo –, di Palestrina e di Domenico Scarlatti); infine il 7 maggio: l’ultimo concerto è a base ancora di gregoriano (brani per l’Ascensione), Palestrina e si conclude con il moderno Olivier Messiaen   il grosso dei concerti si tiene nella centralissima basilica di Sant’Agostino, nei pressi di piazza Navona. Il repertorio spazia dal Medioevo all’oggi, proponendo un’articolata panoramica d’assieme della musica composta per pregare, insegnare dogmi alla massa dei fedeli, innalzare inni ad maiorem gloriam Dei.


Palazzo Madama, Senato della Repubblica

ogni primo sabato del mese dalle ore 10.00 alle 18.00

ogni primo sabato del mese dalle ore 10.00 alle 18.00

Le visite sono sospese nel mese di agosto.

Piazza Madama
Email: visitealsenato@senato.it
Sito web: www.senato.it/visitareilsenato/privati
Sito web: www.senato.it/virtualtour/ (visita virtuale)
Telefono: +39 06 67062177 info



A passeggio lungo le antiche mura

 n programma di visite guidate, condotte dal personale tecnico scientifico della Sovrintendenza Capitolina, che illustra ai cittadini e ai turisti alcuni dei tratti e delle porte tra i più significativi dell’intero circuito sia per le caratteristiche tecnico costruttive, sia per la storia della città di Roma. Soggetto principale delle visite sono le Mura, la loro funzione specifica e storia costruttiva. Le visite sono gratuite, senza necessità di prenotazione e si svolgeranno anche in caso di pioggia.
Per conoscere i luoghi e il calendario: www.sovraintendenzaroma.it



Casa del Cinema Roma

 Largo Marcello Mastroianni, 1
Facebook: https://www.facebook.com/pages/Casa-del-Cinema/167889168045
Fax: 0039 06 42016191
Telefono: 0039 06 423601 / 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00
Twitter: https://twitter.com/CasadelCinema

Ingresso gratuito ai Musei Vaticani

   ogni ultima domenica del mese
Ingresso gratuito ai Musei Vaticani

L'orario dell'ingresso gratuito è:  9:00 - 12:30 Chiusura 14:00


IN QUESTA OCCASIONE NON E' POSSIBILE EFFETTUARE PRENOTAZIONE


I Musei Vaticani si trovano in viale Vaticano a Roma, all'interno dello Stato della Città del Vaticano, e sono una delle raccolte d'arte tra le più grandi del mondo, dal momento che espongono l'enorme collezione di opere d'arte accumulata nei secoli dai Papi.


Il museo è stato fondato da papa Giulio II nel XVI secolo.


La Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Raffaello fanno parte delle opere che i visitatori dei musei possono ammirare nel loro percorso.

Funweek

fonte:

http://it.wikipedia.org/wiki/Musei_Vaticani

 MUSEI GRATUITI LA PRIMA DOMENICA DEL MESE